Early Man – Anche Tom Hiddleston doppierà il film dello studio Aardman

Early Man – Anche Tom Hiddleston doppierà il film dello studio Aardman

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Early Man – Primo assaggio dell’animazione del nuovo film della Aardman

Dopo Eddie Redmayne, un altro attore inglese è salito a bordo di Early Man il nuovo film d’animazione dello studio Aardman come sempre realizzato con la tecnica della stop-motion. Stiamo parlando di Tom Hiddleston (The Night Manager) che doppierà Lord Nooth, il governatore dell’Età del Bronzo, un tiranno amante del denaro e un personaggio incredibilmente pomposo.

Inoltre sarà il rivale del protagonista Dug, (Redmayne), la cui assunzione era stata annunciata a maggio.

Il premio Oscar Nick Park, dopo più di 10 anni di nuovo alla regia di un lungometraggio animato, ha dichiarato:

“Tom è un attore meraviglioso ed è così emozionante vederlo portare in vita un cattivo comico con il suo incredibile talento, la sua energia e il suo entusiasmo. E’ un grande privilegio lavorare con Tom e sono emozionato di veder emergere sullo schermo il personaggio di Lord Nooth”.

Hiddleston ha dichiarato:

“Sono stato un fan di Nick Park e della Aardman da tempo immemore, e sono incredibilmente onorato di lavorare con Nick e con la squadra a questa avventura.
Sono entusiasta di poter dare un sospiro di vita a questo isterico cattivo e di lavorare con Eddie per la prima volta. Early Man mi ha fatto ridere ad alta voce quando l’ho letto. Lord Nooth è esagerato in ogni aspetto. Non vedo l’ora che il pubblico lo conosca”.

early-man-cover

La sinossi:

L’ultimo film della Aardman Animations ‘Early Man’ è entrato ufficialmente in produzione. Arriverà nei cinema nel 2018 D.C. Ambientato all’alba dei tempi, quando le creature preistoriche e i mammut pelosi girovagavano per la terra, Early Man racconta come l’impavido uomo delle caverne Dug (doppiato da Eddie Redmayne), assieme al suo braccio destro Hognob, unisce le tribù contro la grande Età del Bronzo in una battaglia dove li sconfiggeranno al loro stesso gioco. Il film rappresenta il ritorno di Nick Park ai lungometraggi dopo il film premio Oscar Wallace & Gromit – La maledizione del coniglio mannaro. Supportato dall’abile sceneggiatore Mark Burton questo nuovo film scatena un cast indimenticabile di nuovi ed esilaranti personaggi.

Le pre-vendite della pellicola, realizzata in stop-motion, sono andate molto bene durante il market di Cannes 2015.
Studiocanal co-finanzierà Early Man e lo distribuirà nei suoi territori: UK, Francia, Germania, Australia e Nuova Zelanda nel 2018.

Fonte THR

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Emily Blunt con Dwayne Johnson nel cast di The Smashing Machine? 3 Marzo 2024 - 12:00

Emily Blunt sarebbe potrebbe collaborare di nuovo con Dwayne Johnson in The Smashing Machine, il primo film diretto da Benny Safdie.

NCIS: Paramount+ ordina lo spin-off su Tony & Ziva 1 Marzo 2024 - 17:40

Tony & Ziva, e la figlia Tali, protagonisti di una serie spin-off di NCIS che verrà ambientata in Europa, ordinata da Paramount+

Michael Jackson: ecco chi interpreterà gli altri Jackson 5 nel biopic 29 Febbraio 2024 - 13:30

Lionsgate e Universal Pictures hanno rivelato gli otto attori scelti per interpretare i restanti membri dei Jackson 5.

Scarlett Johansson debutta alla regia con Eleanor the Great, ecco il cast 24 Febbraio 2024 - 12:00

June Squibb sarà la protagonista di Eleanor the Great, debutto alla regia di Scarlett Johansson: svelato anche il resto del cast.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI