L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
LEGO Dimensions: La Recensione

LEGO Dimensions: La Recensione

Di Fabrizio Tropeano

A distanza di circa un anno dall’uscita in quasi tutto il resto del mondo, arriva finalmente anche in Italia per Playstation 4 (la versione da noi testata), Playstation 3, Nintendo Wii-U, Xbox 360 ed Xbox One, LEGO Dimensions.

Il titolo realizzato dai programmatori di TT Games che sviluppano videogiochi LEGO da oltre un decennio, anticipando le conclusioni, è il miglior rappresentante del genere toys-to-life grazie al fascino senza tempo dei mattoncini danesi, all’ottima formula ludica proposta e da una qualità delle cut scene che a volte ci fa dimenticare di essere di fronte ad un videogame e ci fa pensare più ad un divertentissimo film d’animazione. Ma facciamo un passo indietro, riavvolgiamo il nastro e partiamo dall’inizio.

LEGO Dimensions arriva sul mercato con uno starter pack e varie espansioni (tutte composte anche da mattoncini “reali”) di cui speriamo di potervi aggiornare con altre recensioni in queste pagine. Già lo starter pack comunque presenta una quantità di contenuti veramente notevole.

All’interno della scatola troviamo quattro personaggi in versione a mattoncini: Batman, Gandalf, Wildstyle di The LEGO Movie ed in esclusiva per Playstation 4 anche Supergirl. Inoltre c’è anche un mezzo da costruire pezzo per pezzo: niente meno che la Bat Mobile!

legodimensions_1473666339

Sarà poi nostra premura dover costruire con un buon numero di mattoncini presenti, la base su cui poggiare i personaggi, i mezzi ed i livelli aggiuntivi che saranno rilasciati anche in futuro. A questo punto è arrivato finalmente il momento di cominciare a giocare…

LEGO Dimensions non stravolge le dinamiche ludiche dei tanti titoli realizzati da TT Games in passato ma ha dalla sua una maggiore varietà data dall’incipit su cui si basa la storia. In pratica il supercattivone di turno sta rapendo vari personaggi dei più svariati universi immaginifici (Il Signore Degli Anelli, Ghostbusters, Scooby Doo, E.T., Supercar, DC Comics, LEGO The Movie, The Simpson, il Mago di Oz e tantissimi, tantissimi altri) e sarà compito dei nostri eroi fermare questo folle piano.

Batman, Gandalf e Wildstyle (o i personaggi aggiuntivi che vorrete acquistare) si troveranno così a visitare Springfield, la Terra Blu e tantissime altre location dei mondi sopra esposti in cui tra combattimenti, sequenze di azione, puzzle da risolvere e costruzioni da realizzare dovranno riuscire a fermare i piani di una pericolosa alleanza di villain interdimensionale.

La formula ludica convince ancora e come detto presenta una maggiore varietà rispetto al passato. Inoltre è veramente brillante l’interazione che si verrà a creare con i giocattoli sulla luminosissima base. Si tratterà di spostare i personaggi ed i mezzi in varie aree e se pur ovviamente non si tratta di operazioni complesse, siamo indubbiamente di fronte ad una delle migliori proposte di mix fra virtuale e reale che abbiamo visto fino ad oggi in questo ambito.

L’esperienza di gioco è sufficientemente longeva ed ancora più divertente se giocato in compagnia. Compagnia che però dovrà essere nella vostra stessa stanza visto che non è purtroppo possibile giocare online.

legodimensions_1473666353

Da un punto di vista visivo, LEGO Dimensions non fa delle prestazioni tecniche il suo punto di forza ma nella meravigliosa estetica cubettosa con cui sono stati rappresentati mondi e personaggi. Come già detto poi le tante cutscene sono semplicemente meravigliose sia per il taglio cinematografico che per lo humour di elevatissima qualità.

Anche il sonoro non è da meno con una perfetta alchimia formata da motivi ripresi da film e serie TV oltre che da composizioni inedite. La localizzazione in italiano è di altissimo livello con vari personaggi doppiati dagli stessi interpreti di pellicole, telefilm e cartoon.

LEGO Dimensions risulta così un prodotto di incredibile valore, da consigliare sia ai giocatori più giovani ma anche ai fan dei mattoncini danesi di vecchia data. Il prezzo di vendita dello starter pack è di pochi euro superiori ad un videogame “normale”, motivo ulteriore per premiarlo con un voto di “peso”.

VOTO: 9

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01G3VWJ4E” partner_id=”screenweek-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Doom: Annihilation – Nuovo trailer per il film ispirato al famoso videogioco 17 Agosto 2019 - 15:00

Nuovo trailer per Doom: Annihilation, il film ispirato al videogioco creato da id Software, in arrivo l'1 ottobre 2019.

Stranger Things 3: Netflix ha trasmesso in diretta 12 ore di Alexei che beve Slurpee 17 Agosto 2019 - 14:00

Netflix ci ha appena regalato il video più bello del mondo! 12 ore di Alexei, il personaggio interpretato da Alec Utgoff nella terza stagione di Stranger Things, intento a bere Slurpee.

Un ristorante in Messico ha realizzato lo spot più trash di tutti i tempi con Avengers: Endgame 17 Agosto 2019 - 13:00

Un ristorante messicano ha “preso in prestito” il momento più importante di Avengers: Endgame per realizzare uno spot che è un vero e proprio capolavoro del trash.

Corto Circuito (FantaDoc) 16 Agosto 2019 - 10:11

C'erano una ragazza, un robot, un finto indiano e la febbre del sabato sera... La storia di Corto Circuito.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Sanford and Son 14 Agosto 2019 - 11:00

Malcom X, il maestro Miyagi, Fred G. Sanford finto anziano e un milione di altre curiosità che saltano fuori leggendo la storia di Sanford and Son.

7 cose che forse non sapevate su Tutti in campo con Lotti 13 Agosto 2019 - 10:13

Sette curiosità su Lotti, giovane stella del golf con la testa a incudine e una passione per gli spaghetti...