L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Arrow – Niente magia nella stagione 5: si torna alle origini

Arrow – Niente magia nella stagione 5: si torna alle origini

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Primo trailer e nuovi dettagli per la quinta stagione di Arrow

Curioso destino quello di Arrow: iniziato con pretese di “realismo” per scimmiottare i Batman di Christopher Nolan, ha virato progressivamente verso il fantastico per assecondare il debutto di Flash, introducendo i superpoteri nella seconda stagione (con Deathstroke e il Mirakuru) per poi addentrarsi nei territori della magia con Ra’s Al Ghul, la Lega degli Assassini e soprattutto Damien Darhk. Così, se prima i fan si lamentavano per l’eccessiva serietà e per l’assenza di meta-umani (al contrario dei fumetti, dove Freccia Verde combatte vari supercriminali), ora invece protestano perché lo show si è allontanato troppo dalle sue radici, e la magia – secondo loro – non gli si addice.

Proprio per questo, la quinta stagione intende tornare alle origini di Arrow, come ha dichiarato la co-showrunner Wendy Mericle a IGN:

Lo show, nella sua essenza più profonda, è sempre stato pensato per essere un ruvido crime drama. Poi è arrivato Flash e, oh caspita, avevamo i superpoteri. Poi con Damien, beh, non avevamo mai usato la magia nella serie, quindi abbiamo provato a farlo. Nella stagione 5, essendo una risposta alla stagione 1 che chiuderà questo capitolo, volevamo tornare alle nostre radici e individuare le caratteristiche specifiche di questo show. Cos’è il nostro universo? Tornare a: “Cos’è Arrow?”.

È interessante il fatto che la quinta stagione sia considerata la fine di un capitolo, e infatti sarà anche l’ultima con i flashback, poiché Oliver Queen (Stephen Amell) ha trascorso cinque anni lontano da Star City. Ovviamente Prometheus, il nuovo big bad, “non userà la magia, non avrà poteri”:

Nutre un rancore molto personale, ha un conto in sospeso con Oliver, e si abbatterà su di lui in un modo molto interessante, da sociopatico.

L’identità di questo antagonista mascherato è un mistero, ma chiunque abbia visto la prima stagione può formulare un’ipotesi piuttosto credibile. Comunque, Mericle ha affermato che Flashpoint potrebbe avere un impatto significativo su Arrow:

Flashpoint offre un interessante punto di partenza per tutti gli show quest’anno, poiché abbiamo a disposizione questo tasto reset che possiamo usare se lo vogliamo. Abbiamo pensato ad alcune cose, ma la porta resta aperta. È questa la parte divertente. Ci puoi giocare in qualunque modo o forma desideri. Penso che avrà effetti limitati in alcuni casi, e grandi in altri.

arrow-oliver-5-copertina

LEGGI ANCHE:

La recensione di Schism, finale della quarta stagione di Arrow

Oliver come in Fight Club nella prima foto della della quinta stagione di Arrow

Chad L. Coleman sarà il big bad della quinta stagione di Arrow

Freccia Verde avrà un nuovo costume nella quinta stagione di Arrow

Nella quinta stagione di Arrow incontreremo anche altri giustizieri mascherati, ovvero Wild Dog (Rick Gonzalez), Vigilante (Josh Segarra) e Artemis (Madison McLaughlin). Curtis Holt (Echo Kellum) diventerà regolare, mentre Chad L. Coleman interpreterà Tobias Church, nuovo avversario di Freccia Verde. Carly Pope sarà la giornalista Susan Williams, e Tyler Ritter presterà il volto a un nuovo detective dello Star City Police Department, arrivato dopo l’abbandono di Quentin Lance (Paul Blackthorne); Wil Traval sarà Human Target. Inoltre, Roy Harper / Arsenal (Colton Haynes) potrebbe tornare nella serie. L’intenzione è di riportare Arrow alle radici della prima stagione, più “realistiche”.

La premiere è attesa per mercoledì 5 ottobre.

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La regina degli scacchi – Magnus Carlsen commenta la finale in un video 24 Gennaio 2021 - 21:00

Netflix ha pubblicato un video in cui il gran maestro norvegese Magnus Carlsen commenta la finale tra Beth e Borgov ne La regina degli scacchi.

Tilda Swinton in The Eternal Daughter della Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle 24 Gennaio 2021 - 20:07

I prossimi progetti di Tilda Swinton sono The Eternal Daughter, già girato da Joanna Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle

WandaVision – Paul Bettany dice che l’episodio 4 ci “sbalordirà” 24 Gennaio 2021 - 20:00

Rispondendo agli elogi di Chris Hewitt su Twitter, Paul Bettany assicura che il quarto episodio di WandaVision sarà sbalorditivo. Inoltre, un nuovo spot con le reazioni della critica.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.