L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
G.I. Joe 3 – Byung-Hun Lee spiega il motivo del ritardo delle riprese

G.I. Joe 3 – Byung-Hun Lee spiega il motivo del ritardo delle riprese

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: La Paramount affida ad una writers room il futuro di G.I. Joe e altre produzioni Hasbro

Dal Toronto International Film Festival arrivano nuove informazioni riguardanti lo stato di G.I. Joe 3, da uno dei suoi protagonisti Byung-Hun Lee (l’interprete di Storm Shadow) uno dei protagonisti di I Magnifici 7 di Antoine Fuqua, presentato a Venezia 73 Fuori Concorso.

Parlando con il sito Latino Review, l’attore ha spiegato che il ritardo è dovuto dalla mancata disponibilità di alcuni interpreti, sopratutto di Dwayne “The Rock” Johnson.

“Ho sentito dallo studio che c’è la possibilità di farne un terzo, ma credo che stiano aspettando i programmi degli attori. Stanno organizzando le tabelle di marcia degli attori, in particolare di Dwayne Johnson”.

Come sappiamo The Rock ha da poco finito di girare Baywatch e si sta preparando a tornare sul set per Jumanji.

joe-retaliation

Lee ha spiegato di aver spesso parlato in questi tre anni di questo progetto con l’interprete di Snake Eyes, Ray Park.

“Io e lui parliamo sempre di questo genere di idee, di altri progetti e di fare qualcosa insieme. Parliamo sempre, ma solo parliamo.”

G.I. Joe 3 verrà diretto da DJ Caruso, il suo ultimo film The Disappointments Room uscito lo scorso fine settimana in America ha avuto degli incassi molto deludenti. Questo terzo capitolo condividerà lo stesso universo di altre proprietà della Hasbro: Micronauti, Rom e M.A.S.K. La storia sarà nuovamente incentrata su Roadblock, il personaggio di Johnson.

Byung-hun Lee che abbiamo visto nel ruolo del T-1000 in Terminator Genisys è inoltre comparso con un piccolo cameo in The Age of Shadows, presentato a Venezia, che è stato scelto come film rappresentante della Corea del Sud agli Oscar, nella categoria per il miglior film straniero.

Fonte Latino Review

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Jungle Prince of Delhi: Mira Nair dirigerà la serie Amazon 9 Luglio 2020 - 19:15

La regista de Il fondamentalista riluttante adatterà l'articolo di Ellen Barry sulla storia di una famiglia di nobili indiani decaduti

Sacha Baron Cohen colpisce ancora: lo scherzo a Rudy Giuliani 9 Luglio 2020 - 18:30

La star di Borat ha organizzato una finta intervista all'avvocato di Donald Trump, per poi interromperla indossando un bikini rosa

X-Files: com’è rivedere oggi l’episodio “scandalo” La pelle del diavolo? 9 Luglio 2020 - 17:45

L'intera serie di Chris Carter è stata caricata su Prime Video, e abbiamo deciso di rivedere uno degli episodi più controversi e amati

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.