L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Animali notturni – Ecco Jake Gyllenhaal e Amy Adams nel thriller di Tom Ford

Animali notturni – Ecco Jake Gyllenhaal e Amy Adams nel thriller di Tom Ford

Di Lorenzo Pedrazzi

Sono trascorsi sette anni da A Single Man, e Tom Ford torna alla regia con l’attesissimo Animali notturni, già rumoreggiato per il concorso di Venezia 73. Il film è basato sul romanzo Tony & Susan di Austin Wright, che ha un forte impianto metanarrativo: la protagonista è una donna di nome Susan (Amy Adams) che riceve dal suo ex marito Edward (Jake Gyllenhaal) un manoscritto intitolato Animali notturni, con la richiesta di leggerlo per avere il suo parere. Sono trascorsi vent’anni da quando si sono lasciati. Il romanzo narra la storia di Tony (sempre Jake Gyllenhaal), di sua moglie (Isla Fisher) e della loro figlia (Ellie Bamber), che partono in automobile per una vacanza e incrociano il cammino con tre uomini molto pericolosi, guidati da Aaron Taylor-Johnson. Nel cast di questo adattamento figurano anche Armie Hammer (l’attuale marito di Susan) e Michael Shannon (il detective che, nel manoscritto, indaga sull’incidente occorso a Tony e alla sua famiglia).

Tom Ford è rimasto molto affascinato dal libro di Wright, soprattutto perché la struttura a scatole cinesi rispecchia i vecchi conflitti irrisolti tra Edward e Susan. Parlando con Entertainment Weekly, che ha pubblicato le prime foto ufficiali del film, il regista ha dichiarato:

Credo che Edward abbia scritto questo libro e lo abbia mandato alla sua ex moglie per dire “Questo è ciò che mi hai fatto”. Ma ci ha impiegato vent’anni per esprimersi con lei. E ciò che mi ha realmente attratto è stata tutta la parte sulle scelte che facciamo nella nostra vita. E quanto a lungo aspettiamo per farle.

Nel film, Susan è un mercante d’arte che abita a Los Angeles e soffre l’apatia della sua vita quotidiana, anche perché si sente sempre più isolata dal suo attuale marito. La scelta di Amy Adams per questo ruolo è dovuta al suo mirabile talento di attrice:

Ovviamente ho sempre ammirato Amy come attrice. Ma dopo aver lavorato con lei, l’ho trovata mozzafiato. L’ho scritturata perché, dopo aver visto Big Eyes, ho capito quanto potesse esprimere anche solo con le più piccole emozioni. E naturalmente questo personaggio trascorre la maggior parte del film leggendo un libro. Quindi il volto di Amy deve telegrafare tutto ciò che succede. La sua abilità nel farlo, da quel punto di vista, la rende forse l’attrice più forte in attività.

nocturnal-animals-2

Molto interessanti le motivazioni che hanno spinto Ford a scritturare Jake Gyllenhaal in Animali notturni: l’attore apparirà anche in alcuni flashback con Amy Adams ai tempi dell’università, quindi il regista aveva bisogno di un attore che fosse credibile sia come ventenne sia come tardo trentenne.

Ma anche perché sono rimasto impressionato dalle scelte di carriera di Jake, soprattutto ultimamente, poiché continua a spingersi in direzioni imprevedibili.

nocturnal-animals-1

Isla Fisher, dal canto suo, è stata scelta anche per la sua somiglianza fisica con Amy Adams:

Il personaggio di Isla, in quanto moglie nella storia dentro la storia, rappresenta il personaggio di Amy. Quindi ero elettrizzato all’idea di scritturarle entrambe.

Ford promette un’esperienza memorabile:

Cos’è il cinema, se non un’ora e 50 minuti in cui fare qualcosa di cinematico che dica al pubblico “Boom, Boom, Boom”.

nocturnal-animals-3

L’adattamento di Animali notturni è opera dello stesso Tom Ford, mentre l’uscita americana è attesa per il 18 novembre. In Italia sarà distribuito da Universal Pictures, sempre a partire da novembre. Troverete maggiori informazioni sulla pagina Facebook ufficiale.

#AnimaliNotturni

Fonte: Entertainment Weekly

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hellraiser: Clive Barker sarà produttore esecutivo della serie HBO 31 Ottobre 2020 - 19:00

L'autore del film originale è ufficialmente a bordo della serie diretta da David Gordon Green

The Black Phone: Scott Derrickson adatterà il racconto di Joe Hill per Blumhouse 31 Ottobre 2020 - 18:00

Il telefono nero, contenuto nella raccolta Ghosts, diventerà un film del regista di Sinister e Doctor Strange

Suburra: la terza e ultima stagione presentata a Lucca Changes, ecco il video 31 Ottobre 2020 - 17:40

Tra i grandi protagonisti di Lucca Changes, troviamo Suburra. La terza e ultima stagione della serie Netflix è stata presentata durante l’edizione virtuale della manifestazione.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).