L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Jin-Roh – Il regista di I Saw the Devil dirigerà il live action del film di Oshii

Jin-Roh – Il regista di I Saw the Devil dirigerà il live action del film di Oshii

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Lucca 2015 – Mamoru Oshii parla dei compromessi necessari per girare Garm Wars – L’ultimo Druido

Sabato sera alla 73ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è stata presentata Fuoti Concorso e in anteprima mondiale la pellicola della Corea del Sud The Age Of Shadows (Miljeong) diretta da Kim Jee-woon il regista di A Bittersweet Life, The Good, The Bad, The Weird (2008) e I Saw the Devil (2010).

La trama:

È la fine degli anni venti, un periodo funestato dall’occupazione giapponese della Corea. A Lee Jung chool, un coreano che lavora come agente nella polizia giapponese, viene affidata la missione speciale di scoprire un gruppo armato di combattenti per la libertà che fa parte della Resistenza coreana. Così si mette sulle tracce del loro leader: Kim Woo jin. Trovandosi agli estremi opposti di questa lotta, entrambi gli uomini cercano di ricavare segretamente informazioni l’uno sull’altro. Presto la Resistenza scopre che ci sono dei traditori tra le sue fila e stringe il cerchio per trovarli. I combattenti vanno a Shangai, inseguiti dalla polizia giapponese, per procurarsi dell’esplosivo, con lo scopo di far saltare alcune strutture nevralgiche giapponesi. Come il cacciatore e la preda, entrambe le parti devono nascondersi e manipolarsi a vicenda per compiere la loro missione. Mentre le loro trame ingannevoli si dipanano, l’esplosivo viene caricato su un treno diretto oltre confine, verso la capitale…

La pellicola è il primo film di Kim dopo il suo debutto Hollywoodiano, The Last Stand (2013) interpretato da Arnold Schwarzenegger, ed è stata selezionata pochi giorni fa dalla Corea del Sud come candidato per la categoria del miglior film in lingua straniera all’89ma edizione della Cerimonia degli Oscar.

Parlando dei suoi prossimi progetti con il sito Screen Daily, Kim ha rivelato che sta lavorando a un progetto senza titolo, un horror a basso budget con una compagnia americana, di cui non può fare ancora il nome. I Blum Studios forse?

Il secondo progetto è In-rang: The Wolf Brigade un remake in versione live action del lungometraggio animato Jin-Roh – Uomini e lupi (Jin-Roh: The Wolf Brigade) diretto da Hiroyuki Okiura, scritto da Mamoru Oshii e prodotto dalla Production I.G. Prime notizie riguardanti questo progetto sono comparse nel 2012 dal portale mediatico Osen, quando fu riportato che Kim era in considerazione per l’adattamento, ma in quel momento il film non aveva ancora ricevuto il via libera.
Un anno dopo Screen International aveva scritto che l’adattamento live action di Jin-Roh, ambientato in Corea, sarebbe stato molto probabilmente il prossimo film di Kim dopo The Last Stand.

314ddfd64d713ccd66a72f74543c65d81448937298_full

La sinossi:

Nel Giappone che lotta per uscire dal dopoguerra, le prime gemme del miracolo economico convivono con le ultime fiamme dell’agitazione sociale. Durante uno scontro nelle fogne di Tokyo, una giovane terrorista si lascia esplodere con una bomba davanti agli occhi di Kazuki Fuse, agente della polizia speciale DIME. Fuse è sottoposto a provvedimento disciplinare, ma il ricordo dell`accaduto continua a tormentarlo.Intanto, labirintici giochi di potere vorrebbero lo smantellamento della DIME, ma ai piani alti si mormora dell`esistenza di un`organizzazione parallela al suo interno chiamata Jin-Roh, gli Uomini-Lupo.Quale può essere il ruolo di Fuse in tutto ciò? L`obbediente cane agli ordini del potere? Il lupo sanguinario che riconosce solo i propri simili? Oppure, semplicemente, un essere umano?

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00BSEAWN2″ partner_id=”swparker-21″]

Jin-Roh è il terzo adattamento della saga a fumetti di Kerberos scritta da Oshii, dopo i due film live action The Red Spectacles (1987) e StrayDog: Kerberos Panzer Cops (1991). La storia è ambientata in una versione alternativa degli anni cinquanta in Giappone. Inizialmente Oshii aveva espresso di girare una versione live action del film, poi ha deciso di realizzare una versione animata.

Fonti Screen Daily, Twitch, Screen Daily, Screen Daily

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.