L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
American Pastoral – Primo trailer per il debutto registico di Ewan McGregor

American Pastoral – Primo trailer per il debutto registico di Ewan McGregor

Di Lorenzo Pedrazzi

Ewan McGregor ha scelto un compito piuttosto gravoso per il suo debutto alla regia: American Pastoral è infatti basato sull’omonimo romanzo di Philip Roth, vincitore del Premio Pulitzer per la narrativa nel 1998, e gli adattamenti cinematografici del grande scrittore americano finora non hanno prodotto dei film all’altezza. American Pastoral, però, potrebbe segnare una controtendenza rispetto alla media, e infatti le prime reazioni sono state molto buone. La data di uscita sul suolo statunitense è fissata per il 21 ottobre, quindi Lionsgate confida molto in questa trasposizione per la prossima stagione dei premi.

Ebbene, il primo trailer è accompagnato da una cover di Mad World cantata da Jasmine Thompson, scelta un po’ spiazzante per una storia del genere (peraltro ambientata negli anni Cinquanta). Oltre a dirigere il film, McGregor interpreta il protagonista Seymour Levov, un uomo che assiste al crollo di tutte le sue convinzioni quando la figlia Merry (Dakota Fanning) si unisce a un’organizzazione politica di estrema sinistra e compie un attentato dinamitardo a un ufficio postale. Jennifer Connelly presta il volto alla moglie di Seymour.

Potrete vedere il trailer qui di seguito:

Questa la trama del romanzo, Pastorale americana:

Seymour Levov è alto, biondo e atletico. Malgrado sia di origine ebraica al liceo lo chiamano “lo Svedese”. Negli anni ’50 sposa miss New Jersey, avviandosi ad una vita di lavoro nella fabbrica del padre. Nella sua splendida villa cresce Merry, la figlia cagionevole e balbuziente. Finché arriva il giorno in cui le contraddizioni del paese raggiungono la soglia del suo rifugio, devastandola. La guerra del Vietnam è al culmine. Merry sta terminando la scuola e ha l’obiettivo di “portare la guerra in casa”. Letteralmente.

Nel cast figurano anche David Strathairn (Nathan Zuckerman), Peter Riegert (Lou Levov), Uzo Aduba (Vicky) e Valorie Curry (Rita Cohen). La sceneggiatura è opera di John Romano (The Lincoln Lawyer).

Fonte: Youtube

CLICCATE SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI SU AMERICAN PASTORAL

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sognando a New York – In the Heights: un’anteprima della canzone “96,000” 8 Maggio 2021 - 15:00

È disponibile un nuovo assaggio di In the Heights, il film tratto dal musical omonimo diretto dal regista di Crazy & Rich Jon M. Chu.

Crudelia – La gente ha bisogno di un cattivo in cui credere nel nuovo spot 8 Maggio 2021 - 14:00

Il nuovo spot esteso di Crudelia include molte scene inedite, e afferma che "La gente ha bisogno di un cattivo in cui credere".

Mission: Impossible 7 – Tom Cruise sulle cover di Empire 8 Maggio 2021 - 13:00

Tom Cruise in motocicletta sulle copertine di Empire dedicate a Mission: Impossible 7. La star parlerà della sua crociata per salvare i cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.