L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Disney Art Academy: La Recensione per Nintendo 3DS

Disney Art Academy: La Recensione per Nintendo 3DS

Di Fabrizio Tropeano

Da quasi sei anni, la serie Art Academy su varie console Nintendo (DS, DSi, 3DS, WiiU), ha cercato di trasformare l’arte del disegnare e colorare in un prodotto di intrattenimento. Dopo vari episodi “classici“, due anni fa è arrivata una versione dedicata ai Pokémon (letta la nostra recensione del fenomeno Go?) e proprio in questi giorni è arrivato in esclusiva su Nintendo 3DS, Disney Art Academy, oggetto di questa recensione.

Chi ha già provato  in passato un Art Academy sa bene cosa aspettarsi anche da DAA. Ci sarà un “maestro” che terrà delle semplici lezioni teoriche per darci i rudimenti su come disegnare e colorare al meglio vari personaggi Disney e Pixar con tanto di piccolo incipit narrativo “giustificatorio”. La curva di apprendimento è decisamente poco ripida anche perché il software sembra indirizzato ad un pubblico particolarmente giovane.

Dopo la lezione, dovremo essere in grado di riuscire a realizzare i compiti proposti che inizialmente saranno piuttosto basici proprio per non rendere troppo ostica l’esperienza iniziale. Qualche esempio di nozione acquisita? Come dare volume ad alcuni aspetti del personaggio, disegnare le espressioni del viso, dare maggiore profondità alle forme. Più lezioni completeremo e più strumenti per le nostre “opere” saranno sbloccati anche per l’altra modalità proposta ovvero quella libera in cui potremo dare sfogo alla nostra creatività senza alcun limite.

Di volta in volta, lo stilo del Nintendo 3DS diventerà un pennello, una matita, un pennarello e molto altro ancora, permettendoci di aggiungere più livelli alle nostre opere e ottenere ottimi risultati anche grazie agli strumenti per così dire “magici” presenti. Inoltre, potremo poi ovviamente applicare anche su carta tutte le abilità artistiche che avremo imparato al termine di ogni lezione.

Plauso per la quantità e la qualità del software. Ci sono infatti ad aspettarvi 80 personaggi Disney e Pixar da provare a riprodurre che vanno da Elsa e Olaf di Frozen, a tutti i personaggi principali di Inside Out oltre ai classici a cominciare da Topolino, Pippo e Paperino. Le nostre opere poi potranno essere anche condivise sui social generici e quelli più specifici di Nintendo (il riferimento è ovviamente a Miiverse).

Le lodi alla qualità vanno invece all’ottima interfaccia con cui potremo gestire tutti gli strumenti di gioco e la precisione elevatissima con cui interagiremo tramite il pennino sul touch screen avendo così ottimi risultati a patto ovviamente di mettersi sotto con una certa pratica soprattutto se siete poco avvezzi a queste pratiche.

In conclusione Disney Art Academy è un prodotto molto ben fatto, consigliatissimo alle mamme e ai papà che vogliono far utilizzare una console da gioco in modo non violento ed anche istruttivo, valorizzando anche pazienza e precisione. Un ottimo compresso dunque fra apprendimento e divertimento.

VOTO: 8

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01CTXW5JO” partner_id=”screenweek-21″]

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

365 giorni: Netflix produrrà altri due capitoli della saga 14 Maggio 2021 - 13:30

Netflix produrrà due sequel di 365 giorni, pellicola diretta da Barbara Białowąs e Tomasz Mandes e ispirata al primo romanzo della trilogia letteraria scritta da Blanka Lipińska.

Killers of the Flower Moon: infortunio per Robert De Niro in Oklahoma 14 Maggio 2021 - 12:45

L'attore si è fatto male a una gamba mentre si trovava in Oklahoma per le riprese del film di Martin Scorsese

Kathryn Hahn da WandaVision al sequel di Cena con delitto – Knives Out 14 Maggio 2021 - 12:08

Continua a crescere il cast di Cena con delitto – Knives Out, il giallo scritto e diretto da Rian Johnson.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.