L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il giovane Han Solo presentato alla Star Wars Celebration!

Il giovane Han Solo presentato alla Star Wars Celebration!

Di Leotruman

LEGGI LA PRIMA PARTE: RIAN JOHNSON PARLA DI EPISODIO VIII

La Star Wars Celebration di Londra, alla quale ha partecipato anche ScreenWeek, si è conclusa con l’emozionante panel “Future Filmaker Discussion”, dedicato al futuro cinematografico della saga.

Dopo aver parlato di Episodio VIII, il regista Rian Johnson ha passato il testimone a due colleghi, che sono tra gli autori più acclamati ed influenti della nuova Hollywood. Stiamo parlando di Phil Lord e Chris Miller, che da Piovono Polpette sono passati a dirigere blockbuster acclamati dalla critica e dagli incassi strepitosi, come la saga di 21 Jump Street e The LEGO Movie.

Star Wars Celebration Han Solo Movie 5

Ai due registi e sceneggiatori è stato affidato un arduo compito, quello di portare sul grande schermo le origini di uno dei personaggi più iconici e leggendari della storia del cinema: Han Solo. Come ha fatto a diventare da contrabbandiere, a ribelle per poi diventare eroe?

Le riprese del film, attualmente in fase di pre-produzione, inizieranno a gennaio-febbraio del prossimo anno, per un’uscita fissata a maggio 2018.

hansolo-copertina

Lo sceneggiatura è stata scritta dal suo insieme allo scrittore storico della saga, Lawrence Kasdan (L’Impero Colpisce Ancora, Il Ritorno dello Jedi, Il Risveglio della Forza), e Lord e Miller è stato chiesto: “Che cosa significa Han Solo per voi?

Phil Lord:

“È come se fossi legato a lui. Han non vuole mai fare tutto ciò che viene detto. Quando gli dici di non fare qualcosa, gli fa solo venire ancora più voglia di farlo. La dicotomia di questo brontolone, apparentemente cinico, è che ha il cuore più grande della galassia … almeno secondo me. È davvero un grande personaggio sul quale realizzare un film”

Chris Miller:

“È un cane sciolto, è un furfante, è intelligente ma non lo è allo stesso tempo. Vuole presentarsi come un tipo tosto, freddo, ma alla fine fa sempre la cosa giusta, ed questo è il motivo per cui lo ami così tanto “.

Star Wars Celebration Han Solo Movie 11

Ed ecco arrivare sul palco LUI, il giovane Han Solo, scelto con un casting leggendario: il giovane Alden Ehrenreich, visto recentemente in Ave, Cesare! dei fratelli Coen, e scelto tra più di 3mila attori (già noti e non) in tutto il mondo.

“Ecco svelato il segreto meglio custodito di Hollywood!” ha giocato Lord, ironizzando sul fatto che è circa due mesi che si conosce l’identità dell’attore.

La cosa divertente è che “potevamo risparmiare i soldi del casting!” ha proseguito Miller. Infatti, dopo aver scritturato migliaia di attori nei vari continenti, è stato scelto il primo che si è presentato: appunto Ehrenreich!

Star Wars Celebration Han Solo Movie 12

L’attore appare sempre più simile ad un giovane Harrison Ford, ed era visibilmente emozionato alla Convention. La benedizione dei fan sembra essere arrivata, visto il caloroso boato a lui riservato:

“Ero così frastornato e scosso quando mi hanno scelto per la parte, che ha tutti i messaggi di congratulazione che mi sono arrivati, davvero centinaia e centinaia, ho saputo rispondere solo con uno smile.”

Ha poi mostrato una foto di una vecchia action figure che sua madre ha trovato in garage, come se il suo destino fosse già segnato.

Uno dei momenti più divertenti del panel è stato però quando i registi hanno mostrato i rispettivi camei nei film della saga usciti in arrivo! Una sorta di cross-over di camei!

Phil Lord e Chris Miller in ROGUE ONE (anche se hanno dovuto lasciare il set prima che la scena fosse effettivamente girata)

Star Wars Celebration Han Solo Movie 4
Star Wars Celebration Han Solo Movie 3
Star Wars Celebration Han Solo Movie 2

Gareth Edwards in EPISODIO VIII

Star Wars Celebration Han Solo Movie 8

Rian Johnson in ROGUE ONE insieme al suo produttore Ram Bergman (due tecnici della morte Nera)

Star Wars Celebration Han Solo Movie 7

La sala è letteralmente esplosa quando sono stati annunciati sul palco un nuovo volto della saga, John Boyega (Finn), insieme a due attori storici: Mark Hamill e Carrie Fisher, che si sono portati i propri cani, come accaduto anche ai rispettivi panel nei tre giorni della convention.

Star Wars Celebration Han Solo Movie 13

Si è scherzato sul fatto che Finn è in coma alla fine di Il Risveglio della Forza, e se vi rimarrà per tutto Episodio VIII.

“Niii…. iii… hiii… “ ha rumoreggiato Boyega, a dir poco terrorizzato da Johnson e dalla Kennedy dopo aver salutato Ehrenreich con un “Hey, ma tu sarai Han Solo! Guardatelo: sorride come lui!”

Star Wars Celebration Han Solo Movie 15

Il panel si è concluso con Carrie Fisher che si augura che il suo cane Gary possa avere un posto in uno dei prossimi film della saga. Cara Carrie, ti ricordiamo che hai già tua figlia Billy Lourd, comparsa ne Il Risveglio della Forza. Le ha risposto Rian Johnson:

“Parla con Colin [ndr. Trevorrow, il regista di Episodio IX”] degli animali spaziali, per favore”.

La Star Wars Celebration si è conclusa poi con alcuni video-diari, montati con stupende musiche, e pronti a commuovere le migliaia di fan presenti in sala. Appuntamento al prossimo anno!

LEGGI LA PRIMA PARTE: RIAN JOHNSON PARLA DI EPISODIO VIII

star wars celebration_opt

LEGGI ANCHE: ROGUE ONE – GLI HIGHLIGHTS DAL PANEL

LEGGI ANCHE: Rogue One – I costumi originali alla #SWCE: le foto

Su FacebookTwitter e Instagram trovate tutti i nostri VIDEO  e le FOTO della #StarWarsCelebration

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canaleScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ehrenreich-hansolo-copertina

Han Solo: A Star Wars Story (titolo non ancora confermato) sarà ambientato tra La vendetta dei Sith e Una nuova speranza, proprio come Rogue One: A Star Wars Story, dove si vocifera che Han possa fare un cameo. Il tempo per girarlo ci sarebbe, ma per il momento sono solo speculazioni. Vi ricordiamo le date di uscita dei prossimi capitoli della saga:

Rogue One: A Star Wars Story15 dicembre 2016

Star Wars: Episodio VIII17 dicembre 2017

Han Solo: A Star Wars Story25 maggio 2018

Star Wars: Episodio IX24 maggio 2019

Fonte: ScreenWeek

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Marsh King’s Daughter: Ben Mendelsohn affianca Daisy Ridley 5 Maggio 2021 - 21:00

Il film, diretto da Neil Burger e tratto da un romanzo di Karen Dionne, arriverà in Italia con Lucky Red

Red Sonja: Hannah John-Kamen protagonista del film! 5 Maggio 2021 - 20:06

Hannah John-Kamen – vista in Ant-Man and the Wasp – sarà la protagonista di Red Sonja.

Blade: Marvel alla ricerca di un regista nero, la produzione rinviata a luglio 2022 5 Maggio 2021 - 19:32

Marvel sta esaminando la stessa lista della Warner per l'assunzione di un regista nero per il cinecomic Blade, con Mahershala Ali

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.