L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Game of Thrones: Le ultime parole di Lyanna Stark a Ned

Game of Thrones: Le ultime parole di Lyanna Stark a Ned

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: RECENSIONE DELL’EPISODIO 6X10 DI GAME OF THRONES: “THE WINDS OF WINTER”

La discendenza di Jon Snow è ormai praticamente rivelata: R + L = J, la teoria principale alla base della saga di Game of Thrones, sembra essere totalmente valida. Jon Snow sarebbe quindi il figlio illegittimo di Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark, rappresentando la simbolica unione del ghiaccio e del fuoco nel titolo della saga letteraria di George R. R. Martin Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

I ROMANZI DI MARTIN

Lyanna ci viene presentata solamente tramite i ricordi di suo fratello Ned, nel primo libro. La ragazza morì all’età di 16 anni, al termine della guerra che passò alla storia come la Ribellione Baratheon; ma prima della sua morte strappò una promessa al fratello che è ancora immersa nel mistero (diversamente da quanto accaduto nella serie).

Andiamo con ordine: Lyanna era la promessa sposa di Robert Baratheon, che della ragazza era estremamente innamorato pur concedendosi di tanto in tanto delle avventure con altre donne. Durante un torneo ad Harrenal, il principe Rhaegar Targaryen, figlio di Aerys II Targaryen (passato alla storia come il Re Folle) e fratello maggiore di Daenerys e Viseris nonché marito di Elia Martell (sorella di Oberyn), decise di nominare regina d’Amore e Bellezza del torneo proprio Lyanna Stark, anziché sua moglie Elia come tutti si aspettavano.
Fu l’inizio del precipitare degli eventi: Rhaegar rapì Lyanna, portandola con sé alla Torre della Gioia a Dorne e stuprandola, facendo si che Robert Baratheon, sconvolto dalla rabbia, si ribellasse al suo re dando inizio alla Ribellione Baratheon, al termine della quale Robert salirà sul trono al posto di Aerys.

Raeghar fu ucciso da Robert nella Battaglia del Tridente, cui partecipò anche Ned, che in seguito si recò con alcuni cavalieri alla Torre della Gioia per liberare Lyanna. A difesa della Torre, trovò curiosamente i più forti soldati dell’armata Targaryen, fra cui Gerold Hightower e Arthur Dayne, riuscendo faticosamente a sconfiggerli: solamente lui e Howland Reed, padre di Jojen e Meera (di cui leggeremo anni dopo accanto a Bran) sopravvissero.

All’interno della Torre, Ned riesce infine a trovare Lyanna: la ragazza è morente, su un letto di sangue, e spira fra le braccia di suo fratello strappandogli una promessa misteriosa, che Ned accetta di mantenere.

lyanna-ned_opt

LA TEORIA DEI FAN

Dai ricordi di Ned Stark all’interno dei libri, ma anche dalla caratterizzazione del personaggio e da quella di Rhaegar Targaryen, nonché da elementi fattuali come la presenza dei più valorosi soldati di Rhaegar a difesa della Torre, i fan hanno estrapolato una teoria molto convincente: innanzi tutto, Rhaegar e Lyanna sarebbero stati innamorati, e quindi la ragazza sarebbe fuggita con lui, invece di essere stata rapita. Probabilmente non fu quindi uno stupro quello che avvenne fra i due, ma un atto d’amore che portò Lyanna ad una gravidanza: il letto di sangue di cui si parla nei romanzi in effetti è stato più volte nominato come metafora del parto (ad esempio, dalla strega Mirri Maz Duur), quindi Ned sarebbe arrivato alla Torre proprio nel momento in cui il figlio di Lyanna e Rhaegar veniva alla luce, decretando la morte della partoriente.

Quale fu il destino del bambino? La promessa di Ned a Lyanna riguarderebbe proprio lui: Lyanna ha probabilmente chiesto a Ned di nascondere la verità a Robert, che avrebbe sicuramente ucciso il neonato, e di crescerlo come se fosse suo figlio, celando a chiunque la verità (persino a Catelyn). Quel bambino era quindi proprio Jon, che da bastardo cresciuto al Nord prese il nome Snow, non conoscendo mai le origini dei propri natali, essendo il segreto morto con Ned al momento della sua decapitazione.

LA SERIE TV

Nella serie abbiamo sentito spesso nominare Lyanna, della quale abbiamo, tassello dopo tassello, ricostruito la storia che fino a primo dell’episodio 6×10: The Winds of Winter appare identica a quella narrata da Martin: abbiamo sentito Robert parlare del suo amore per la ragazza a Ned, abbiamo conosciuto la storia del rapimento e dello stupro, ed infine abbiamo vissuto, stavolta tramite le incursioni nel passato di Bran Stark anziché tramite i ricordi di suo padre, la battaglia alla Torre della Gioia. Nel season finale della sesta stagione però gli showrunner compiono un passo in più: Bran riprende la sua visione da dove l’aveva lasciata nell’episodio 6×04: Book of Stranger permettendoci di addentrarci nella Torre e di vedere finalmente il volto di Lyanna. Non riusciamo a sentire le esatte parole della promessa chiesta da Lyanna a Ned, ma ci viene rivelato che un bambino è effettivamente nato, mentre la ragazza dice chiaramente “Devi proteggerlo, promettimelo“. Addirittura la regia ci regala uno stacco fra gli occhi del bimbo e quelli di Jon Snow, lasciando pochissimo spazio all’immaginazione: Jon Snow è figlio di Rhaegar Targaryen e di Lyanna Stark.

giphy

R + L = J ?

La serie avrebbe quindi svelato quello che i fan dei romanzi sospettano fin da tempi lontani: che sia frutto di stupro o di atto d’amore, Jon Snow è allo stesso tempo uno Stark ed un Targaryen, allo stesso tempo Ghiaccio e Fuoco.
Solo una cosa appare fuori posto nella serie: il silenzio che gli showrunner hanno devoluto alla prima parte della promessa di Lyanna. La scena è descritta esattamente come i fan l’avevano immaginata nei libri, e questo potrebbe forse rappresentare semplicemente un omaggio a Martin; ma se in realtà ci fosse dell’altro?

La scelta registica nel passaggio fra il neonato e Jon appare forse troppo sfacciata e palese: e se quel bambino non fosse affatto Jon Snow, e discostandosi dai romanzi gli sceneggiatori avessero deciso di celare un ulteriore segreto? O magari non fosse Rhaegar il padre? Cosa ha detto Lyanna a Ned, e perché, visto che oramai tutto è stato svelato, viene mantenuto ancora il riserbo…?

Rimane infine un’ultima cosa da considerare: anche prendendo per certa la rivelazione riguardo i reali genitori di Jon, che impatto avrà la rivelazione sulla storia? In effetti attualmente solo Bran ha svelato il mistero, ed anche se lo condividesse con altri, chi (e perché) gli crederebbe? Inoltre, la condizione dell’ormai Re del Nord è comunque quella di un bastardo: chi (e perché) potrebbe legittimarlo…?

lyanna-stark_opt

LEGGI ANCHE: 10 COSE CHE POTREBBERO ESSERVI SFUGGITE NELLA “BATTLE OF THE BASTARDS”

 

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

 

 

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Garret Dillahunt e Scoot McNairy in Blonde, film su Marilyn Monroe 20 Settembre 2019 - 0:14

Alla regia Andrew Dominik, alla produzione Brad Pitt.

Mayim Bialik e Jim Parsons ancora insieme per la sitcom Carla 19 Settembre 2019 - 23:53

Si tratta del remake americano dello show britannico Miranda.

Joaquin Phoenix sarà protagonista del prossimo film di Mike Mills 19 Settembre 2019 - 23:42

Le riprese inizieranno il prossimo autunno.

La storia di Waterworld (FantaDoc) 19 Settembre 2019 - 16:08

L'annacquata storia di Waterworld, il buco nell'acqua di Costner. Ma sarà poi vero?

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?