L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Loving: da storia vera a delusione su grande schermo. La recensione

Loving: da storia vera a delusione su grande schermo. La recensione

Di Andrea D'Addio

Loving vs. Virginia è uno dei casi giudiziari più celebri della storia degli Stati Uniti tanto che ogni 12 giugno viene celebrato con feste e attività di vario tipo in tutto il suolo americano. In quel giorno, nel 1967, la Corte Suprema si espresse a favore dei coniugi Loving che pretendevano che qualsiasi restrizione riguardo i matrimoni interraziali fosse sospesa. Per lo stesso capo di imputazione anni prima erano finiti in galera per alcuni mesi. Ci vollero il loro coraggio per lasciare accantonare Racial Integrity Act e guardare al futuro del Paese senza selezionare i diritti dei cittadini in base alla razza. Si tratta di una grande storia americana che Jeff Nichols ha deciso ora di portare sul grande schermo con l’eponimo Loving e il festival di Cannes di invitare in concorso alla sua 69esima edizione.

Avete presente quelle pellicole di cui leggendo la trama avete chiaramente un’idea di come sarà raccontata e dei temi che emergeranno? Ecco, Loving è uno di questi, forse uno dei migliori esempi in tal senso. Un film dignitoso per messa in scena, fotografia e interpretazioni, ma che non osa nulla, neanche un dialogo, neanche un’inquadratura. Nasce e muore come film vecchio, senza alcun desiderio di legarsi al presente, come se il parlare di razzismo attraverso una storia vera che la dà vinta ai buoni sia abbastanza per giustificare l’esistenza stessa del progetto. La relazione tra i due protagonisti, interpretati con mestiere da Joel Edgerton e Ruth Negga, se si esclude il contesto, non trasmette passione o “amore ad ogni costo” attraverso scene o dialoghi particolari. Non si va oltre la storia vera e già conosciuta. E dire che Jeff Nichols per quanto reduce da un brutto film come Midnight Special (presentato alla Berlinale 2016 e di cui ci si dimenticherà presto), aveva in passato dimostrato di essere ambizioso tentando registri narrativi originali, per forma se non per trama, come Take Shelter e Mud (ma anche Midnight Special, per quanto imperfetto, puntava in alto). Al secondo passo falso consecutivo viene il dubbio di averlo sopravvalutato in passato. In conferenza stampa a Cannes ha dichiarato di avere scelto di girare un film su questa storia dopo aver visto il documentario Loving vs Virginia: “Ho pianto così tanto che ho invitato anche lei a guardarlo. Ero in viaggio di lavoro. Dopo qualche ora mi ha scritto una mail dicendo: Ti amo tanto, ma se non giri un film su questa storia chiederò il divorzio”. Bah…

jeff nichols loving

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e InstagramSeguiteci sui nostri social network e nella sezione speciale per non perdere alcuna novità direttamente da #Cannes2016

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. Vi ricordiamo inoltre che potete scaricare la App di ScreenWeek TV, disponibile per iOs e Android.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

So cosa hai fatto – La serie arriverà su Prime Video il prossimo ottobre 24 Luglio 2021 - 19:00

So cosa hai fatto, serie basata sull'omonimo teen horror del 1997, arriverà su Amazon Prime Video il prossimo ottobre, giusto in tempo per Halloween.

Indiana Jones 5 – Un altro attore ha subito un piccolo infortunio sul set 24 Luglio 2021 - 18:00

Un attore di cui non conosciamo l'identità ha subito un piccolo infortunio sul set di Indiana Jones 5 mentre lui e Harrison Ford giravano un inseguimento.

The Walking Dead: che fine ha fatto il film su Rick Grimes? 24 Luglio 2021 - 17:00

Come sappiamo, l’universo di The Walking Dead è pronto ad espandersi con un film, incentrato su Rick Grimes, il personaggio interpretato da Andrew Lincoln. Ma che fine ha fatto il film?

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.