L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
George A. Romero sulla Walk of Fame, il maestro dell’horror avrà la sua Stella!

George A. Romero sulla Walk of Fame, il maestro dell’horror avrà la sua Stella!

Di Filippo Magnifico

Verso la fine degli anni ‘60 un film ha cambiato per sempre la storia del cinema horror. Dietro la macchina da presa un regista appena 27enne con un obiettivo: realizzare un’opera che fosse in grado di andare oltre i cliché del cinema di genere del periodo. Una pellicola estrema, capace di riflettere il caos e le incertezze di un’intera società, trapiantando l’orrore all’interno di quelle istituzioni, come la famiglia, considerate sacre. Quell’uomo era George A. Romero.

Con un budget limitatissimo e dei tempi di riprese dilatati all’inverosimile, sfruttando i weekend e i ritagli di tempo, questo regista ha girato nel 1968 una delle pietre miliari della storia del cinema horror (e non solo): La Notte dei Morti Viventi. Una pellicola che si è posta come spartiacque, creando una figura di morto vivente (la parola “zombi” non viene mai citata all’interno di questa storia) che è durata fino ad oggi, evolvendosi sotto certi aspetti ma fondamentalmente rimanendo fedele a sé stessa.

night_of_the_living_dead

Nel corso della sua carriera George A. Romero non ha mai abbandonato il genere horror, proseguendo la sua saga dei morti viventi ma non solo, perché nel corso degli anni questo regista ha portato sul grande schermo anche altre forme di orrore, come nel caso di Wampyr, Monkey Shines e La Metà Oscura.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B004DZUM5Q” partner_id=”swfilippo-21″]

Il suo contributo per la storia del cinema è indiscutibile e finalmente sarà riconosciuto con una più che meritata Stella sulla Walk of Fame a Los Angeles. Una notizia che ha fatto la gioia di tutti gli appassionati di horror, ancora più importante perché contribuisce a sottolineare l’importanza di un genere – e soprattutto di un regista – troppo spesso sottovalutato o snobbato. Trovate l’annuncio ufficiale in questo video:

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

David di Donatello: Laura Pausini parteciperà alla cerimonia l’11 maggio 8 Maggio 2021 - 16:00

È stato annunciato che Laura Pausini, reduce dalla vittoria ai Golden Globes e dalla cerimonia degli Oscar, parteciperà il prossimo 11 maggio alla 66ᵃ edizione dei Premi David di Donatello.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.