L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Will Poulter, Jack Reynor e Ben O’Toole nel cast del nuovo film di Kathryn Bigelow

Will Poulter, Jack Reynor e Ben O’Toole nel cast del nuovo film di Kathryn Bigelow

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: John Boyega nel cast del nuovo film di Kathryn Bigelow

Tre new entry nel cast del nuovo film diretto dal premio Oscar Kathryn Bigelow. Il Progetto è al momento senza un titolo ma sappiamo che parlerà dei disordini avvenuti a Detroit nel 1967, causati da problemi razziali. I tre nomi che si uniscono al cast sono Will Poulter (Revenant – Redivivo), Jack Reynor (Transformers 4 – L’era dell’estinzione) e Ben O’Toole (Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales). Con loro troveremo anche John Boyega, tra i protagonisti dell’ultimo capitolo della saga Star Wars.

La pellicola, scritta da Mark Boal (The Hurt Locker e Zero Dark Thirty, diretti sempre da Kathryn Bigelow), è al momento conosciuta con il nome di Untitled Detroit Project. Il comunicato stampa ufficiale fornisce una vaga descrizione della trama:

Un dramma criminale ambientato sullo sfondo delle devastanti rivolte di Detroit che si svolsero nell’arco di cinque giorni d’estate nel 1967.

kathrynbigelow-copertina

Il riferimento è ai cosiddetti “scontri di Detroit”, che si protrassero per cinque giorni fra il 23 e il 27 luglio 1967 e causarono addirittura 43 morti. Tutto cominciò quando la polizia fece irruzione in un club senza licenza dove ottantadue afroamericani stavano festeggiando il ritorno di due loro amici dalla guerra del Vietnam: le forze dell’ordine arrestarono tutti i presenti, ma in strada una folla di curiosi si radunò attorno a loro, e una bottiglia scagliata contro i poliziotti innescò la rivolta. Il numero dei rivoltosi crebbe talmente tanto che le successive irruzioni della polizia si rivelarono inefficaci, e il governatore del Michigan – dopo una serie di incendi e devastazioni di negozi – chiese l’intervento della Guardia Nazionale, mentre il Presidente Lyndon B. Johnson inviò l’esercito.

La produzione sarà curata dalla stessa Kathryn Bigelow con Megan Ellison e Matthew Budman di Annapurna Pictures.

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Fonte: Collider

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Seoul Vibe: il trailer dell’action coreano, dal 26 agosto su Netflix 14 Agosto 2022 - 13:00

Un team di piloti, che sogna di concorrere alle Olimpiadi di Seoul, si ritrova coinvolto suo malgrado in affari loschi

The Morning Show: maggiori dettagli sul personaggio di Jon Hamm nella stagione 3 14 Agosto 2022 - 12:00

Nel cast della terza stagione di The Morning Show troveremo anche Jon Hamm. Ecco maggiori dettagli sul suo ruolo.

NOPE e la scimmia Gordy, una storia vera? 14 Agosto 2022 - 11:21

La storia della scimmi Gordy presente in NOPE, il nuovo film di Jordan Peele dopo gli apprezzati Scappa – Get Out e Noi, è vera? Più o meno...

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.