L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
American Gods – Kristin Chenoweth è Easter, primo trailer

American Gods – Kristin Chenoweth è Easter, primo trailer

Di Marlen Vazzoler

Direttamente dal panel di American Gods al San Diego Comic-Con, arriva online il primo trailer della serie tv della Starz accompagnato da una cover della canzone ‘Where Did You Sleep Last Night‘ dei Nirvana, in cui vediamo Shadow Moon (Ricky Whittle) intraprendere il suo viaggio nel mondo degli Dei, e Mr. Wednesday (Ian McShane).

Al panel Bryan Fuller ha annunciato il casting di Kristin Chenoweth, con cui aveva lavorato in Pushing Daisies, nei panni della dea Easter.

Presenti anche lo showrunner/produttore esecutivo Michael Green, autore e produttore Neil Gaiman, il regista David Slade. I membri del cast: Whittle, McShane, Pablo Schreiber (Mad Sweeney), Yetide Badaki (Bilquis) e Bruce Langley (Technical Boy).

-Neil Gaiman ha dichiarato che trascorreremo più tempo con questi personaggi, rispetto al libro
-Gaiman ha lasciato intendere che scriverà il seguito letterario di American Gods

american-gods-poster

La settimana scorsa è stato annunciato il casting di Dane Cook nei panni del migliore amico di Shadow Moon, Robbie.

american-gods-agbl

Ecco la sinossi ufficiale di American Gods:

La trama immagina una guerra tra le divinità vecchie e nuove: gli dei tradizionali delle radici bibliche e mitologiche di tutto il mondo stanno perdendo credenti in favore di un pantheon di divinità che riflettono l’amore moderno per il denaro, la tecnologia, i media, le celebrità e la droga. Il protagonista, Shadow Moon, è un ex carcerato che diventa la guardia del corpo di Mr. Wednesday, truffatore dietro le cui fattezze si cela una delle divinità più antiche, in missione attraverso il paese per radunare le forze in vista della battaglia contro i nuovi dei.

L’episodio pilota è stato scritto da Bryan Fuller (Dead Like Me, Pushing Daisies, Hannibal) e Michael Green (Heroes, Lanterna Verde, Blade Runner 2), che ricopriranno anche la carica di showrunner, mentre Gaiman li affiancherà come produttore esecutivo e sceneggerà alcuni episodi. Il regista David Slade (30 giorni di buio, The Twilight Saga: Eclipse, Hannibal) dirigerà varie puntate, compreso il pilot.

Fonti American Gods, Deadline, Deadline

LEGGI TUTTE LE ULTIME NEWS DAL COMIC-CON 2016 e seguici su Facebook e Twitter per rimanere aggiornato!

Vi invitiamo anche a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perderti tutte le news dal San Diego Comic-Con!

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Master and Commander è un film che concilia il sonno? La risposta di Russell Crowe 18 Gennaio 2021 - 17:56

Il musicista inglese Ian McNabb ha recentemente parlato di Master and Commander, definendolo un film soporifero. Russell Crowe ha risposto per le rime.

Star Wars: il set allestito nel Regno Unito è della serie su Cassian Andor 18 Gennaio 2021 - 17:30

Nel Regno Unito sono da poco iniziate le riprese di una serie live-action di Star Wars, ora sappiamo che si tratta di Cassian Andor.

Disney+ e Star: da Flora & Ulisse ai Griffin, le principali novità di febbraio 18 Gennaio 2021 - 17:15

Il catalogo di Disney+, la piattaforma streaming della Casa di Topolino, è in continuo aggiornamento e a partire dal prossimo mese lo sarà ancora di più. Ecco i principali titoli in arrivo a febbraio.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.