Condividi su

03 giugno 2016 • 12:37 • Scritto da Leotruman

FeComics 2016 – Il 18 e 19 giugno a Ferrara, al via una seconda edizione esplosiva!

Sta per arrivare la seconda edizione di FeComics & Games, il Festival del Comics, del Games e del Cosplay nel centro storico di Ferrara! Ecco la nostra intervista a Franco Colla, che ci anticipa tutte le novità e gli splendidi eventi in programma!
3_opt
1

FECOMICS – GUARDA LE FOTO DEI MIGLIORI COSPLAY DELL’EDIZIONE PASSATA

Sta per tornare FeComics & Games, il Festival del Comics, del Games e del Cosplay che si tiene nel centro storico di Ferrara! La città Estense ha ospitato lo scorso anno un evento senza precedenti, e il 18 e il 19 giugno si replica con la seconda edizione. Un weekend di fantasia, gioco, cosplay, comics, e animazione nel magico contesto medievale del centro storico. Cosplayer e appassionati hanno animato gli antichi vicoli e le piazze storiche della città patrimonio Unesco, e ci si aspetta migliaia e migliaia i visitatori.

Comics, Games, Cosplay di altissimo livello e disegnatori internazionali tra eventi a tema, contest, ed animazione nella cornice unica del grande centro storico medioevale di Ferrara, nel castello, tra vie, in chiostri, piazzette e palazzi patrimonio dell’Unesco.

ScreenWeek, che è media partner della manifestazione (e non solo!), ha intervistato per voi Franco Colla, Art Director e ideatore della manifestazione. Inutile dire che le sorprese saranno molte, ma a voi giudicare.

1 (foto header)
Ciao Franco, una prima domanda per rompere il ghiaccio. Quali le novità in questo secondo appuntamento con FeComics rispetto alla prima edizione?

Tante, forse troppe da elencare in un solo articolo, soprattutto perché non voglio rovinare tutte le sorprese. Intanto per quel che riguarda gli standisti, raddoppiati i metri lineari dedicati, perciò davvero moltissimi stand in più rispetto la prima edizione, per la gioia degli appassionati di action figures, games, lego, fumetti, gadget e chi più ne ha più ne metta. Seconda novità: Palco principale gigantesco, e non è una parola usata con leggerezza, è davvero enorme, lo stesso utilizzato per la manifestazione musicale Ferrara sotto le stelle, calcato ogni anno da artisti internazionali. Perciò la gara cosplay sarà memorabile, stessa cosa dicasi per i vari eventi che si terranno sul palco. Sarà dei nostri Marco Segreti con la Marvel Cosplay Italia e l’immancabile Hulkbuster e la Prizmatec con un incredibile Thanos per uno spettacolo da non perdere. Poi vediamo, potrei parlarvi della presenza di disegnatori Bonelliani e Disney, o ancora di Brick Custom Ferrara organizzatrice di un’area Lego sponsorizzata da Ascom Ferrara, o della miriade di eventi legati al Cosplay. Ma lasciamo qualcosa di non detto, in fondo è solo la prima domanda.

Ci sarà un contest cosplay? So che vi sono parecchie sorprese a riguardo.

Hai sentito bene. Vi sarà un contest da paura con una giuria d’eccezione, ma non mancheranno le sorprese, eventi paralleli al concorso principale ma con vita propria e premiazioni dedicate, come una miniwalk Suicide Squad Cosplay promosso e sponsorizzato da ScreenWeek.it, ma questo lo sai già ovviamente, che farà da apertura del concorso principale di domenica 19 giugno. O come il concorso dedicato allo Steampunk Cosplay che si svolgerà nella cornice medievale di chiostro san Paolo. Poi, che altro dire… se amate il cosplay credo che questa edizione vi sorprenderà.

7 (di riserva)

Per organizzare il FeComics, fin dalla prima edizione avete optato per la collaborazione con una decina di associazioni. Una scelta interessante che nella prima edizione ha premiato in termini di numeri.

Il FeComics vuole essere per il visitatore, un’esperienza immersiva. Gli stand, l’area comics, i disegnatori, i cosplayer, l’area game, l’area Japan, gli ospiti, i concorsi, sono tutti elementi importanti, lo sappiamo bene, ma crediamo debba esserci altro. Penso che siano le persone che partecipano alla Fiera a decretarne il successo. Ecco quindi le collaborazioni con molte associazioni han portato idee originali ed eventi unici, han portano colore e movimento, ogni angolo del centro storico prenderà vita per far divertire e sorprendere i visitatori presenti.

Mi pare d’aver capito che il FeComics si dispiegherà in tutto il centro storico. Tra chiostri, vie, piazze e palazzi, dove e cosa troveremo?

Listone di Piazza delle Erbe di fianco al Duomo dedicata agli standisti, AREA GAME sotto galleria Matteotti, AREA JAPAN in piazza municipale con gazebo disposti ad arco e Maid Cafè al centro, con vere maid cosplay a servire ai tavoli, esposizione lego a palazzo racchetta, esposizione del museo nazionale del modellismo di Voghera (uno dei più grande d’europa) col suo brick and models in tema space, nel grande chiostro san Paolo AREA SCI-FI FANTASCIENZA, Star Trek, Star Wars, Ghostbusters, ed un minipalco giardino verde. AREA COMICS in Piazza Savonarola, fumetti, illustratori e disegnatori. Piazza castello AREA FANTASY a tema Harry Potter, animazione, Quiddich, lezioni di magia, stand, vendita gadget, bacchette, dolci del film. Eventi a tema fantasy si estenderanno anche dentro il Castello Estense, come la cena Harry Potter di sabato e la cena Trono di spade di domenica. Una novità, la pre Fiera a tema Harry Potter a palazzo Roverella, il venerdì sera con ballo del ceppo e Torneo Tre Maghi. Palco principale in piazza castello, enorme, oltre alla gara cosplay di domenica ospiterà durante le due giornate un caleidoscopio di eventi ed animazione tutte da scoprire. Poi Sfilata Marvel Cosplay Italia, Zombie Walk, Steampunk Walk… e mi fermerò qui, ma gli appuntamenti sono davvero una marea.

4

Costi per il visitatore?

Nessun costo. Il FeComics è totalmente gratuito. L’unico luogo ad offerta libera sarà l’esposizione LEGO al palazzo della Racchetta.

Disegnatori, associazioni, ospiti, Qualche nome? ringraziamenti particolari?

Rischia di diventare una lista della spesa, ma è doveroso quindi spero mi perdoneranno i lettori, citerò e ringrazierò: l’appoggio totale ed incondizionato della giunta comunale, in primis il sindaco Tiziano Tagliani e l’assessore alla cultura Massimo Maisto, e tutti gli sponsor. Poi l’associazione Pro Art Ferrara e ViVo di eventi, l’ associazione Ludus Iovis Diei responsabile Area Game, Roberta Mercatelli presidente associazione Ombre d’Arte che curerà Zombie Walk ed Area Horror, Sara Zuolo responsabile Area Japan, Simone Scopa per l’Area Fantascienza, Stefano Caselli responsabile web e social, Brick Custom Ferrara organizzatrice area Lego sponsorizzata da Ascom Ferrara, Ghostbusters Italia, Doctor who Italia club, Star Trek Italian Club, Battlestar Galactica Italian Club, Gruppo Steampunl Nord-Est, Ludosport, Rebel Legion e 501esima, Game of Throne Cosplay, Compagnia lance spezzate con esibizioni di scherma antica, poi per citare alcuni dei grandi disegnatori presenti, Donald Soffritti, Giuseppe De Luca, Nicola Girello, Ketty Formaggio. Un enorme grazie a tutti coloro che han reso possibile tutto ciò anche se non personalmente citati.

5

Per chiudere un’ultima domanda, in breve, perché venire al FeComics?

Per vivere un’esperienza sorprendente, unica, divertente anche per il visitatore che non conosce questo mondo. Perché il FeComics è già cresciuto e crescerà ancora. Perché è una delle poche Fiere italiane all’aperto, in un centro storico, immersa totalmente in una cornice medievale unica, e per farsi catapultare in un luogo di fantasia, tra cosplay, giochi da tavolo, fantascienza, cinema e cinecomic, fumetti, musica e colore.

Che dire, grazie per il tempo dedicatoci Franco, e anche se credo non ne avrete bisogno, un grosso in bocca al lupo per il FeComics!

Corri su SW Cosplaycon pochi click potrete trovare le migliori immagini scattate nelle ultime fiere italiane. Visita il sito tutto rinnovato per creare il tuo profilo gratuitamente!

ScreenWeek è anche su FacebookTwitter e Instagram

Condividi su

Un commento a “FeComics 2016 – Il 18 e 19 giugno a Ferrara, al via una seconda edizione esplosiva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *