L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Disney Infinity: Game Over dal 30 Giugno

Disney Infinity: Game Over dal 30 Giugno

Di Fabrizio Tropeano

Con un comunicato comparso sul sito ufficiale di Disney Interactive, è arrivato l’annuncio a sorpresa della chiusura del progetto Disney Infinity dal prossimo 30 Giugno. Disney ha deciso così di uscire dall’industria videoludiche per console e PC, focalizzandosi sulla produzione di app per dispositivi portatili e dando in licenza i propri marchi ad altre software house come accaduto recentemente con Electronic Arts per Star Wars Battlefront.

L’ultimo colpo di coda sarà rappresentato dall’uscita a maggio di tre nuovi personaggi provenienti dal film Alice Dietro Lo Specchio mentre a giugno sarà la volta di un nuovo playset dedicato invece ad Alla Ricerca di Dory.

glo_lineup_inf_i_inf_ii_inf

I sentori di un cambiamento nel futuro di Disney Infinity erano già arrivati qualche settimana fa quando era stato annunciato che quest’anno non sarebbe arrivato Disney Infinity 4.0 ma il focus sarebbe stato indirizzato a nuovi mondi di gioco, compreso uno dedicato a Rogue One, per la versione 3.0.

Oggi invece è arrivato questo fulmine a ciel sereno che comporterà anche la chiusura di Avalanche Studios, la software house che ha realizzato tutti gli starter pack delle varie edizioni e molti dei mondi di gioco aggiuntivi.

characters-sizes-jpg

Il debutto di Disney Infinity avviene alla fine estate del 2013. Il primo starter pack destinato a PlayStation 3, Xbox 360, Wii, Wii U e Nintendo 3DS contiene tre mondi di gioco dedicati ai Pirati Dei Caraibi, Monster University e agli Incredibili a cui seguiranno quelli di Cars, Lone Ranger e Toy Story. Oltre ai vari playset, Disney Infinity sin dalla sua prima versione si caratterizza per la Scatola Giochi in cui era possibile realizzare nuovi tipi di interazioni mescolando ambientazioni e personaggi senza alcuna limitazione. Inoltre online era possibile caricare le proprie creazioni e scambiarle con altri utenti.

Il tutto viene confermato con la seconda edizione che esce a fine settembre 2014 su PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, Xbox 360, Xbox One, Wii U. La grande novità è rappresentata dall’introduzione dei personaggi Marvel e dei relativi mondo di gioco con playset dedicati agli Avengers, a Spider-Man e ai Guardiani Della Galassia.

Alla fine di agosto dello scorso anno, giunge infine Disney Infinity 3.0 per le stesse console della precedente edizione e questa volta la novità è rappresentata dall’arrivo di tutto l’universo Star Wars. Oltre al playset presente nello starter pack, arrivano poi Insieme Contro l’Impero ed il Risveglio della Forza senza dimenticare il mondo di gioco dedicato ad Inside Out e la recente uscita di Marvel Battlegrounds, l’unico fino ad oggi con la possibilità di giocare in quattro in contemporanea.

La notizia sta ovviamente facendo il giro del mondo suscitanto molte reazioni in rete vista la popolarità della serie che  ogni edizione ha venduto sempre qualche milione di copie in tutto il mondo con una community molto attiva ed un numero piuttosto elevato di collezionisti di ogni personaggio. Voi siete fan di Disney Infinity? Come avete reagito alla chiusura del progetto? Aspettiamo i vostri commenti a fine post.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00X70HB0C” partner_id=”screenweek-21″]

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Flash: fermate le riprese della stagione 7 per un caso di Covid 30 Novembre 2020 - 16:00

Un "membro della squadra" della serie è positivo e asintomatico

Se succede qualcosa, vi voglio bene: il corto animato che ha conquistato Netflix 30 Novembre 2020 - 15:15

Se succede qualcosa, vi voglio bene il corto animato Michael Govier e Will McCormack è da poco sbarcato su Netflix. È ispirato ad una storia vera? Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama e il trailer.

Mosul: arriva su Netflix il nuovo film di guerra prodotto dai fratelli Russo 30 Novembre 2020 - 14:30

Mosul è da qualche giorno disponibile su Netflix. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film di guerra prodotto dai Fratelli Russo, la trama, il trailer, il cast.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.