L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Julieta, la recensione del nuovo film di Pedro da #Cannes2016

Julieta, la recensione del nuovo film di Pedro da #Cannes2016

Di Andrea D'Addio

Come hanno incasinato la tua vita tua madre o tuo padre? O, da figlio/a come hai scombussolato quella dei tuoi genitori?  Negli ultimi anni il cinema di Pedro Almodóvar ha girato spesso intorno a questa domanda, cambiando luoghi, epoche, contesti e sesso dei protagonisti, ma continuando ad indagare incessantemente sui rapporti familiari e le loro conseguenze sul privato sia nell’immediato che a distanza di anni. Julieta appartiene alla stessa categoria di Tutto su mia madre, Volver e Gli abbracci spezzati. Vi si racconta, in forma di flashback, il rapporto tra Julieta e la figlia Antia, da tempo lontane per non si sa bene quale ragione. Julieta non è mai riuscita a mettersi completamente alle spalle la separazione, ha sacrificato la sua intera vita al dolore e proprio ora che sembra possa rivivere un nuovo amore incontra una vecchia amica d’infanzia della figlia che le riporta tutto in superficie. La sua catarsi diventa così scrivere un diario che ricostruisca tutto dall’inizio…

Ispirato da una storia breve di Alice Munro, scrittrice canadese premio Nobel della letteratura nel 2010, Julieta è un racconto gradevole, a tratti emozionante, ma molto semplice sia per struttura che per ambizioni, soprattutto se si pensa alla filmografia di Almodóvar. Pochi personaggi, esplorati quel tanto che basta per spiegare le relazioni che hanno con gli altri (tutto gira intorno all’amore di coppia o genitoriale), una voce fuori campo che più volte spiega o sottolinea quanto già si è visto o intuito: c’è poco di memorabile, ma il cineasta spagnolo ha comunque il merito di coinvolgere e toccare il cuore dello spettatore. Ci riesce senza calcare la mano, pescando tra emozioni che appartengono a tutti noi. Poco per sperare in un premio alla 69esima edizione del Festival di Cannes, dove è stato presentato, ma apprezzabile, soprattutto se confrontato alla media degli altri film in concorso. La mano del maestro si sente anche nei suoi film minori.

julieta-almodovar

Julietadopo essere stato presentato in concorso alla 69ª edizione del Festival di Cannes, farà il suo ingresso nelle sale italiane il 26 maggio 2016. Nel cast troviamo anche Rossy de Palma e Inma Cuesta, e ancora Nathalie Pozo, Pilar Castro, Dario Grandinetti, Daniel Grao, Joaquin Notario e Blanca ParesQUI trovate la pagina facebook ufficiale del film.

SCOPRI TUTTI I FILM IN CONCORSO E GLI ARTISTI IN GARA AL FESTIVAL DI CANNES 2016

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e InstagramSeguiteci sui nostri social network e nella sezione speciale per non perdere alcuna novità direttamente da #Cannes2016

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. Vi ricordiamo inoltre che potete scaricare la App di ScreenWeek TV, disponibile per iOs e Android.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love in the Villa: Tom Hopper e Kat Graham nel film Netflix ambientato a Verona 20 Settembre 2021 - 21:30

Scritto e diretto da Mark Steven Johnson, il film romantico sarà girato a Verona a partire da questo mese

His Dark Materials: Sian Clifford e Jonathan Aris nel cast della stagione 3’ 20 Settembre 2021 - 21:15

Saranno due spie dei Gallivespiani, una popolazione di minuscoli umanoidi che popolano una delle Terre del mondo di Philip Pullman

Per James DeMonaco i fan degli horror (e dalla Marvel) mantengono vivo il cinema 20 Settembre 2021 - 20:30

Secondo il creatore de La notte del giudizio James DeMonaco, i fan del genere horror, con la loro passione stanno mantenendo in vita il cinema.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".