Un trailer mille riflessioni: “La canzone del mare”

Un trailer mille riflessioni: “La canzone del mare”

Di Redazione SW

Presentato al Festival di Toronto nel 2014 e candidato agli Oscar come Miglior Film d’Animazione del 2015, La canzone del mare” arriverà in tutte le sale italiane il 23 giugno prossimo. La pellicola diretta dal regista Tomm Moore (già candidato all’Oscar nel 2010 per “The Secret of Kells”) e distribuita da Bolero Film, racconta la storia di Ben e della sorellina Saoirse, che vengono allontanati dal faro in cui vive il padre. La madre Bronagh è morta anni prima, ma la sua natura magica riemerge in Saoirse e rende la bambina (che a sei anni non ha ancora detto una parola) un tramite tra il mondo degli umani e quello dei fairies.
unspecified
I due intraprendono un fantastico viaggio, attraverso un mondo di antiche leggende, nel tentativo di fare ritorno a casa e riscoprire le proprie origini. “La canzone del mare” trova ispirazione direttamente dal folklore irlandese e dalla tradizione delle Selkies, figure mitologiche che hanno l’aspetto di foche, ma nelle notti di luna piena possono acquisire sembianze umane.
Dalla visione del trailer qui sotto si può capire che non è il solito film d’animazione a cui siamo abituati, voi cosa dite? A me ha incuriosito molto.

L’idea del film è nata durante la pre-produzione del candidato al premio Oscar “The Secret of Kells”, quando il regista si trovava nella costa irlandese con il figlio.
All’improvviso il figlio notò qualcosa di inquietante, una foca morta che galleggiava in superficie. Moore racconta:
“Abbiamo chiesto la donna che ci aveva affittato la nostra casa per le vacanze della foca e lei ci ha detto che i giovani pescatori del posto avevano cominciato a uccidere le foche, incolpate di aver provocato un calo dello stock ittico – che è ovviamente folle.
unspecified (1)
Ha detto che anni fa nessun pescatore avrebbe osato far del male a una foca in quanto vi era una diffusa credenza nei Selkie – delle persone che possono trasformarsi da foche ad esseri umani e inoltre c’era la convinzione che le foche potessero contenere le anime dei caduti in mare. Ho cominciato a pensare a come le vecchie storie sono così utili per proteggere quello che è veramente prezioso e importante e come la perdita di queste storie significhi perdere molto di più di una semplice tradizione popolare”. Voi cosa ne pensate? Credete alle leggende? Pensate possa essere tutto vero o solo frutto della fantasia di noi uomini?
unspecified
La straordinaria colonna sonora del film è stata composta da Bruno Coulais e della band irlandese Kíla, già collaboratori di Moore per “The Secret of Kells”, mentre tra i 20 disegnatori che hanno lavorato a “La canzone del mare” ci sono anche tre giovani italiani diplomati al Centro Sperimentale di Cinematografia di Torino: Giovanna Ferrari, Alessandra Sorrentino e Alfredo Cassano.
Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

LEGGI ANCHE

Michael B. Jordan sarà la voce del protagonista dell’anime gen:LOCK 25 Maggio 2018 - 10:00

Gen:LOCK è un cartone animato 3D popolato da mecha e robottoni e prodotto dalla Rooster Teeth. La serie TV animata uscirà entro la fine dell’anno e Michael B. Jordan sarà la voce del protagonista Julian Chase.

Tornano gli amici della barriera corallina in The Reef 3: Il giro del mondo in 80 giorni 27 Marzo 2018 - 15:00

Torna la banda di The Reef – Amici per le pinne e The Reef 2 – Alta marea per un gran finale della trilogia con The Reef 3: Il giro del mondo in 80 giorni. Vediamo quali nuove avventure vivranno gli amici pesci nel lungometraggio d’animazione 3D.

È arrivato il Broncio – La fuga della principessa e la stanza delle scimmie nelle prime due clip 27 Febbraio 2018 - 21:46

Prime due clip in italiano del lungometraggio animato in 3D È arrivato il Broncio

Mary Poppins Returns: nuova immagine dal sequel 31 Dicembre 2017 - 15:27

USA Today ha pubblicato una nuova immagine ufficiale della pellicola di: “Mary Poppins Returns”. Il film arriverà alla fine del 2018 proprio nelle vacanze di Natale. Il lungometraggio diretto da Rob Marshall (Pirati dei Caraibi-Oltre i confini del mare) sarà ambientato nella Londra della Grande Depressione, vent’anni dopo il primo film del 1964 con Julie […]

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI