L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Bryan Cranston è Stan Lee nel poster del biopic… ma si tratta “solo” di una fan art!

Bryan Cranston è Stan Lee nel poster del biopic… ma si tratta “solo” di una fan art!

Di Lorenzo Pedrazzi

Pur essendo legato esclusivamente alla Marvel, Stan Lee è il volto più emblematico del fumetto supereroistico statunitense, non solo per la grande quantità di personaggi che ha creato, ma anche per la sua capacità di rinnovare il “genere”: agli albori della Silver Age, introdusse il concetto di “supereroi con superproblemi”, conferendo maggiore umanità agli eroi mascherati e collocando le loro avventure in un contesto storico-geografico reale, o quantomeno più vicino alla quotidianità dei lettori. Le vicende dell’Uomo Ragno (giusto per citare il personaggio più rappresentativo di questo “nuovo corso”) si svolgono a New York, non in una città fittizia, e Peter Parker deve affrontare difficoltà concrete come i turbamenti dell’adolescenza, l’emarginazione sociale, l’affitto da pagare, gli acciacchi della zia e le questioni romantiche, il tutto mentre cerca di far convivere l’identità del supereroe e quella del ragazzo “normale”.

Parallelamente, Stan Lee contribuì a diffondere l’idea della continuità narrativa, ora fondamentale anche al cinema nel Marvel Cinematic Universe e nel DC Extended Universe. Ovviamente Stan Lee non è stato l’unico architetto dell’Universo Marvel (né l’unico creatore dei suoi personaggi: artisti come Jack Kirby, Steve Ditko, Bill Everett e Gene Colan sono stati altrettanto importanti), ma le sue intuizioni e le sue capacità organizzative sono state determinanti nella costruzione di questo vasto mondo editoriale, radicato nell’immaginario collettivo di moltissimi lettori e spettatori. I suoi celebri camei nei cinecomic Marvel (anche quelli prodotti dalla Sony e dalla Fox) non hanno fatto altro che cementificarne la popolarità, consacrandolo come una vera e propria icona sorridente.

La sua vita sarebbe perfetta per un film biografico, e un fan ha trovato anche il suo interprete ideale: Bryan Cranston, attore reso celebre da Breaking Bad, che ora sta coltivando una ricca carriera cinematografica. Tra i suoi prossimi ruoli ci sarà quello di Robert Mazur in The Infiltrator, biopic dedicato all’agente speciale che lavorò sotto copertura per smantellare alcuni pericolosissimi cartelli della droga, compreso quello di Pablo Escobar. Ebbene, sul tumblr Entertain Me Weakly (complimenti per il gioco di parole) è stata pubblicata una rielaborazione della locandina di The Infiltrator, trasformata in un biopic sul celebre fumettista: nell’immagine, Bryan Cranston è effettivamente molto simile allo Stan Lee degli anni Sessanta/Settanta, e l’aggiunta di Iron Man e Capitan America riflessi negli occhiali è un piccolo tocco di classe. Non male anche la tagline: “Il miglior modo per dominare l’universo è crearlo”.

Potrete vedere il poster qui di seguito:

stan-lee

Inevitabile chiedersi se verrà mai realizzato un biopic su Stan Lee, ma non c’è dubbio che sarebbe interessante: i film biografici dedicati ai fumettisti scarseggiano, e inoltre un progetto del genere aiuterebbe ad approfondire un periodo storico fondamentale per l’immaginario americano, risalendo alle origini del successo dei Marvel Studios.

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca Changes – Cosa cambia dopo l’ultimo DPCM 23 Ottobre 2020 - 1:32

Cosa è cambiato dopo l'ultimo DPCM nel programma di Lucca Changes, dalle conferme alle cancellazioni ai rimborsi dei biglietti

Michael Keaton rivela chi è il miglior Batman e parla di The Flash 22 Ottobre 2020 - 23:29

Michael Keaton ha rivelato chi, secondo lui, è il miglior Batman. L'attore ha anche parlato del suo 'casting' in The Flash

Falcon & Winter Soldier: Wyatt Russell non sarà U.S. Agent, ma Captain America! 22 Ottobre 2020 - 21:30

Davamo per scontato che John Walker sarebbe stato U.S. Agent, ma pare che sarà ufficialmente il nuovo Cap

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).