L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutanti a Manhattan – La Recensione

Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutanti a Manhattan – La Recensione

Di Fabrizio Tropeano

Quando si parla di Platinum Games, ci si aspetta sempre molto, moltissimo. Il team nipponico ha realizzato veri e propri cult come Madworld, Bayonetta e Vanquish mentre in tempi più recenti ha cominciato una collaborazione con Activision per la realizzazione di titoli su licenza che ha portato all’arrivo del divertentissimo Transformers Devastation.

Purtroppo dobbiamo constatare che le cose non sono andate bene allo stesso modo con Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutanti a Manhattan, disponibile per Playstation 4, PS3, Xbox One, Xbox 360 e PC (quest’ultima è stata la versione che abbiamo testato) e che anticipa di circa un mese l’uscita nei cinema italiani di Fuori Dall’Ombra.

Come avrete potuto vedere nel filmato sovrastante, il videogame si presenta indubbiamente bene con una tecnica grafica chiamata Toon Shading apprezzata in titoli quali The Darkness 2 e Borderlands e capace di regalarci un vero e proprio fumetto interattivo che indubbiamente affascinerà i fan delle Tartarughe Ninja. Inoltre la fluidità su schermo è sempre costante, anche nelle situazioni più caotiche quanto è presente un elevatissimo numero di personaggi su schermo.

Anche il sonoro si mantiene su livelli discreti con un doppiaggio in italiano sufficientemente caratterizzato a dovere e piacevoli musiche di sottofondo in perfetta empatia con il mood delle Turtles.

20160525205219_1_jpg_1400x0_watermark_q85

Le magagne arrivano da quello che invece solitamente è il pezzo forte di Platinum: la componente più strettamente ludica. A livello strutturale ci ha lasciato alquanto perplessi la scelta di non proporre un multiplay locale ma affidarsi solamente ad una cooperativa online fino a quattro giocatori (uno per ognuna delle Turtles). Pensando comunque ad un prodotto destinato anche alle famiglie, indubbiamente poter giocare insieme in “locale” avrebbe avuto sicuramente molto senso.

Detto questo e passando anche sopra ad una longevità non particolarmente elevata (non per niente il titolo è arrivato sul mercato a 20 euro in meno rispetto ai videogiochi a prezzo pieno) ed una trama banale se pur ideata dall’autore del fumetto TMNT di IDW, Tom Waltz che mescola i nemici storici della serie ad un’invasione aliena, si rimane profondamente delusi da un level design incredibilmente basico ed arido come mai visto in un prodotto Platinum ma neppure in altri action di qualità discreta.

20160525213613_1_jpg_1400x0_watermark_q85

Per fortuna il combat system, pur non brillando per profondità, risulta essere sufficientemente vario e spettacolare anche grazie alla possibilità di splittare, quando si gioca da soli, da un personaggio all’altro in ogni momento ed il classico tocco Platinum si nota e come nei combattimenti con i bossi di fine livello che sono veramente arcigni e piacevoli da condurre.

Le cose migliorano anche poco prima della fine con citazioni ad altre produzioni Platinum ed in generale agli action old school ma è piuttosto palese come ci aspettassimo molto e molto di più da Mutanti a Manhattan e dall’acclamatissimo team nipponico.

20160525222412_1_jpg_1400x0_watermark_q85

Non possiamo quindi che consigliare questo videogame esclusivamente ai fan ultra sfegatati di Leonardo, Raffaello, Donatello e Michelangelo, ancor meglio se hanno altri amici online con cui giocarlo. In caso contrario, il consiglio è di guardare altrove visto che nello stesso genere videoludico ci sono produzioni di ben altro livello qualunque sia la vostra macchina da gioco.

VOTO: 6.5

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01ENK99X6″ partner_id=”screenweek-21″]

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Nel mio nome: trailer del film evento prodotto da Elliot Page 19 Maggio 2022 - 21:30

Il documentario di Nicolò Bassetti dal titolo Nel mio nome, prodotto da Elliot Page, arriverà nelle sale come evento speciale il 13, 14 e 15 giugno: ecco il trailer della pellicola.

Esterno Notte: la colonna sonora di Fabio Massimo Capogrosso per il film di Marco Bellocchio 19 Maggio 2022 - 21:00

Il compositore Fabio Massimo Capogrosso firma la colonna sonora del film Esterno Notte, scritto e diretto da Marco Bellocchio, presentato al Festival di Cannes e ora nelle sale. Edita e prodotta da Edizioni Curci, la colonna sonora originale di “Esterno Notte” sarà presto disponibile in formato digitale. Composta e orchestrata da Fabio Massimo Capogrosso, la […]

The Winchesters: le prime immagini della serie prequel di Supernatural 19 Maggio 2022 - 20:36

Ecco le prime immagini di The Winchesters, la serie prequel di Supernatural incentrata su Mary e John Winchester, futuri genitori di Sam e Dean.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.