Condividi su

23 luglio 2016 • 11:50 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Scream Queens – Nuovi dettagli sulla stagione 2 dal Comic-Con: ci sarà un salto temporale

Il panel del Comic-Con svela nuove informazioni sulla seconda stagione di Scream Queens, tra cui la presenza di un salto temporale.
0

LEGGI ANCHE: Anche Colton Haynes nella seconda stagione di Scream Queens

La seconda stagione di Scream Queens è stata presentata al Comic-Con di San Diego, e ovviamente il panel ha svelato nuovi dettagli sulla serie. Emma Roberts, Billie Lourd, Abigail Breslin, Jamie Lee Curtis, Keke Palmer e Lea Michele hanno partecipato all’evento, insieme ai nuovi acquisti John Stamos e Taylor Lautner e al co-ideatore Ian Brennan: ecco le rivelazioni più importanti.

– Ci sarà un salto temporale di tre anni fra la prima e la seconda stagione: questo spiega per quale motivo ritroveremo le protagoniste in una nuova veste, nell’ospedale del Preside Munsch (Jamie Lee Curtis).

Munsch ha acquistato l’ospedale facendo fruttare la sua fama come icona di un nuovo movimento chiamato “neo-neo-femminismo”, ma le sue ragioni non sono chiare (perché ha comprato l’ospedale?). L’edificio, peraltro, è un ex manicomio, ma non lo stesso che si è visto alla fine della prima stagione.

– Il Dr. Brock Holt di John Stamos è il beneficiario del primo trapianto completo di una mano al mondo. Potrebbe aver ricevuto la mano di un brillante chirurgo (lui stesso è un chirurgo), oppure quella di un giocatore di squash che ha ucciso i suoi avversari.

– L’attrice comica Cecily Strong (Saturday Night Live) farà un’apparizione da guest star, nel ruolo di una paziente dell’ospedale.

Ian Brennan ha detto che, quando le ritroveremo all’inizio della seconda stagione, le Chanel saranno squattrinate e in declino. “Sono precipitate dalla vetta del glamour, ma si aggrappano all’ultimo appiglio con tutto ciò che hanno. E divertente vederle mentre cercano di conservare il loro stile senza avere un soldo”. Ovviamente non mancheranno alcuni accessori ospedalieri di gran moda, come gli stetoscopi di pelliccia (!).

– Non sappiamo dove sia Hester (Lea Michele) all’inizio della seconda stagione. L’attrice ha dichiarato: “Sono felice di non stare nell’ospedale con questi tizi, ma abbiamo delle scene insieme. Il mio costume è molto comodo, e ho un divertente nuovo accessorio con cui giocare”.

Zayday (Keke Palmer) è una studentessa di medicina che vuole aiutare il Preside Munsch per averle dato questa opportunità.

Brennan ha rivelato che la seconda stagione sarà “più sanguinosa e più divertente”, aggiungendo inoltre che “ci inoltreremo di più nel raccapricciante, e anche nella commedia”.

scream-queens

È noto che la seconda stagione di Scream Queens sposterà l’ambientazione dalla Wallace University a un ospedale, dove ritroveremo svariati personaggi degli episodi precedenti: le Chanel (Emma Roberts, Billie Lourd e Abigail Breslin) studieranno medicina nel suddetto ospedale, appena comprato dalla Preside Munsch (Jamie Lee Curtis) per occuparsi di casi incurabili e “aggiustare” un sistema che non funziona. Zayday Williams (Keke Palmer), laureatasi alla Wallace in due anni, sarà impegnata nel tirocinio per diventare dottoressa sotto la supervisione di Munsch, e Denise (Niecy Nash) scalerà i vertici dell’FBI mentre indaga sulla catena di misteriosi omicidi che funesta l’ospedale.

Tornerà anche Glen Powell, mentre Hester Ulrich (Lea Michele) giocherà un ruolo importante nella vicenda, ma pare che non sarà responsabile dei nuovi delitti, pur essendone intimamente coinvolta. L’attrice ha dichiarato che il suo arco narrativo “ricorda quello di un film horror molto famoso”, ma non ha rivelato quale. John Stamos sarà il primario di chirurgia, il Dr. Brock Holt, mentre Taylor Lautner interpreterà il Dr. Cassidy Cascade. Nel cast anche James Earl (Candy Striper) e Colton Haynes (in un ruolo imprecisato).

LEGGI ANCHE:

Prime foto per il cast della seconda stagione di Scream Queens

Primo teaser e dettagli della seconda stagione di Scream Queens

La recensione del pilot di Scream Queens

Scream Queens è stata creata da Ryan Murphy, Brad Falchuk e Ian Brennan con l’intento di unire horror e commedia sulla scia dei classici slasher (e delle rielaborazioni post-moderne come Scream), giocando sull’umorismo macabro e parossistico. Il sito ufficiale del network fornisce qualche dettaglio sulla trama della seconda stagione:

La Stagione Due di SCREAM QUEENS esce dal campus dell’università ed entra in una location tutta nuova, proprio quando ricomincia una terrificante e divertente serie di omicidi. Stavolta, lo show si svolgerà in un ospedale dove vengono studiati alcuni fra i casi medici più affascinanti e bizzarri.

L’ambientazione ospedaliera è sicuramente meno inflazionata nel cinema horror rispetto al college, ma ricca di potenzialità sul piano atmosferico e narrativo.

La premiere andrà in onda il prossimo 20 settembre.

Fonte: TV Line

LEGGI TUTTE LE ULTIME NEWS DAL COMIC-CON 2016 e seguici su Facebook e Twitter per rimanere aggiornato!

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news dal San Diego Comic-Con!

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *