L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Arrival – Primo teaser trailer per il sci-fi di Denis Villeneuve

Arrival – Primo teaser trailer per il sci-fi di Denis Villeneuve

Di Lorenzo Pedrazzi

Al buon Denis Villeneuve bastano poche inquadrature per aumentare le aspettative sul suo nuovo film, Arrival, che sarà presentato in concorso alla 73ma Mostra del Cinema di Venezia: il primo teaser trailer è breve ed essenziale, ma il rigore delle inquadrature e il fascino delle atmosfere sono sufficienti per confermare le potenzialità dell’opera.

Si tratta di un dramma fantascientifico “con un colpo di scena” (genre twist), segno che la storia cela qualche mistero. Amy Adams interpreta una linguista che, quando una serie di capsule aliene si materializzano nell’atmosfera e fluttuano misteriosamente a pochi metri dal suolo, viene ingaggiata dal governo americano per decifrare un linguaggio extraterrestre. Jeremy Renner, personaggio maschile principale, interpreterà un fisico.

Ecco il teaser:

Ed ecco la sinossi ufficiale:

Quando misteriose astronavi atterrano da un capo all’altro del mondo, una squadra d’elite – guidata dall’esperta linguista Louise Banks (Amy Adams) – viene messa insieme per investigare. Mentre l’umanità vacilla sull’orlo di una guerra globale, Banks e la squadra lottano contro il tempo per avere delle risposte; ma, per trovarle, la donna correrà un rischio che metterà in pericolo la sua vita, e probabilmente l’umanità intera.

Denis Villeneuve, reduce da Sicario e attualmente impegnato con le riprese di Blade Runner 2, sembra propendere per una fantascienza contemplativa, a metà fra Stanley Kubrick e Steven Spielberg (o almeno così si dice). Molto interessanti le sue dichiarazioni a USA Today:

Se sei un genitore, ti distruggerà. È grandioso, e include elementi da thriller e di tensione, ma tenderà più verso un film per individui pensanti.

La fotografia di Arrival è opera di Bradford Young, lo stesso di Selma e A Most Violent Year, mentre il cast comprende anche Forest Whitaker e Michael Stuhlbarg. L’uscita americana è attesa per il prossimo 11 novembre.

arrival-jeremy-renner

Fonte: Collider

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – Nuovo poster e immagini per la serie animata 29 Luglio 2021 - 10:45

Il nuovo poster di What If...? ritrae Uatu l'Osservatore, mentre Jeffrey Wright parla del suo episodio preferito e dell'emozione che ha provato sentendo la voce di Chadwick Boseman.

Da À l’intérieur a La casa in fondo al lago: l’horror secondo Alexandre Bustillo e Julien Maury 29 Luglio 2021 - 10:00

I registi francesi tornano il 5 agosto con il loro nuovo lavoro, un horror visionario e claustrofobico che predilige la suggestione al gore, e sfoggia set mai visti prima

Bob Odenkirk è “stabile” dopo il collasso sul set di Better Call Saul 29 Luglio 2021 - 8:45

Il figlio e i rappresentanti di Bob Odenkirk comunicano che l'attore è "stabile" e "starà bene" dopo il malore sul set di Better Call Saul.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.