L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dwayne Johnson – Da Fast & Furious 8 al set del nuovo Jumanji (che sarà un sequel!)

Dwayne Johnson – Da Fast & Furious 8 al set del nuovo Jumanji (che sarà un sequel!)

Di Leotruman

DWAYNE JOHNSON – L’ATTORE PIU’ PAGATO AL MONDO

Le riprese di Fast & Furious 8 stanno giungendo al termine, ma sono già finite per uno dei suoi protagonisti: l’instancabile Dwayne Johnson.

L’attore più pagato al mondo non si può prendere nemmeno periodo di vacanza, ed eccolo mentre annuncia che sta per iniziare la lavorazione del nuovo Jumanjisvelando una cosa molto importante: il film NON sarà un reboot, ma una sorta di seguito del cult movie con il compianto Robin Williams e Kirsten Dunst.

Ecco le parole dell’attore dal suo account Instagram:

Finished strong and on to the next. That's an officially wrap on #FastAndFurious8. Thank you to our director @fgarygray for the vision and execution. Thank you UNIVERSAL for being tremendous partners as always, thank you to all my fellow co-stars for the daily effort and grind. Scott Eastwood you handsome sumbitch! Natalie Emmanuel I have a cold Budweiser ready for you and Tyrese Gibson you still have the biggest smile and forehead I've ever seen.? And a huge THANK YOU to our hard working production crew – the backbone of our business. Your kind words meant a lot to me last night – thank you! In the end, we all rallied, as great teams do, kicked ass and will deliver an amazing movie to the world. Proud of our entire FAST FAMILY. And now in two weeks I'll reunite with ol' friends Kevin Hart & Jack Black and we have the honor to introduce a whole new generation to the amazing world of #JUMANJI. *(for the record we are NOT making a reboot, but rather a continuation of the awesome JUMANJI story). It's also crazy to me how much me, Kev and Jack look like triplets when we're together. ??????. Man this is gonna be FUN. #WheelsUp #ThatsAWrap #FromFastAndFurious #StraightIntoJumanji #BigBrownBaldTattooedMan #DarkChocolateComedicRockStar #BrillaintCrazyCurvyCaucasion #TheseHashtagsAreRidiculous #INeedSleepAndCARBS #ButIWillSettleForTequila

Una foto pubblicata da therock (@therock) in data:

Ho finito carico e sono pronto per il prossimo progetto. Ho ufficialmente finito le riprese di Fast and Furious 8. Ringrazio il regista F.Gary Gray per la sua visione e realizzazione. Grazie alla Universal per essere uno straordinario partner come sempre, grazie a tutti i miei amici del cast per il loro impegno giornaliero. Scott Eastwood sei un belloccio! Natalie Emmanuel ho una Budweiser fredda da offrirti e Tyrese Gibson continui ad avere il sorriso e la fronte più grandi che abbia mai visto! Un grazie enorme a tutta la troupe, lo scheletro del nostro mestiere. Le vostre belle parole hanno significato moltissimo per me ieri sera, grazie! Alla fine, è stata una corsa, come capita sempre con i grandi team: abbiamo spaccato e faremo un film davvero straordinario. Sono fiero dell’intera famiglia Fast. Tra due settimane mi incontrerò con i miei vecchi amici Kevin Hart e Jack Black e avremo l’onore di presentare a una nuova generazione lo straordinario mondo di Jumanji. Per la cronaca: NON sarà un reboot, ma una sorta di continuo della storia del primo film. Sembriamo tre gemelli quando stiamo insieme! Sarà davvero DIVERTENTE.

Nel cast di Fast & Furious 8 ritroveremo anche Vin DieselKurt Russell, Tyrese Gibson, Chris “Ludacris” Bridges, Michelle Rodriguez, Jason Statham, Nathalie Emmanuel. Con loro anche Charlize Theron (l’antagonista di turno), Helen Mirren e Scott Eastwood, figlio del famosissimo Clint Eastwood, che prossimamente vedremo anche in Suicide Squad. La regia del film è stata affidata a F. Gary Gray, regista di Straight Outta Compton.

Il nuovo Jumanji oltre a Johnson ha come protagonisti Jack Black, Kevin Hart e Nick Jonas. L’attore parteciperà anche come produttore con la sua casa di produzione, la Seven Bucks Productions. Jake Kasdan, regista delle commedie Bad Teacher – Una cattiva maestra e Sex Tape – Finiti in rete, è stato scelto per dirigere questa nuova versione e le riprese dovrebbero iniziare il prossimo autunno con una release prevista per il 28 luglio 2017.

Scott Rosenberg (Alta Fedeltà, Con Air) è recentemente entrato a bordo del progetto, il suo compito sarà rivedere la sceneggiatura di Zach Helm (Vero come la finzione). Con lui ci sarà anche Jeff Pinkner, che parteciperà come consulente.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00000IVZN” partner_id=”screenweek-21″]

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Alex Kurtzman ha esteso il suo contratto con CBS Studios fino al 2026 1 Agosto 2021 - 19:06

Alex Kurtzman rimarrà a capo dell'universo di Star Trek per altri sei anni, dopo il rinnovo del suo contratto con CBS Studios

Il revival di Criminal Minds su Paramount+ forse non si farà 1 Agosto 2021 - 19:00

Lo ha rivelato su Twitter la star della serie originale Paget Brewster

Stallone ha un nuovo anello fortunato… Expendables 4 si avvicina! 1 Agosto 2021 - 17:00

Il protagonista e creatore del franchise ha postato su Instagram la foto del nuovo anello del suo Barney Ross. Ci siamo?

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.