Condividi su

03 giugno 2016 • 21:30 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Suicide Squad – David Ayer parla del film e dei bizzarri mostri del trailer

Il regista David Ayer parla di Suicide Squad, concentrandosi sul Joker e svelando qualche dettaglio sui bizzarri mostri del trailer.
0

LEGGI ANCHE: Un promo a tema calcistico per Suicide Squad

Suicide Squad sarà un raro caso di cinecomic focalizzato interamente sui supercriminali, anche se i villain in questione lavoreranno per conto del governo. Il regista David Ayer, intervistato da Total Film, è consapevole della sfida:

Un buono ti piace automaticamente perché fa la cosa giusta. Ma i cattivi rappresentano una sfida creativa: come si può fare in modo che al pubblico piaccia un cattivo?

In realtà, la storia del cinema è piena di casi in cui l’antagonista sia piaciuto più del “buono”, anche se stavolta ci sarà un contesto diverso. Comunque, la sua intenzione è di mantenere un certo livello di realismo, nonostante la squadra includa anche un uomo coccodrillo, un pirocineta e una strega:

Bisogna restare fedeli al materiale di partenza, ma al contempo voglio attribuire ai personaggi una vera psicologia, e fare in modo che appartengano al nostro mondo. Il divertimento, per me, risiede nel creare l’illusione che si possa scendere in strada e imbattersi in Harley Quinn, o vedere il Joker che guida la sua auto.

E, per quanto riguarda il Joker di Jared Leto:

Si tratta di uno dei cattivi più celebri della letteratura occidentale. Dev’essere rispettoso [della fonte originale] e modellato con eleganza, perché cammina sulle impronte dei giganti. È molto fedele al canone, ma con alcuni elementi moderni… con Jared è interessante perché, come ti avvicini a quel personaggio? È come solcare un terreno sacro. Richiede una strana combinazione di rispetto e spavalderia. Non voglio rivelare troppo sul suo trucco magico…

Un altro argomento che viene tenuto sotto stretto riserbo riguarda gli antagonisti del film. Nel trailer abbiamo visto la Suicide Squad combattere contro strane creature munite di numerosissimi occhi, e il regista – insieme al produttore Charles Roven – ha rivelato che si chiamano Eyes of The Adversary (ovvero Occhi dell’Avversario), quindi possiamo supporre che siano i galoppini del cattivo principale. Roven ha aggiunto qualche altro dettaglio:

Diciamo solo che, quando [i protagonisti] sono incaricati da Amanda di svolgere questa missione, quelli sono una delle cose che incontrano. Non sanno come sono arrivati lì, ma sono strani e pericolosi, e indossano delle uniformi militari.

Ciò significa che probabilmente sono soldati che hanno subìto una mutazione. “Nessuno è al sicuro” ha concluso cripticamente David Ayer.

suicidesquad-cast

LEGGI ANCHE:

Il primo trailer di Suicide Squad!

Il secondo trailer di Suicide Squad sulle note di Ballroom Blitz

Il teaser trailer di Suicide Squad!

Lo speciale con la presentazione dei personaggi!

Suicide Squad ruoterà attorno alla squadra di supercriminali della DC Comics, incaricati di svolgere missioni estremamente pericolose (o suicide, da cui il nome) in cambio di sconti di pena o altri vantaggi. Il cast è composto da Adam Beach (Slipknot), Jai Courtney (Captain Boomerang), Cara Delevingne (Enchantress), Karen Fukuhara (Katana), Joel Kinnaman (Rick Flag), Margot Robbie (Harley Quinn), Will Smith (Deadshot), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Killer Croc) e Jay Hernandez (El Diablo) e Jared Leto (Joker).

Suicide Squad è diretto da David Ayer (il regista di Fury), che ha riscritto la sceneggiatura di Justin Marks sulla base di Quella sporca dozzina, sua fonte d’ispirazione. Il film uscirà nei cinema il 5 agosto 2016, mentre in Italia arriverà il 18 agosto.

Fonte: ComingSoo.net

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI SUICIDE SQUAD!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *