L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Rocket League Collector’s Edition: La Recensione

Rocket League Collector’s Edition: La Recensione

Di Fabrizio Tropeano

Un prodotto come Rocket League dimostra che per quanto possano contare il marketing e la forza dei grandi publisher, si può riuscire a conquistare milioni di giocatori semplicemente con la qualità ed il divertimento.

Il titolo infatti è opera di un piccolo studio californiano, Psyonic Software, che dopo aver lavorato dietro le quinte per alcune parti della componente multiplayer di prodotti importanti come Gears of War, Mass Effect 3, XCOM: Enemy Unknown, Bullet Storm, Unreal Tournament III e Unreal Tournament 2004, hanno deciso di tuffarsi direttamente sul mercato prima con Battle Cars e poi con Rocket League.

Quest’ultimo è divenuto un vero e proprio fenomeno sul web, conquistando decine di milioni di giocatori e premi in ogni parte del mondo. Il titolo mescola dinamiche racing e del calcio visto che ci troveremo coinvolti in partite di calcio in cui al posto degli esseri umani ci sono dei fuori strada con tutto quello che ovviamente ne consegue.

Un sistema di controllo eccezionale ed un multiplayer equilibrato ed ottimizzato al meglio per quattro giocatori, lo hanno reso una vera e propria killer application per il tempo libero dei giocatori di ogni latitudine. L’alchimia perfetta è data anche da due altri ingredienti: l’eccezionale varietà nel design delle varie arene e le possibilità quasi infinite di “costumizzazione” del proprio mezzo.

A celebrare questo incredibile successo, 505 Games ha deciso di portare da fine giugno Rocket League dagli store digitali ai negozi fisici, proponendo così questa collector’s edition disponibile ad un prezzo ridotto su Playstation 4 (la versione da noi testata), Xbox One e PC.

Ovviamente le dinamiche ludiche sono rimaste le stesse della versione digitale, ma il pacchetto comprende un bel pò di contenuti aggiuntivi. Per la precisione, ci sono 4 nuovi veicoli presenti per la prima volta in esclusiva per questa versione retail insieme ai tre DLC usciti in precedenza dai nomi di Supersonic Fury, Revenge of the Battle-Cars e Chaos Run. Come ciliegina sulla torta troviamo anche una stampa artistica dedicata al gioco, l’elemento che fa scattare appunto la dicitura “collector’s edition”.

Da segnalare per gli amanti del basket l’interessante variazione sul tema nelle arene di Neo Tokyo dove invece delle porte da calcio, ci sarà da fare punti all’interno di due canestri.

7scrmax2

Rocket League Collector’s Edition è quindi indirizzato a due tipologie diverse di giocatori. La prima è rappresentata dai super fan del gioco che potranno “ostentare” questa versione speciale con tanto di stampa per esprimere ancora più materialmente la loro passione per RL. L’altra è invece quella di chi ancora non ha avuto modo di amare questa esperienza videoludica: si tratta dell’occasione giusta per non perdersi quello che a conti fatti è uno dei titoli più riusciti degli ultimi anni.

VOTO: 9

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01ENK9A12″ partner_id=”screenweek-21″]

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mads Mikkelsen parla di Indiana Jones 5: “È un onore” 11 Maggio 2021 - 14:45

Nel futuro di Mads Mikkelsen c'è il quinto capitolo della saga di Indiana Jones. Ecco cosa pensa l'attore di questo progetto.

Jurassic World: Dominion – Nuova foto, Colin Trevorrow parla delle difficoltà produttive durante la pandemia 11 Maggio 2021 - 14:00

Il regista Colin Trevorrow rivela a Empire quali sono stati i momenti più difficili della lavorazione di Jurassic World: Dominion, che svela una nuova immagine.

Jupiter’s Legacy – Una video ci porta dietro le quinte dello scontro con Blackstar 11 Maggio 2021 - 13:00

Scopriamo il backstage del brutale scontro con Blackstar in un nuovo video di Jupiter's Legacy, serie che occupa il primo posto nella top 10 italiana di Netflix.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).