L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Supergirl – Tyler Hoechlin parla del suo approccio a Superman

Supergirl – Tyler Hoechlin parla del suo approccio a Superman

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La seconda stagione di Supergirl cerca cinque nuovi personaggi

Portare sulle spalle il mantello di Superman è un impegno piuttosto gravoso, ma Tyler Hoechlin – recentemente scritturato per interpretare l’Uomo d’Acciaio in Supergirl – non ha alcuna intenzione di sottovalutarlo. L’eroe comparirà nei primi due episodi della seconda stagione, quindi avremo due incarnazioni diverse di Superman sul piccolo e sul grande schermo; ciononostante, Hoechlin non sente la pressione di doversi paragonare a Henry Cavill (che presta il volto all’Uomo d’Acciaio nel DC Extended Universe), come ha dichiarato lui stesso in un’intervista a Mail On-Line durante la premiere di Tutti vogliono qualcosa al Sidney Film Festival:

Non cerco mai di paragonare o contrastare le performance, perché si tratta già di un personaggio molto iconico.

A tal proposito, l’attore è ben consapevole del retaggio che Superman si porta dietro:

Superman è Superman, quindi proverò semplicemente a continuare la sua tradizione e interpretare la parte.

Hoechlin ha inoltre confermato implicitamente che vedremo sia Superman sia Clark Kent:

Penso che il divertimento starà nel capire dove si trova Clark Kent in questo mondo. Sono entusiasta di scoprire il senso dell’umorismo di Clark.

Tyler Hoechlin può già vantare una carriera piuttosto ricca: ha interpretato il figlio di Tom Hanks in Era mio padre, ed è comparso in moltissimi episodi di Settimo cielo nel ruolo di Martin Brewer. Inoltre, ha prestato il volto a Derek Hale in Teen Wolf, ed è attualmente nelle sale italiane con il sopracitato Tutti vogliono qualcosa di Richard Linklater. Prossimamente potrete vederlo in Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso, dove interpreterà Boyce Fox.

Superman

LEGGI ANCHE: La recensione del finale di Supergirl

Supergirl si svolge in una realtà alternativa rispetto a Arrow, The Flash e Legends of Tomorrow, ma il concetto di “multiverso” è stato già abbondantemente introdotto nella seconda stagione di The Flash, e gli autori potrebbero unire questi mondi attraverso un evento ispirato a Flashpoint (ovvero il mega cross-over del prossimo dicembre).

Ecco la sinossi ufficiale della serie:

SUPERGIRL è una serie di azione e avventura basata sul personaggio della DC Comics Kara Zor-El (Melissa Benoist), la cugina di Superman (Kal-El) che, dopo aver mantenuto il segreto sui suoi poteri per 12 anni, decide di sfruttare le sue abilità superumane e abbracciare il suo destino di eroina. Quando aveva 12 anni, Kara sfuggì alla distruzione del pianeta Krypton con l’aiuto dei suoi genitori, proprio nello stesso momento di Kal-El. Protetta e allevata sulla Terra dalla sua famiglia adottiva, i Danver, Kara è cresciuta all’ombra di sua sorella Alex (Chyler Leigh), e ha imparato a celare i fenomenali poteri che condivide con suo cugino per mantenere segreta la sua identità. Ora, a 24 anni, Kara vive a National City e assiste la feroce magnate dei media Cat Grant (Calista Flockhart), che ha appena assunto l’ex fotografo del Daily Planet, James Olsen (Mehcad Brooks), come nuovo art director. Ma i giorni della segretezza arrivano alla fine quando Hank Henshaw (David Harewood), capo dell’agenzia supersegreta per cui lavora sua sorella, la arruola per proteggere i cittadini di National City da alcune minacce sinistre. Anche se Kara dovrà imparare a far convivere i suoi poteri con le relazioni umane, il suo cuore s’inasprisce quando solca i cieli come Supergirl per combattere il crimine.

Melissa Benoist (Glee, Whiplash, The Good Wife, Homeland) è la protagonista Kara Danvers, Mehcad Brooks (Desperate Housewives, True Blood, Terapia d’urto) interpreta il fotografo Jimmy Olsen, mentre Calista Flockhart (Ally McBeal, Brothers and Sisters) presta il volto a Cat Grant, il capo di Kara. Inoltre, Dean Cain e Helen Slater (ex Superman e Supergirl) sono i genitori adottivi di Kara, mentre David Harewood e Chyler Leigh interpretano rispettivamente Hank Henshaw / Martian Manhunter e Alexandra “Alex” Danvers. Jenna Dewan-Tatum è invece Lucy Lane.

Supergirl è stata sviluppata da Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Lanterna Verde), Andrew Kreisberg (Arrow, The Flash) e Ali Adler (No Ordinary Family), con quest’ultima anche nel ruolo di produttrice esecutiva. La protagonista, Kara Zor-El, è una kryptoniana inviata sulla Terra e adottata dalla famiglia Danvers, che comincia a utilizzare i suoi straordinari poteri per il bene dell’umanità.

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan incassa ¥5.9 miliardi, Evangelion supera Shin Godzilla, Demon Slayer supera i ¥39.9 miliardi 11 Maggio 2021 - 21:38

Confermato Demon Slayer al primo posto al box office mondiale dei film del 2020, Evangelion supera Shin Godzilla durante la Golden Week e diventa il film di maggior incasso di Hideaki Anno. In Giappone estese le restrizioni a causa della pandemia. I due film di Kenshin in arrivo su Netflix

David di Donatello 2021: trionfa Volevo Nascondermi, tutti i vincitori 11 Maggio 2021 - 21:30

È terminata la 66esima edizione dei David di Donatello, il più prestigioso premio cinematografico italiano. Ecco tutti i vincitori.

Kiefer Sutherland in una nuova serie di spionaggio su Paramount+ 11 Maggio 2021 - 21:00

La star di 24 e Designated Survivor tornerà in azione in una serie ideata da John Requa e Glenn Ficarra, produttori esecutivi di This Is Us

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.