Daniel Radcliffe – La dieta estrema per Jungle e il suo futuro come Harry Potter

Daniel Radcliffe – La dieta estrema per Jungle e il suo futuro come Harry Potter

Di Marlen Vazzoler

Quest’anno Daniel Radcliffe ci ha offerto tre interpretazioni molto diverse tra loro, quella del villain in Now You See Me 2, un agente sotto-copertura in un gruppo di neo-nazisti nel thriller Imperium (inedito in Italia) e un cadavere prono ai peti in Swiss Army Man (inedito in Italia).
E i suoi prossimi progetti non sembrano essere da meno, lo vedremo recitare al fianco di Zachary Quinto nel dramma We Do Not Forget, scritto e diretto da Zach Helm (Stranger Than Fiction) e prodotto da Antoine Fuqua. La pellicola racconta una versione fittizia di una vera battaglia, quella tra l’organizzazione di hacker attivisti Anonymous e il cartello di droga messicano Los Zetas.

All’inizio di questa estate ha finito di girare Jungle basato sulle memorie di Yossi Ghinsberg. Il film diretto da Greg McLean, girato in quattro mesi tra la Colombia e l’Australia, racconta di un viaggio in Amazzonia finito male.
Quattro settimane prima dell’inizio delle riprese Radcliffe ha cominciato a mettersi in dieta per assumere un aspetto che ricordasse quello dell’esploratore, che si è perso nella giungla per diverse settimane.

“Fisicamente è stato difficile perché davvero non mangiavo. Facevamo delle lunghe giornate ed io operavo con poco cibo”.

Ma il suo futuro non si ferma alla recitazione. Sta lavorando a una sceneggiatura che gli piacerebbe dirigere.

“Non è mediocre, è che non è pronta”.

Daniel spiega di esser stato influenzato dal regista di In Bruges:

“Se potessi essere una versione da poveracci di Martin McDonagh, sarei molto felice”.

daniel-radcliffe-festival

Ed Harry Potter?

“Non chiuderò mai quella porta, sarebbe una cosa da stupidi farlo. Ma penso di essere abbastanza felice e abbastanza certo di volere che lo interpreti qualcun altro.
Al momento non è nemmeno qualcosa da prendere in considerazione perché sono troppo giovane per interpretare il personaggio, ma anche fra dieci anni, mi sembrerebbe comunque strano tornare a interpretarlo. C’è una parte di me che fa ‘alcune cose è meglio non toccarle’. Se ritornassi a fare Potter, c’è la possibilità di fare quello che Star Wars: Il Risveglio della Forza è stato per Una nuova speranza, ma c’è anche la possibilità di fare La minaccia Fantasma”, scherza. “Quindi non vorrei tornare a far niente del genere e rischiare di rovinare quello che la gente ha amato”.

Radcliffe, che ha ricevuto il Rising Star Award al Deauville Film Festival, ha aggiunto che l’interprete della versione teatrale di Cursed Child, Jamie Parker potrebbe riprendere il ruolo in un eventuale film, anche se la WB e la Rowling hanno negato la realizzazione di una versione cinematografica.

Fonti THR, Deadline foto 8/9/16 AFP/CHARLY TRIBALLEAU

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Addio a Eleanor Coppola 13 Aprile 2024 - 8:15

Eleanor Coppola, celebre regista di "Hearts of Darkness" e moglie di Francis Ford Coppola, ci lascia a 87 anni.

Ammazzati amore mio: Jennifer Lawrence protagonista del film di Lynne Ramsay 12 Aprile 2024 - 22:08

Prima di girare Stone Mattress, Lynne Ramsay potrebbe filmare l'adattamento cinematografico di Ammazzati amore mio con Jennifer Lawrence

Paramount Pictures e Damien Chazelle insieme per un nuovo film 12 Aprile 2024 - 19:38

Paramount Pictures ha ufficialmente confermato la sua collaborazione con Damien Chazelle per la realizzazione del suo prossimo lungometraggio.

Inside Out 2 presentato al CinemaCon, la descrizione dei primi 35 minuti 12 Aprile 2024 - 19:00

Ecco la descrizione dei primi 35 minuti di "Inside Out 2", presentati in anteprima alla CinemaCon di Las Vegas.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI