L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
#Venezia73 – Accoglienza calorosa per Arrival, il sci-fi di Denis Villeneuve

#Venezia73 – Accoglienza calorosa per Arrival, il sci-fi di Denis Villeneuve

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer di Arrival

Si è appena conclusa la prima proiezione stampa di Arrival, il sci-fi di Denis Villeneuve in concorso alla 73ma Mostra del Cinema di Venezia, e l’accoglienza è stata calorosa: i titoli di coda sono stati accompagnati da un applauso convinto, al termine di un film affascinante.

Come da previsioni, Villeneuve ci offre un approccio maturo e raffinato al genere fantascientifico, in controtendenza rispetto alle consuetudini hollywoodiane (dove gli studios prediligono l’azione e l’avventura). Arrival è un sci-fi contemplativo che ci obbliga ad affrontare l’ignoto, evidenziando l’importanza di dialogare col “diverso” per arricchire la propria visione del mondo. O, in questo caso, dell’intero universo.

La delicatezza di Amy Adams è un viatico per esplorare l’intimità del suo personaggio, mentre l’interpretazione posata di Jeremy Renner asseconda il viaggio psico-emotivo della protagonista.

A BREVE LA RECENSIONE COMPLETA.

ARRIVAL 02

GUARDA ANCHE: Le prime clip di Arrival

Ecco la sinossi ufficiale:

Quando misteriose astronavi atterrano da un capo all’altro del mondo, una squadra d’elite – guidata dall’esperta linguista Louise Banks (Amy Adams) – viene messa insieme per investigare. Mentre l’umanità vacilla sull’orlo di una guerra globale, Banks e la squadra lottano contro il tempo per avere delle risposte; ma, per trovarle, la donna correrà un rischio che metterà in pericolo la sua vita, e probabilmente l’umanità intera.

Denis Villeneuve, reduce da Sicario e attualmente impegnato con le riprese di Blade Runner 2, sembra propendere per una fantascienza contemplativa, a metà fra Stanley Kubrick e Steven Spielberg. Molto interessanti le sue dichiarazioni a USA Today:

Se sei un genitore, ti distruggerà. È grandioso, e include elementi da thriller e di tensione, ma tenderà più verso un film per individui pensanti.

La fotografia di Arrival è opera di Bradford Young, lo stesso di Selma e A Most Violent Year, mentre il cast comprende anche Forest Whitaker e Michael Stuhlbarg. L’uscita americana è attesa per il prossimo 11 novembre.

arrival-jeremy-renner

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Falcon and the Winter Soldier – Nuova occhiata al Barone Zemo grazie a un Funko POP 26 Ottobre 2020 - 11:30

Un Funko POP di The Falcon and the Winter Soldier ci permette di dare una nuova occhiata al personaggio di Daniel Brühl, qui descritto proprio come Barone Zemo.

Dynit rinvia a data da destinarsi My Hero Academia The Movie – Heroes: Rising e The End of Evangelion 26 Ottobre 2020 - 10:36

Dynit annuncia il rinvio, a data da destinarsi, di My Hero Academia The Movie – Heroes: Rising previsto a novembre e The End of Evangelion previsto a dicembre

The Midnight Sky – Teaser per il sci-fi di George Clooney, domani il trailer 26 Ottobre 2020 - 10:15

Domani uscirà il trailer di The Midnight Sky, ma intanto Netflix ha pubblicato un teaser che ce ne offre una piccola anticipazione.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).