L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
10 errori in Batman v Superman che in realtà non esistono

10 errori in Batman v Superman che in realtà non esistono

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: BATMAN V SUPERMAN – DAWN OF JUSTICE RECENSIONE DELLA VERSIONE ESTESA

Amato o odiato: non esistono mezzi termini per il film di Zack Snyder che ha dato un reale avvio al DCEU. Moltissime critiche sono state mosse contro la pellicola, alcune relativamente sensate, alcune dettate da una visione fin troppo superficiale dell’opera, altre ancora dal puro gusto personale. Abbiamo stilato una classifica delle 10 critiche più diffuse riguardo la trama, la sceneggiatura e il comparto tecnico di Batman v Superman: Dawn of Justice, tralasciando quelle (numerose) palesemente campate in aria e concentrandoci sulla coerenza interna del film. Eccole:

COME FA LEX LUTHOR A CONOSCERE LE IDENTITA’ SEGRETE DI BATMAN E SUPERMAN?

Ne L’Uomo d’Acciaio, prequel di Batman v Superman: Dawn of Justice, abbiamo visto Lois Lane scoprire facilmente tramite indagini personali la verrà identità di Clark Kent, ovvero Superman. Non è affatto difficile immaginare quindi come Lex Luthor, con tutti i suoi mezzi e il suo denaro a disposizione, abbia potuto scoprire le identità dei due supereroi. Soprattutto se pensiamo che il miliardario aveva dei file su molti metaumani nel suo database: le ricerche sui supereroi per Lex sono all’ordine del giorno. La ricerca doveva essere mostrata anziché lasciata off-panel? Essenzialmente, è una scelta, come tante altre in questa sede, che fa leva sull’intelligenza dello spettatore.

COME FA LOIS A CAPIRE CHE LA LANCIA DI KRYPTONITE POTREBBE ESSERE UTILE CONTRO DOOMSDAY?

Lois salva Superman da Batman, che sta per ucciderlo con l’arma che ha forgiato dalla kryptonite rubata a Lex. Assiste quindi alle potenzialità della lancia, tali da poter uccidere persino il suo Clark. Nel momento in cui un superessere alieno inizia ad imperversare per la città, subito dopo che l’intero ordine giornalistico si era precipitato alla nave aliena kryptoniana a causa di strane attività della stessa, come avrà fatto l’intuitiva giornalista a fare 2 + 2? Difficilissimo, vero?

Clarks-and-Lois-Batman-V-Superman_opt

LEX LUTHOR NON HA MOTIVAZIONI, PERCHE’ FA QUELLO CHE FA?

Potremmo rispondere semplicemente che Luthor è pazzo, e in quanto tale non abbisogna di grandi motivazioni. Ma così non è e questo è un film in cui quasi nulla è lasciato al caso, quindi analizziamo le azioni di Lex: un uomo con delle enormi possibilità economiche ed una intelligenza talmente geniale da averlo portato sull’orlo della pazzia. In Superman vede tutto ciò che di negativo vede anche Batman: è un’arma, va fermato, la sua potenza va controllata. Oltre ai chiari sintomi di un complesso di inferiorità, Lex intavola un discorso tutto sommato condivisibile, che viene chiarito dalle parole di Bruce Wayne: se c’è anche solo una possibilità che Superman si rivolti contro di noi, dobbiamo correre ai ripari.

BATMAN E’ TROPPO FUORI PERSONAGGIO, COME PUO’ RISULTARE CREDIBILE?

C’è da chiarire una cosa: è la primissima volta che vediamo Batman in questo universo. E’ ovvio, può piacere o meno, ma il suo carattere ed il suo modus operandi partono da un’idea nuova, che non ha nessuna necessità di ancorarsi ad altre incarnazioni precedenti (come nelle saghe di Burton o Nolan, o il personaggio nel fumetto). Non c’è nulla di incoerente, si tratta di un personaggio nuovo che ha ancora tutto da raccontare.

SUPERMAN E’ TROPPO FUORI PERSONAGGIO, COME PUO’ RISULTARE CREDIBILE?

Esattamente lo stesso discorso. Superman è il Clark Kent apparso ne L’Uomo d’Acciaio, e solo ad esso deve degli agganci in base al fattore coerenza. E il discorso va avanti anche per tutti gli altri personaggi, da Lex a Lois, tutti differenti dalle precedenti versioni ma assolutamente mai piatti o scarsamente caratterizzati.

batman-vs-superman-poster-lex-luthor-copertina

PERCHE’ SI CHIAMA BATMAN CONTRO SUPERMAN SE LA LOTTA DURA SI E NO DIECI MINUTI?

Davvero, è una di quelle domande che volevamo tralasciare, ma è troppo diffusa in rete per non poterla considerare. Lo scontro fra Batman e Superman è uno scontro ideologico, fra due idee ed ideali di giustizia diversi: non c’è giusto, non c’è sbagliato, ed infatti il film non risponde pienamente alla domanda. Alla “battaglia” assistiamo fin dalle prime battute del film: entrambi gli eroi si interrogano sui propri valori, entrambi vedono l’altro sotto una luce appannata (non solo grazie ai complotti di Luthor); il loro dilemma sfocia infine in uno scontro fisico, che dura giusto il tempo di far capire ad entrambi quanto siano in realtà più simili di quel che credevano.

PERCHE’ BATMAN NON UCCIDE SUPERMAN? SUL SERIO… MARTHA?

In molti credono che Batman non abbia ucciso Superman a causa di un caso di omonimia. A ben guardare, è Lois Lane che ferma lo scontro: Clark era pronto al dialogo, mentre Bruce lo diventa solo dopo l’arrivo della rossa e dopo il criticatissimo caso di Martha. I dubbi di Batman verso le proprie future azioni sono apprezzabili lungo tutta la prima parte del film (in modo migliore nella versione estesa, in verità), spesso sottolineati da Alfred: è palese che Bruce non sia convinto delle proprie azioni. Superman sembra incredibilmente diverso ma anche molto, molto simile a lui: nel momento in cui scopre che le loro madri hanno lo stesso nome, i suoi infiniti dubbi saltano alla ribalta facendogli capire quanto i valori dei due eroi siano essenzialmente gli stessi.

SupermanSnyder_opt

PERCHE’ LA NAVE KRYPTONIANA PARLA IN INGLESE A LEX?

Le prime parole della nave non sono in pronunciate dalla stessa in italiano (inglese in originale): Sentiamo brevemente la voce artificiale pronunciare alcune parole in varie lingue aliene, mentre cerca di stabilizzarsi su quella (geograficamente?) più consona. Quelle parole aliene sono un chiarissimo dettaglio che altrimenti non avrebbe alcun senso, se non appunto quello di far capire che la lingua della nave non è affatto casuale.

COME E’ POSSIBILE CHE METROPOLIS E GOTHAM SIANO COSI’ VICINE?

Le due città sono a portata di vista l’una dall’altra. Ma l’ambientazione è stata studiata in modo funzionale alla trama, senza che questo porti alcun problema a l’interno della narrazione: le due città sono molto vicine (relativamente), perché quella che stiamo guardando è un’opera tratta dal fumetto e non una fedele trasposizione. I luoghi geografici sono quelli decisi in sede di sceneggiatura, e che male c’è ad immaginare le due città più vicine di quanto si credesse?

PERCHE’ SUPERMAN RIESCE A SALVARE LOIS IN OGNI SITUAZIONE, RIUSCENDO A CAPIRE COME E DOVE TROVARLA, MA NON RIESCE A FARE LO STESSO CON SUA MADRE?

Ehr… Ecco, questa è una buona domanda. In realtà è l’unico reale buco che non riusciamo a spiegarci, anche se in effetti potremmo azzardare ad un legame fra Superman e Lois di un qualche tipo, come se Clark la “monitorasse” costantemente ad esempio con il superudito. Stalker fino al midollo. Però si, conveniamo: è fin troppo tirata.

7-questions-from-batman-v-superman-we-need-answered-in-justice-league-everything-we-w-914062_opt

LEGGI ANCHE: GUIDA ALL’USCITA DI TUTTI I FILM DEL DC EXTENDED UNIVERSE

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Michael Keaton rivela chi è il miglior Batman e parla di The Flash 22 Ottobre 2020 - 23:29

Michael Keaton ha rivelato chi, secondo lui, è il miglior Batman. L'attore ha anche parlato del suo 'casting' in The Flash

Falcon & Winter Soldier: Wyatt Russell non sarà U.S. Agent, ma Captain America! 22 Ottobre 2020 - 21:30

Davamo per scontato che John Walker sarebbe stato U.S. Agent, ma pare che sarà ufficialmente il nuovo Cap

Sul più bello: da Ludovica Francesconi a Giuseppe Maggio, conosciamo i protagonisti del film 22 Ottobre 2020 - 21:00

Sul più bello, il film diretto da Alice Filippi e tratto dall’omonimo romanzo di Eleonora Gaggero, ha fatto il suo ingresso nelle sale italiane. Conosciamo meglio il cast.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).