L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Luke Cage – La descrizione del footage mostrato al Comic-Con e il sizzle reel delle serie Marvel/Netflix

Luke Cage – La descrizione del footage mostrato al Comic-Con e il sizzle reel delle serie Marvel/Netflix

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE:
Il primo trailer di LUKE CAGE
Primo teaser trailer e poster di IRON FIST
Annunciata la stagione 3 di DAREDEVIL, ecco il primo teaser
Il primo teaser di THE DEFENDERS

Al Comic-Con di San Diego si è tenuto il panel di Luke Cage, dove Marvel Television e Netflix hanno mostrato il primo trailer e alcune clip della serie. Inoltre, lo showrunner Cheo Hodari Coker ha rivelato che ogni episodio porterà il titolo di una canzone dei Gang Starr, confermando quindi che lo spirito dello show sarà molto affine all’hip hop degli anni Novanta. D’altra parte, il trailer è accompagnato dalle note di Shimmy Shimmy Ya di Ol’ Dirty Bastard, segno che l’impronta è proprio quella.

Durante il panel è stato proiettato anche un sizzle reel dedicato all’intero mondo dei Difensori, con un montaggio di scene tratte da Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage, senza dimenticare il Punitore.

Passiamo alla descrizione delle clip.

SCENA 1
Un uomo viene lanciato attraverso una porta, e Luke (Mike Colter) compare sulla soglia. Si trova in una palestra di boxe, dove svariati gangster lo attaccano, ma lui li scaglia da una parte e dall’altra. Estraggono le pistole, ma è un grosso errore: «Immagino che non abbiate mai sentito parlare di me, vero?» dice Luke, la cui pelle indistruttibile respinge tutti i proiettili come se fossero confetti. «Sono stufo di dover comprare sempre vestiti nuovi» commenta l’eroe non appena i criminali smettono di sparare. Per punizione, anche loro vengono sbatacchiati da una parte e dall’altra.

Luke entra nell’ufficio e chiede dove siano le armi di Cottonmouth (Mahershala Ali). «Cosa? Credi di poter dare la caccia a tutti?» gli chiede un incauto gangster. «Credo di poterlo fare» risponde il buon Luke, che minaccia di lanciare il nemico fuori dalla finestra e dentro il fiume. «Vedi, è l’impatto che ti uccide. Ti sfonda i polmoni, poi l’acqua si riversa dentro, ed è un modo terribile di andarsene». Il criminale gli consegna subito le armi, poi Luke prende una felpa con cappuccio e chiede se ci sia nella misura XXL.

In pratica, è la versione estesa del primissimo teaser:

SCENA 2
Cottonmouth si trova nel suo bar, infuriato: sta distruggendo tutto con una mazza da baseball. Interviene Maria Dillard (Alfre Woodard), che lo mette al suo posto. Intanto, uno degli uomini di Cottonmouth annuncia la presenza di un poliziotto alla porta.

SCENA 3
Questa scena introduce la poliziotta Misty Knight (Simone Missick), in abiti da lavoro. Lei e Luke cominciano a baciarsi, ma vengono interrotti sul più bello. Missick ha dichiarato che Misty non è la “spalla” di turno, né la fidanzata o la moglie: è semplicemente fantastica.

SCENA 4
Di nuovo Cottonmouth, che stavolta si trova in una stanza con un ritratto di Notorious B.I.G. alle sue spalle. «Tutti vogliono essere re» dice il gangster, poi comincia a torturare un personaggio imprecisato. Pare che questa scena sia molto intensa, e non risparmi qualche effetto gore.

luke-cage-poster-copertina

Ecco la sinossi ufficiale di Luke Cage:

Dopo il sabotaggio di un esperimento che gli conferisce forza sovrumana e una pelle invulnerabile, Luke Cage (Mike Colter) diventa un fuggitivo che cerca di rifarsi una vita nella Harlem dei giorni nostri, a New York City. Viene però trascinato fuori dall’ombra, e deve combattere una battaglia per il cuore della sua città, costretto ad affrontare un passato che cercava di seppellire.

Il cast della serie è composto da Mike Colter (Luke Cage), Alfre Woodard (Maria Dillard), Mahershala Ali (Cornell “Cottonmouth” Stokes), Simone Missick (Misty Knight), Frank Whaley (Rafael Scarfe), Theo Rossi (Shades), Erik LaRay Harvey (Willis “Diamondback” Stryker), Rosario Dawson (Claire Temple) e Frankie Faison. Lo showrunner è Cheo Hodari Coker (Notorius B.I.G., Ray Donovan), mentre Paul McGuigan (Lucky Number Slevin, Push, Sherlock) ha diretto i primi due episodi.

LEGGI ANCHE:

Luke Cage contro Diamondback nelle foto dal set

Le foto di Cottonmouth e Maria Dillard sul set

Mike Colter, Rosario Dawson e gli altri attori sul set di Luke Cage

Fonti: Collider; ComicBook.com; Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Jungle Cruise apre con $13.378M, Green Knight con $2.878M 31 Luglio 2021 - 23:59

Jungle Cruise e The Green Knight superano le previsioni degli analisti con il loro debutto al box office americano, conquistando rispettivamente i primi due posti

Awkwafina e Sam Rockwell doppieranno The Bad Guys della DreamWorks 31 Luglio 2021 - 19:00

DreamWorks ha annunciato i doppiatori, tra cui Awkwafina e Sam Rockwell, del lungometraggio animato The Bad Guys in arrivo nel 2022.

Peacock, la piattaforma streaming di NBCUniversal, arriva in Italia su Sky 31 Luglio 2021 - 18:00

La programmazione di Peacock sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky senza costi aggiuntivi

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.