L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ghostbusters: prime recensioni per il film di Paul Feig

Ghostbusters: prime recensioni per il film di Paul Feig

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Il nuovo Ghostbusters presentato a Roma da Paul Feig: il racconto completo

Le prime recensioni del Ghostbusters al femminile diretto da Paul Feig sono comparse nel web e a dispetto dei pronostici e della campagna di odio scatenata da molti detrattori che si sono opposti al progetto ancor prima che le riprese iniziassero, non si possono definire certo negative. I pareri della stampa estera sono misti e il film ha raggiunto su Rotten Tomatoes una media del 76% su 45 recensioni. Decisamente un buon risultato. Come sempre in questi casi, alcuni giornalisti hanno apprezzato il film, altri no ma non ci troviamo certamente di fronte al disastro che in molti avevano previsto. A seguire alcuni estratti delle recensioni.

ghostbusters-poster-copertina

– Le cose che funzionano sono così tante che sul serio non importa se la nuova canzone è orribile e non tutte le comparsate funzionano. […] Tutta la mia famiglia ha apprezzato il film e sono convinto che chi andrà al cinema con la mente aperta riconoscerà il Paul Feig che ha fatto Le Amiche della Sposa o Spy. [HitFix]

– Non tutte le scene comiche o d’azione funzionano ma le protagoniste ti conquistano. […] Sono stati in grado di dar vita ad una squadra che il pubblico vorrebbe rivedere in azione. [The Film Stage]

– Con una sceneggiature migliore questo film avrebbe sul serio rischiato di offuscare l’originale. La pellicola del 1984 era frutto dell’alchimia di un gran numero di elementi che messi insieme funzionavano, elementi presenti in gran parte anche in questa versione. Un grande cast, l’interesse per il soprannaturale e la commedia. Lascia a desiderare nella storia. Ma gli elementi ci sono e nel complesso il film funziona. È una delle commedie più divertenti dell’anno. [Birth.Death.Movies]

– Una scena d’apertura spaventosa ed efficace apre un film divertente e ricco di energia. [Empire]

– Ghostbusters regala il meglio quando sembra il classico film diretto da Feig. I primi momenti, che anticipano la principale storia soprannaturale, sono i migliori. La chimica tra le protagoniste è irresistibile. […] In generale il film sembra la classica commedia di Feig. […] L’umorismo è alla Feig, non alla Reitman. Non è una commedia avventurosa degli anni ’80 ma è allo stesso tempo apprezzabile. [/Film]

– Una commedia moderatamente divertente che presenta le caratteristiche tipiche del blockbuster. Come film dei Ghostbusters è deludente. Ho riso molto ma l’umorismo non mi è sembrato particolarmente funzionale. [Peter Sciretta]

– È tutto frenesia, rumore e caos, privo di colpi di scena e con un umorismo che si regge a fatica. [The Hollywood Reporter]

– Un pigro aggiornamento dell’originale. […] Il film di Feig è più che altro la piattaforma per quattro attrici comiche. Ci sono indubbiamente molte scene divertenti ma nella totalità del film le risate si affievoliscono. [The Playlist]

ghostbusters-poster-copertina

Abby ed Erin sono una coppia di scrittrici semi sconosciute che decidono di pubblicare un libro sui fantasmi. La loro tesi consiste nell’affermare che questi sono assolutamente reali. Tempo dopo Erin ottiene un prestigioso incarico come docente della Columbia University. Quando il libro sugli spettri, ormai dimenticato, ricompare, diventerà lo zimbello della facoltà e sarà costretta a lasciare il lavoro. La sua credibilità è persa ed Erin decide a quel punto di riunirsi ad Abby aprendo una ditta di acchiappafantasmi. Scelta che si rivela vincente: Manhattan è invasa da una nuova ondata di spettri e non ci sarà altro da fare per il team che dargli la caccia.

Il nuovo team di Acchiappafantasmi sarà composto da Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Leslie Jones e Kate McKinnon. Con loro c’è anche Chris Hemsworth, famoso per aver interpretato Dio del Tuono Thor nei cinecomic targati Marvel.

Come ha già dichiarato lo stesso Feig, questo Ghostbusters non sarà un sequel, e non racconterà il passaggio di testimone dai primi Acchiappafantasmi alla nuova squadra; piuttosto, sarà una storia di origini in cui il mondo scopre l’esistenza dei fantasmi, e un gruppo di nuovi personaggi si schiera in prima linea per catturarli.

ghostbusters-poster-copertina

L’uscita del film è prevista per il 28 luglio 2016. QUI trovate la pagina facebook italiana del film. #GhostbustersIT #EChiChiamerai

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00M0WCSHY” partner_id=”swfilippo-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Un weekend da $8,7M per Spiral, $735mila per Army Of The Dead 16 Maggio 2021 - 21:00

Spiral: L'eredità di Saw ha aperto al primo posto al Box Office USA, seguito da Wrath of Man e da Those Who Wish Me Dead con Angelina Jolie

Animali Fantastici 3: Ci sarà una battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald 16 Maggio 2021 - 20:00

Un'epica battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald verrà combattuta in Animali Fantastici 3, le cui riprese sono state concluse

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.