L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Friend Request – La recensione del techno thriller di Simon Verhoeven

Friend Request – La recensione del techno thriller di Simon Verhoeven

Di Filippo Magnifico

Esiste qualcosa di più terrificante, oggigiorno, dell’essere poco popolari su Facebook? Dietro ogni “mi Piace” si nasconde una soddisfazione il più delle volte inspiegabile ma soprattutto si nasconde un orrore più grande. Senza dilungarci troppo in spiegazioni psicologiche, possiamo limitarci a dire che le insidie nascoste dietro i social network sono moltissime, tra queste c’è l’assuefazione, che in certi casi può rivelarsi una vera e propria malattia. Le “piazze virtuali”, tanto indispensabili al giorno d’oggi, possono rivelarsi dei veri e proprio veicoli del male.

È questo uno dei presupposti di Friend Request – La Morte ha il tuo Profilo, il techno thriller diretto da Simon Verhoeven. Un film che ruota attorno all’universo virtuale dei social network (proprio come aveva fatto un’altra recente pellicola, Unfriended, caratterizzata però da una messa in scena totalmente diversa), fondendo tematiche attuali con altre più classiche e ricorrenti nel cinema horror.

Al centro della vicenda la giovane Laura (Alycia Debnam-Carey, volto noto per la sua partecipazione a Fear The Walking Dead) all’apice della sua popolarità su Facebook, che un “bel” giorno decide di accettare l’amicizia dell’oscura Marina, sola e disperatamente alla ricerca di un’amica. Marina finirà per rivelarsi una ragazza poco equilibrata, a tal punto che laura, esasperata, deciderà di punirla nel modo peggiore, eliminandola dalle amicizie del social network. Il risultato è decisamente dei più inaspettati: senza la sua “migliore amica” Marina decide di togliersi la vita e di perseguitare la povera Laura (e tutti i suoi amici) dall’aldilà.

Friend Request 01

I rimandi al passato sono molti e passano dal più ovvio The Ring (nel film diretto da Hideo Nakata il veicolo del male era una videocassetta, in questo caso ogni smartphone, tablet o PC) a Nightmare – Dal Profondo della Notte, il cult diretto dal compianto Wes Craven. Negli anni ’80 un gruppo di teenager era perseguitato da una figura malvagia che uccideva nei sogni ed era impossibile sfuggirgli proprio perché tutti, prima o poi, devono dormire. Nel 2016 un gruppo di teenager si trova a fronteggiare una minaccia soprannaturale che agisce sfruttando le principali ossessioni contemporanee, da cui è altrettanto impossibile sfuggire.

Critica sociale da un lato ma anche una vena più spensierata, che risponde ad un’esigenza fondamentale e sacrosanta del cinema horror: regalare un po’ di sani brividi. E bisogna dire che, a parte qualche prevedibilità, il film riesce sul serio a donare dei momento di pura tensione, alternati ad intermezzi animati suggestivi che rappresentano le principali ossessioni della malvagia Marina. Tenendo presenti il contesto e gli intenti, lontani da ogni pretesa intellettuale ma al tempo stesso tremendamente attuali, possiamo tranquillamente dire che il gioco funziona.

Friend Request 02

LEGGI ANCHE: In attesa di Friend Request, visitiamo il profilo di Simon Verhoeven

LEGGI ANCHE: In attesa di Friend Request, visitiamo il profilo di Alycia Debnam-Carey

Friend Request – La Morte ha il tuo Profilo farà il suo ingresso nelle sale italiane l’8 giugno 2016. Per maggiori informazioni potete consultare la pagina facebook ufficiale del film. #‎LaMorteHaIlTuoProfilo

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Greig Fraser dice che The Batman ruoterà attorno a Bruce e Alfred 7 Luglio 2020 - 15:00

Il direttore della fotografia Greig Fraser parla di The Batman, e dice che la sceneggiatura di Matt Reeves ruota attorno a Bruce e Alfred.

No Time to Die – Rami Malek mascherato nella nuova immagine 7 Luglio 2020 - 14:00

Empire ha svelato una nuova immagine di No Time to Die che ritrae Rami Malek con la sua maschera giapponese. Inoltre, Cary Fukunaga parla del rinvio del film per l'emergenza Covid-19.

Halle Berry rinuncia ad un ruolo transgender dopo le critiche 7 Luglio 2020 - 13:00

Halle Berry ha ufficialmente rinunciato ad uno dei suoi prossimi progetti cinematografici. Ecco il suo annuncio.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.