L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Agents of S.H.I.E.L.D. – Chloe Bennet parla dell’oscurità di Quake

Agents of S.H.I.E.L.D. – Chloe Bennet parla dell’oscurità di Quake

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione del finale di Agents of S.H.I.E.L.D.

Sappiamo che la quarta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. debutterà sulla ABC il prossimo 20 settembre, e inoltre modificherà la sua collocazione oraria: non andrà più in onda alle 21, bensì alle 22, permettendo così allo show di trattare tematiche più cupe e adottare toni più audaci.

Di certo, la stessa Daisy (Chloe Bennet) camminerà in territori più oscuri e ambigui rispetto al passato: dopo aver assunto definitivamente l’alter ego di Quake, ha lasciato lo S.H.I.E.L.D. per agire in clandestinità, inseguita da Mack (Henry Simmons) e Coulson (Clark Gregg), che non è più il direttore dell’agenzia. L’opinione pubblica è divisa sul conto di Quake, non sa se considerarla un’eroina o una criminale, ma lei è convinta di agire per il bene comune: vuole onorare la memoria di Lincoln e aiutare la famiglia dell’uomo che la salvò da Gideon Malick (Powers Boothe).

Ebbene, Chloe Bennet ha parlato con Entertainment Weekly dell’evoluzione di Daisy, e della sua decisione di isolarsi per evitare di provocare sofferenza al prossimo:

Le due persone che sanno che lei stava per soccombere a Hive [ovvero Lincoln e lo stesso Hive, ndr] sono entrambe morte, quindi nessuno lo sa. Dovrà esserci, nella prossima stagione, un momento in cui lo rivela. Credo senta di non potersi avvicinare alle altre persone, perché ogni volta che lo fa, qualcuno muore. Questo fatto la colpisce nel segno, soprattutto stavolta.

È ovvio che la ritroveremo in una condizione ancor più tormentata e introspettiva del solito, e che continuerà ad allontanare Coulson e gli altri suoi amici per paura che si facciano male. Al prossimo Comic-Con di San Diego scopriremo maggiori dettagli.

aos-quake-copertina

Nella quarta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. rivedremo anche il Dr. Holden Radcliffe (John Hannah), che è riuscito a evitare il carcere e ha creato un’intelligenza artificiale chiamata A.I.D.A. (Artificial Intelligence Data Analyser), cui ha donato un corpo nella forma di un Life Model Decoy, ovvero un androide che riproduce le fattezze umane. Non è da escludere che A.I.D.A. diventi il big bad dei nuovi episodi, magari evolvendosi in Jocasta o Alkhema, controparti femminili di Ultron; inoltre, l’introduzione dei Life Model Decoy indica che alcuni personaggi potrebbero “tornare in vita” come androidi, ma per il momento è solo una speculazione.

LEGGI ANCHE:

Una versione di Ghost Ruder potrebbe apparire nella quarta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D.

La scena con Quake e A.I.D.A. che anticipa la quarta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D.

La ABC cancella Agent Carter e non ordina Marvel’s Most Wanted

Fonte: ComicBook.com

Potete seguire tutte le novità sulle serie tv targate ABC Studios sulla pagina italiana Facebook e su Twitter. #ABCStudiosIT

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: I character poster italiani 5 Agosto 2021 - 21:45

Shang-Chi, il Mandarino e il misterioso Death Dealer nei nuovi poster di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli in arrivo nelle sale italiane il 1° settembre

Bruised: Il film diretto da Halle Berry su Netflix il 24 novembre 5 Agosto 2021 - 21:00

L'opera prima da regista di Halle Berry, Bruised, sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix il 24 novembre. Nuova immagine

The Lost Daughter: il film di Maggie Gyllenhaal andrà su Netflix in USA 5 Agosto 2021 - 20:15

Il film, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, sarà presentato in concorso a Venezia, e distribuito in Italia da BIM

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.