L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Emmy Awards – Speciale Nomination: previsioni per le Migliori Serie

Emmy Awards – Speciale Nomination: previsioni per le Migliori Serie

Di Andrea Suatoni

Giovedì 14 Luglio alle 17:30 sarà trasmessa in Live Streaming la cerimonia che annuncia le Nomination agli Emmy 2016. Moltissime le serie il lizza per l’ambitissimo premio, che verrà consegnato ai vincitori solamente sul finire dell’estate, il 18 Settembre. Analizziamo nel dettaglio quali sono le serie che con maggiore probabilità verranno annunciate come possibili vincitrici della statuetta, nelle categorie Miglior Serie Drammatica, Miglior Serie Comedy e Miglior Miniserie..

Ecco le nostre previsioni!

MIGLIOR SERIE TV DRAMMATICA

Game of Thrones sulla rampa di lancio pronta a vincere in più di 12 categorie, compresa la prestigiosa Miglior Serie Drammatica di cui parliamo in questa sede, considerato però un po’ il principe dei premi Emmy: impossibile quindi non inserire la trasposizione televisiva dell’opera di George R. R. Martin nella lista, alla luce anche della sua vittoria nella cerimonia dello scorso anno. Insieme alle veterane Homeland, House of Cards, lo spinoff di Breaking Bad ovvero Better Call Saul, Downton Abbey (arrivato alla sua ultima stagione) e il superlativo Orange is the New Black, tutti prodotti di altissimo livello che crediamo vengano insigniti della nomination così come negli anni passati, proponiamo la nuova ed acclamatissima Mr. Robot, già vincitrice del Gloden Globe e di altri prestigiosi riconoscimenti.

Previsioni:

Game of Thrones

Better Call Saul

House of Cards

Homeland

Downton Abbey

Orange is the New Black

Mr. Robot

In corsa:

Da citare Vinyl, molto attesa ma non rinnovata per una seconda stagione, The Affair (La cui seconda stagione non è stata però al passo della prima), The Man in the High Castle, Billions, Narcos e, fra pareri contrastanti, The Leftovers.

Meriterebbero anche:

Il 2016 ha visto la nascita di nuovissime serie delle quali moltissimo si è parlato e siamo sicuri ancor più si parlerà negli anni a venire: prodotti estremamente validi, innovativi e freschi che con un po’ di disillusione verso una Academy of Television of Arts & Sciences fin troppo conservativa non abbiamo inserito nella lista delle possibili candidate, pur credendo fermamente nel loro valore. Prime fra tutte la stupenda Marvel’s Jessica Jones e la claustrofobica Colony, erede del Lost di Carlton Cuse.

LEGGI ANCHE: LA CLASSIFICA DEI FLASHBACK DI ORANGE IS THE NEW BLACK

orange-black-4_opt

MIGLIOR SERIE TV COMEDY:

Dopo 5 anni di vittorie consecutive nella categoria Miglior Serie Comedy, Modern Family ha lasciato lo scorso anno il posto alla quarta stagione della serie regina della satira politica, Veep (Entrambe nella nostra lista). Dato l’addio a serie storiche come The Big Bang Theory o Girls, decisamente sottotono rispetto agli esordi, riconfermiamo Unbreakable Kimmy Schmidt, Silicon Valley e soprattutto Transparent, grande favorita di quest’anno, mentre fra i nuovi arrivi propendiamo verso la presenza nella rosa della Master of None di casa Netflix. Terminiamo con Black-ish, inedita in Italia che riporta in auge e modernizza la tipica commedia americana incentrata su una famiglia di colore.

Previsioni:

“Transparent”

“Veep”

“Modern Family”

“Master of None”

“Silicon Valley”

“Black-ish”

“Unbreakable Kimmy Schmidt”

In corsa:

Citazioni quasi obbligate per Mozart in the Jungle, Casual e Red Oaks. Ma anche per Love, altro titolo Netflix. Discorso controverso per l’horror Ash vs Evil Dead, che potrebbe stupire ricavandosi un posto fra le 7 nominate.

Meriterebbero anche:

Esattamente come abbiamo precedentemente lamentato, molte serie assolutamente divertenti ed intelligenti rimarranno con tutta probabilità fuori da ogni considerazione. Parliamo ad esempio di piccole perle come Superstore o Grandfathered, la prima rinnovata per una seconda stagione e la seconda terminata dopo una prima stagione sempre più in crescita.

LEGGI ANCHE: 3 SIT-COM CHE SPERIAMO DI VEDERE PRESTO ANCHE IN ITALIA

kimmyschmidt-copertina

MIGLIOR MINISERIE

La veterana American Horror Story ha raccolto nei primi suoi 4 anni di vita 4 nomination nella categoria Miglior Miniserie. Quest’anno la qualità più scadente della serie rischia di non farla arrivare nella scelta finale: le preferiamo di gran lunga la seconda e nuovissima serie antologica di Brian Murphy, ovvero American Crime Story, incentrata sul caso di O. J. SimpsonFargo è uscita quest’anno con una fenomenale seconda stagione, scritta dal Noah Hawlet attualmente al lavoro sull’attesissima serie Marvel Legionla sua presenza nella lista ci appare probabilissima; Allo stesso modo le esordienti The Night Manager, Show me a Hero e Roots potrebbero farsi largo fra le favorite.

Previsioni:

“Fargo”

“The People v. O.J. Simpson: American Crime Story”

“The Night Manager”

“Show Me a Hero”

“Roots”

In corsa:

American Crime potrebbe essere fra le papabili, insieme al War & Peace con Gillian Anderson e all’ultima serie tratta da un’opera di Stephen King, ovvero la 11.22.63 con protagonista James Franco in veste di inedito viaggiatore temporale. Anche la storico-politica Rebellion potrebbe avere una chance per gli Emmy.

Meriterebbero anche:

Pur avendo molti detrattori, American Horror Story: Hotel si è tenuta su un livello maggiore di alcune delle scorse stagioni (come la debolissima Coven, che pure è riuscita però ad ottenere una candidatura nel 2014), ma è probabile che il suo tempo sia finito e Murphy venga considerato solamente per l’altra sua, grandissima, prova. Inoltre, non possiamo non citare Time Traveling Bong, il cui poco velato titolo riassume pienamente il concept della serie.

american-crime-story-the-people-v-oj-simpson-wallpaper-5836_opt

LEGGI ANCHE: LE 10 MORTI PIU’ SHOCK DELLA PASSATA STAGIONE TELEVISIVA

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix US ha una funzione che avverte quando un titolo è in scadenza 27 Novembre 2020 - 12:30

Ora, la versione americana di Netflix avverte quando un titolo sarà rimosso dal catalogo. In Italia sembra che questa funzione non sia ancora disponibile.

The Mandalorian: l’importante rivelazione dell’episodio 2×05, The Jedi 27 Novembre 2020 - 11:48

Il quinto episodio della seconda stagione di The Mandalorian, intitolato “The Jedi” ha da poco fatto il suo debutto su Disney+ e ha rivelato importanti dettagli su Baby Yoda, o per meglio dire Grogu.

Miles Teller parla di Top Gun Maverick: “Ho visto il film e mi ha lasciato a bocca aperta” 27 Novembre 2020 - 11:30

Come sappiamo, l’uscita di Top Gun: Maverick è slittata a luglio 2021. Il film però è già pronto e in una recente intervista Miles Teller ha rivelato di essere rimasto a letteralmente a bocca aperta.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?