L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Young Pope – House of Cards versione Vaticano

The Young Pope – House of Cards versione Vaticano

Di Leotruman

THE YOUNG POPE – SU SKY ATLANTIC DAL 21 OTTOBRE

Articolo a cura di Sonia Serafini

Paolo Sorrentino sbarca al Lido di Venezia e lo fa con il suo nuovo, atteso prodotto, ovvero la serie The Young Pope con protagonista Jude Law.

C’è una cosa da dire prima di parlare della mini serie co-prodotta tra Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Francia e Spagna: un Papa così bello non si è mai visto e sicuramente mai si vedrà.

Proprio a questo deve aver pensato il regista campano quando ha scelto l’attore inglese per la parte, nel momento esatto in cui Jude Law ha indossato gli abiti bianchi e candidi del pontefice tutto deve essere sembrato perfetto. Il magnetismo letale dei suoi occhi risalta totalmente con quelle vesti, che gli cadono a pennello quasi a volerlo incalzare a fare di più, osare ancora un po’ e divenire Papa Pio XIII. Lo fa Jude, totalmente, uno dei punti di forza di questa serie è sicuramente quello della bravura attoriale di ogni singolo componente, dal protagonista a Diane Keaton fino al nostro Silvio Orlando.

Teaser  The Young Pope 02

In anteprima stampa abbiamo visto solamente i primi due episodi dei dieci che la compongono, potenti a livello di immagini, onirici e visionari a tratti, pregni dello stile Sorrentiniano al quale siamo abituati. Si può benissimo paragonare ad un House of Cards cattolico, le tematiche del potere, delle calunnie, dei sotterfugi e soprattutto della vita quotidiana di una delle figure più affascinanti di sempre, vengono raccontate attraverso l’avvento di un nuovo giovane, appunto, Papa al comando. Seguiamo le vicende di insediamento e le relative dinamiche che esso comporta, compresa la sorpresa da parte degli abitanti del microcosmo racchiuso all’interno delle mura vaticane, cardinali, guardie svizzere, preti, prelati e suore, per l’atteggiamento e la personalità del loro nuovo “capo”. Papa Pio XIII sorprende tutti, in realtà li lascia letteralmente senza parole, e qualora ne avessero lui non gli darebbe comunque la possibilità di esprimerle.

Con un inizio incredibilmente sorprendente, divertente se vogliamo, e bello da vedere, bello per gli occhi dello spettatore, The Young Pope zoppica nella parte centrale quando il twist narrativo volge alla chiusura della puntata che dovrebbe lasciare suspense a sufficienza per volerti spingere a vedere l’episodio successivo.

Teaser  The Young Pope 01

Una cosa normalissima per una serie tv, non si può giudicare da così poco materiale, se consideriamo che la prima puntata dovrebbe servire da pilota, cosa che Sorrentino ci fa saltare a pieni passi, soltanto quando potremo vedere gli altri episodi capiremo il vero intento di Paolo, che lo ha anche sceneggiato. Oppure probabilmente non lo capiremo mai, ma resteremo comunque affascinanti da questa sua incredibile idea di cinema che ha in testa e che fortunatamente offre al pubblico, o magari sarà proprio Jude Law alias Papa Pio XIII a chiarirci le idee. E come dice il cardinale Silvio Orlando “Pipita proteggici tu” (riferito al suo Napoli Calcio e al giocatore Higuain) ormai marchio di fabbrica di Paolo Sorrentino nonostante il calciatore ora sia passato alla Juventus.

GUARDA IL NUOVO TRAILER DI THE YOUNG POPE

The Young Pope andrà in onda da ottobre su Sky in cinque Paesi (Italia, Regno Unito, Germania, Irlanda e Austria), e in Francia su Canal+. Nel cast figurano anche Silvio Orlando (Cardinal Voiello),Scott Shepherd (Cardinal Dussolier), Cécile de France (Sofia), Javier Cámara (Cardinal Gutierrez), Ludivine Sagnier (Esther), Tony Bertorelli (Cardinal Caltanissetta) e James Cromwell(Cardinal Michael Spencer).

LEGGI ANCHE: LA RECENSIONE DI ARRIVAL

LEGGI ANCHE: LA RECENSIONE DI LA LA LAND

LEGGI ANCHE: LA RECENSIONE DI ANIMALI NOTTURNI

Seguite il Festival di #Venezia73 in diretta sui Social di ScreenWeek: FACEBOOK, TWITTEReINSTAGRAM!

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canaleScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Stranger Things: Joe Keery, Natalia Dyer e Maya Hawke pronti a combattere nelle nuove foto dal set 16 Giugno 2021 - 16:30

Le riprese della quarta stagione di Stranger Things sono ancora in corso, ed ecco che arrivano nuove foto dal set allestito ad Atlanta, in Georgia.

La Sirenetta: stop alle riprese in Sardegna per un focolaio di Covid 16 Giugno 2021 - 15:50

Le riprese de La Sirenetta, il live action Disney basato sul celebre classico d’animazione, sono state interrotte in Sardegna.

Monster Hunter, la terapia di coppia di Paul W.S. Anderson a Milla Jovovich 16 Giugno 2021 - 15:42

Paul W.S. Anderson continua a ritagliare i suoi film attorno a Milla Jovovich, creando un'eroina d'azione androgina e post-umana che ritorna anche in Monster Hunter.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.