L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Preacher – AMC rinnova la serie per la stagione 2, con più episodi

Preacher – AMC rinnova la serie per la stagione 2, con più episodi

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione del pilot di Preacher

Dopo soli cinque episodi della prima stagione, AMC ha già deciso di rinnovare Preacher per il prossimo anno, ma con una differenza: la seconda stagione potrà contare su 13 episodi, non 10.

L’aumento del numero delle puntate suona come una dimostrazione di fiducia nei confronti dello show, pur senza aver conquistato ascolti stellari: finora siamo a quota 1.9 milioni di spettatori nella fascia demografica tra 18 e 49 anni, contando anche le visioni in DV-R e on-line. Numeri modesti, certo, ma bisogna tenere conto di due fattori: anzitutto, le serie di AMC hanno storicamente un inizio lento, per poi riprendersi con il trascorrere del tempo; inoltre, Preacher ha dovuto affrontare la concorrenza di uno show “vagamente” popolare, Game of Thrones, che andava in onda la domenica sera alla stessa ora. Adesso che la sesta stagione si è conclusa, Preacher potrebbe guadagnare ascolti.

Charlie Collier, presidente di AMC, SundanceTV e AMC Studios, ha espresso soddisfazione per il rinnovo della serie, creata da Seth Rogen, Evan Goldberg e Sam Catlin:

Preacher è una serie tv speciale: siamo ansiosi di condividere con i fan il resto di questa selvaggia prima stagione e, ora, una seconda stagione estesa. Ciò che Sam, Seth, Evan e l’intera squadra creativa hanno ottenuto trasponendo la graphic novel di Garth Ennis sullo schermo è straordinario. Non vediamo l’ora di trascorrere più tempo con questi indimenticabili personaggi, che sia in Paradiso, all’Inferno, in Texas o oltre.

preacher-see-image-6

Il cast di Preacher comprende Dominic Cooper (Jesse Custer), Ruth Negga (Tulip O’Hara), Joseph Gilgun (Cassidy), Lucy Griffiths (Emily Woodrow), Ian Colletti (Arseface), Elizabeth Perkins (Vyla Quinncannon), W. Earl Brown (sceriffo Hugo Root) e Jackie Earle Haley (Odin Quincannon). Il pilot della serie, tratta dal celebre fumetto di Garth Ennis e Steve Dillon, è curato da Seth Rogen, Evan Goldberg e Sam Catlin per AMC.

Il fumetto è stato pubblicato dalla Vertigo fra il 1995 e il 2000, e ha per protagonista Jesse Custer, predicatore di una cittadina del Texas che viene posseduto da un’entità di nome Genesis, nata dall’accoppiamento innaturale tra un angelo e un demone. Essendo composto in egual misura da pura bontà e altrettanto pura malvagità, Genesis conferisce a Jesse uno status di onnipotenza che rivaleggia con quello di Dio stesso: il predicatore intraprende quindi un viaggio attraverso gli Stati Uniti per ritrovare il Padreterno, che aveva abbandonato il Paradiso in seguito alla nascita di Genesis, ma dovrà affrontare una schiera di nemici bizzarri, implacabili ed estremamente violenti. Al di là delle tematiche controverse, Preacher si caratterizza per l’umorismo dark, i contenuti sessuali espliciti e le molte scene gore, che dovrebbero trovare in un canale come AMC la loro destinazione ideale. Non sorprende, però, che in precedenza ci siano stati vari tentativi fallimentari di trasporlo: ci provò Kevin Smith con Harvey Weinstein, ma il progetto cinematografico si rivelò troppo costoso; poi fu il turno di Mark Steven Johnson con la HBO, ma il network giudicò l’adattamento troppo cupo, violento e controverso; infine ci provò anche Sam Mendes, che rinunciò perché ritenne che il fumetto avesse bisogno di una trasposizione seriale, e non cinematografica, per rendere giustizia al lavoro di Ennis e Dillon.

Rogen e Goldberg sono gli sceneggiatori di Suxbad, The Green Hornet, Vicini del terzo tipo e Facciamola finita (che hanno anche diretto), mentre Catlin è uno degli autori di Breaking Bad.

Fonti: Collider

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love, Death + Robots – Volume 2: il nuovo red band trailer della serie Netflix 10 Maggio 2021 - 21:00

La serie antologica animata di David Fincher e Tim Miller tornerà con otto nuovi episodi il 14 maggio

Videogames News: Il Futuro di Google Stadia, I Problemi di Returnal, Xbox in Perdita 10 Maggio 2021 - 20:35

Ecco come ogni settimana la nostra rubrica riguardante tutte le più interessanti notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

Solos: Dal 25 giugno su Prime Video la serie antologica Amazon Original 10 Maggio 2021 - 20:15

In Italia arriverà il 25 giugno su Prime Video: Solos la serie antologica Amazon Original creata da David Weil, con Anne Hathaway e Helen Mirren

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).