Supergirl – Vedremo un Superman più tradizionale rispetto a quello di Henry Cavill

Supergirl – Vedremo un Superman più tradizionale rispetto a quello di Henry Cavill

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Calista Flockhart avrà un ruolo ricorrente nella seconda stagione di Supergirl

Alcuni fan tendono a criticare il Superman di Henry Cavill, soprattutto perché l’interpretazione che ne ha dato Zack Snyder in Man of Steel e Batman v Superman: Dawn of Justice è meno idealistica e più cupa rispetto ai fumetti, nonché improntata su un pragmatismo che si allontana dall’utopia dell’Uomo d’Acciaio come modello di virtù assoluta (anche se, alla fine, si sacrifica per salvare il mondo da Doomsday).

Di conseguenza, non c’è da stupirsi se in Supergirl vedremo una versione diversa di Superman, come ha confermato il produttore esecutivo Andrew Kreisberg parlando con Collider:

Credo che il nostro approccio sarà qualcosa di più tradizionale. In lui ci sarà sicuramente un po’ di “Oh, cavolo!”, ma è Superman da un po’ di tempo, quindi possiede una certa astuzia sia come Superman sia come Clark. Se è Superman da 12 anni, significa che è Clark Kent da 12 anni. Sa come intervistare qualcuno. Sa come estrapolare una storia da qualcuno. Come accade sempre in questi casi, non adattiamo un fumetto specifico. Cogliamo le parti migliori dalle cose che amiamo. Quindi ci sarà un po’ del Superman di Christopher Reeve, una buona dose della serie animata di Superman (di cui siamo grandi fan), un po’ di Lois & Clark, un po’ di George Reeves e qualcosa di Super Friends.

La scelta di Tyler Hoechlin è stata praticamente immediata:

Nel cercare la persona giusta, non appena abbiamo detto che avremmo fatto Superman, Greg [Berlanti] ha menzionato Tyler [Hoechlin]. Siamo suoi fan da anni, e quando ci siamo seduti a parlare con lui, era Superman. Non soltanto per l’aspetto, ma perché è un così bravo ragazzo, un ragazzo delizioso, aperto, schietto e pieno di vita. Ti senti meglio quando sei vicino a lui, e credo che questo sia uno dei segreti di Superman. È quell’ideale, ma non in modo irraggiungibile. Superman dovrebbe farti sentire come se potessi fare qualunque cosa, anche se in realtà è lui quello che può fare qualunque cosa. E Tyler possiede tutto questo nel modo migliore possibile. Quindi, non dovevamo farci convincere da lui, eravamo noi a sperare che dicesse di sì. Dopo Tyler, non sono sicuro di cosa avremmo fatto.

Aspettiamoci quindi un Superman più luminoso e ottimista, oltre che probabilmente più ironico.

superman-hoechlin-supergirl-copertina

LEGGI ANCHE:

Il riassunto del panel di Supergirl al Comic-Con

Supergirl sarà al centro del cross-over con Arrow, The Flash e Legends of Tomorrow

La recensione del finale di Supergirl

Svelato il titolo del primo episodio di Supergirl; Martian Manhunter tornerà

Lynda Carter sarà il Presidente degli Stati Uniti nella seconda stagione di Supergirl

Supergirl si svolge in una realtà alternativa rispetto a Arrow, The Flash e Legends of Tomorrow, ma il concetto di “multiverso” è stato già abbondantemente introdotto nella seconda stagione di The Flash, e gli autori potrebbero unire questi mondi attraverso un evento ispirato a Flashpoint (ovvero il mega cross-over del prossimo dicembre).

Ecco la sinossi ufficiale della serie:

SUPERGIRL è una serie di azione e avventura basata sul personaggio della DC Comics Kara Zor-El (Melissa Benoist), la cugina di Superman (Kal-El) che, dopo aver mantenuto il segreto sui suoi poteri per 12 anni, decide di sfruttare le sue abilità superumane e abbracciare il suo destino di eroina. Quando aveva 12 anni, Kara sfuggì alla distruzione del pianeta Krypton con l’aiuto dei suoi genitori, proprio nello stesso momento di Kal-El. Protetta e allevata sulla Terra dalla sua famiglia adottiva, i Danver, Kara è cresciuta all’ombra di sua sorella Alex (Chyler Leigh), e ha imparato a celare i fenomenali poteri che condivide con suo cugino per mantenere segreta la sua identità. Ora, a 24 anni, Kara vive a National City e assiste la feroce magnate dei media Cat Grant (Calista Flockhart), che ha appena assunto l’ex fotografo del Daily Planet, James Olsen (Mehcad Brooks), come nuovo art director. Ma i giorni della segretezza arrivano alla fine quando Hank Henshaw (David Harewood), capo dell’agenzia supersegreta per cui lavora sua sorella, la arruola per proteggere i cittadini di National City da alcune minacce sinistre. Anche se Kara dovrà imparare a far convivere i suoi poteri con le relazioni umane, il suo cuore s’inasprisce quando solca i cieli come Supergirl per combattere il crimine.

Melissa Benoist (Glee, Whiplash, The Good Wife, Homeland) è la protagonista Kara Danvers, Mehcad Brooks (Desperate Housewives, True Blood, Terapia d’urto) interpreta il fotografo Jimmy Olsen, mentre Calista Flockhart (Ally McBeal, Brothers and Sisters) presta il volto a Cat Grant, il capo di Kara. Inoltre, Dean Cain e Helen Slater (ex Superman e Supergirl) sono i genitori adottivi di Kara, mentre David Harewood e Chyler Leigh interpretano rispettivamente Hank Henshaw / Martian Manhunter e Alexandra “Alex” Danvers. Jenna Dewan-Tatum è invece Lucy Lane. Nella seconda stagione, Tyler Hoechlin sarà Clark Kent / Superman, Lynda Carter presterà il volto al Presidente degli Stati Uniti, Ian Gomez interpreterà Snapper Carr (nuovo caporedattore di CatCo Magazine) e Floriana Lima sarà la detective Maggie Sawyer, in forza alla Science Police.

Supergirl è stata sviluppata da Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Lanterna Verde), Andrew Kreisberg (Arrow, The Flash) e Ali Adler (No Ordinary Family), con quest’ultima anche nel ruolo di produttrice esecutiva. La protagonista, Kara Zor-El, è una kryptoniana inviata sulla Terra e adottata dalla famiglia Danvers, che comincia a utilizzare i suoi straordinari poteri per il bene dell’umanità.

La seconda stagione debutterà il 10 ottobre.

Fonte: ComicBookMovie

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

LEGGI ANCHE

Thunderbolts, Florence Pugh rivela che le riprese sono iniziate 27 Febbraio 2024 - 9:15

Florence Pugh rivela che le riprese di Thunderbolts sono iniziate, mentre Lewis Pullman non conferma il suo casting.

Detective Conan: The Million Dollar Signpost riceve il più alto numero di sale a livello nazionale per un anime 26 Febbraio 2024 - 21:36

Detective Conan: The Million Dollar Signpost riceverà il più alto numero di sale a livello nazionale per un film animato in Giappone

Ebon Moss-Bachrach parla della Cosa in Fantastic 4 25 Febbraio 2024 - 20:30

Ebon Moss-Bachrach interpreterà Ben Grimm in Fantastic 4, e ora parla del suo casting e di come sarà realizzato il personaggio.

Juno Temple dice che le riprese di Venom 3 sono quasi finite 25 Febbraio 2024 - 15:00

Intervistata durante i SAG Awards, Juno Temple rivela che la lavorazione di Venom 3 è vicina alla conclusione.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI