L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Supergirl – Prima foto dal set di Lynda Carter del ruolo di POTUS

Supergirl – Prima foto dal set di Lynda Carter del ruolo di POTUS

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: DC TV – Crossover musicale tra Flash e Supergirl, Lundgren in Arrow, Henriksen in Legends

A quasi due mesi dall’annuncio del casting di Lynda Carter nella seconda stagione di Supergirl, ecco la prima foto dal set dell’attrice, l’interprete di Wonder Woman nella serie tv degli anni ’70, nel panni del POTUS, l’abbreviazione usata per indicare il Presidente degli Stati Uniti d’America.

Nell’immagine in bianco e nero la vediamo accanto alla protagonista Kara Danvers/Supergirl interpretata da Melissa Benoist.

carter-benoist-supergirl

LEGGI ANCHE:

Il riassunto del panel di Supergirl al Comic-Con

Supergirl sarà al centro del cross-over con Arrow, The Flash e Legends of Tomorrow

La recensione del finale di Supergirl

Svelato il titolo del primo episodio di Supergirl; Martian Manhunter tornerà

Lynda Carter sarà il Presidente degli Stati Uniti nella seconda stagione di Supergirl

Supergirl si svolge in una realtà alternativa rispetto a Arrow, The Flash e Legends of Tomorrow, ma il concetto di “multiverso” è stato già abbondantemente introdotto nella seconda stagione di The Flash, e gli autori potrebbero unire questi mondi attraverso un evento ispirato a Flashpoint (ovvero il mega cross-over del prossimo dicembre).

Ecco la sinossi ufficiale della serie:

SUPERGIRL è una serie di azione e avventura basata sul personaggio della DC Comics Kara Zor-El (Melissa Benoist), la cugina di Superman (Kal-El) che, dopo aver mantenuto il segreto sui suoi poteri per 12 anni, decide di sfruttare le sue abilità superumane e abbracciare il suo destino di eroina. Quando aveva 12 anni, Kara sfuggì alla distruzione del pianeta Krypton con l’aiuto dei suoi genitori, proprio nello stesso momento di Kal-El. Protetta e allevata sulla Terra dalla sua famiglia adottiva, i Danver, Kara è cresciuta all’ombra di sua sorella Alex (Chyler Leigh), e ha imparato a celare i fenomenali poteri che condivide con suo cugino per mantenere segreta la sua identità. Ora, a 24 anni, Kara vive a National City e assiste la feroce magnate dei media Cat Grant (Calista Flockhart), che ha appena assunto l’ex fotografo del Daily Planet, James Olsen (Mehcad Brooks), come nuovo art director. Ma i giorni della segretezza arrivano alla fine quando Hank Henshaw (David Harewood), capo dell’agenzia supersegreta per cui lavora sua sorella, la arruola per proteggere i cittadini di National City da alcune minacce sinistre. Anche se Kara dovrà imparare a far convivere i suoi poteri con le relazioni umane, il suo cuore s’inasprisce quando solca i cieli come Supergirl per combattere il crimine.

Melissa Benoist (Glee, Whiplash, The Good Wife, Homeland) è la protagonista Kara Danvers, Mehcad Brooks (Desperate Housewives, True Blood, Terapia d’urto) interpreta il fotografo Jimmy Olsen, mentre Calista Flockhart (Ally McBeal, Brothers and Sisters) presta il volto a Cat Grant, il capo di Kara. Inoltre, Dean Cain e Helen Slater (ex Superman e Supergirl) sono i genitori adottivi di Kara, mentre David Harewood e Chyler Leigh interpretano rispettivamente Hank Henshaw / Martian Manhunter e Alexandra “Alex” Danvers. Jenna Dewan-Tatum è invece Lucy Lane. Nella seconda stagione, Tyler Hoechlin sarà Clark Kent / Superman, Lynda Carter presterà il volto al Presidente degli Stati Uniti, Ian Gomez interpreterà Snapper Carr (nuovo caporedattore di CatCo Magazine) e Floriana Lima sarà la detective Maggie Sawyer, in forza alla Science Police.

Supergirl è stata sviluppata da Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Lanterna Verde), Andrew Kreisberg (Arrow, The Flash) e Ali Adler (No Ordinary Family), con quest’ultima anche nel ruolo di produttrice esecutiva. La protagonista, Kara Zor-El, è una kryptoniana inviata sulla Terra e adottata dalla famiglia Danvers, che comincia a utilizzare i suoi straordinari poteri per il bene dell’umanità.

La seconda stagione debutterà il 10 ottobre 2016.

Fonte Melissa Benoist

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tutta colpa di Freud: il trailer della serie con Claudio Bisio, dal 26 febbraio su Prime 24 Febbraio 2021 - 21:30

Tratta dal film di Paolo Genovese, la serie è diretta da Rolando Ravello e interpretata anche da Claudia Pandolfi, Max Tortora e Herbert Ballerina

Stoffa da Campioni – Cambio di Gioco: il trailer ufficiale della serie targata Disney+ 24 Febbraio 2021 - 21:03

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale della serie Stoffa da campioni: cambio di gioco, che debutterà sulla piattaforma streaming venerdì 26 marzo.

Disney+: ecco le date di uscita di Turner e il Casinaro, Monsters at Work e molto altro 24 Febbraio 2021 - 20:55

Dopo Loki e The Bad Batch, Disney+ ha svelato la data di uscita di altri titoli particolarmente attesi in arrivo sulla piattaforma nei prossimi mesi.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.