L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Alice Attraverso lo Specchio oltre i 2 milioni di euro in Italia

Alice Attraverso lo Specchio oltre i 2 milioni di euro in Italia

Di Leotruman

Mentre negli USA ha deluso il weekend festival del Memorial Day, solitamente ricco di incassi e quest’anno non particolarmente esaltante, in Italia regge la classifica e grazie alle nuove uscite l’incasso è stato del 47% superiore rispetto allo stesso weekend dell’anno precedente.

Il merito è in primis di tre film, ma a dominare il fine settimana è stato Alice Attraverso lo Specchio, sequel di Alice in Wonderlanduno dei maggiori incassi della storia del cinema.

Il magico mondo di Lewis Carroll è tornato sul grande schermo con con sequel che ha come regista James Bobin (ha preso il posto di Tim Burton, tornato come produttore). Protagonisti Mia Wasikowska, di nuovo nel ruolo di Alice, Johnny Depp (Cappellaio Matto), Anne Hathaway (Regina Bianca / Miranda), Helena Bonham Carter (Regina Rossa / Iracebeth). Con loro la new entry Sacha Baron Cohen (Tempo).

Si parla di un weekend da 1.9 milioni di euro con una media di 2600 euro per copia, che diventano 2.13 milioni nei cinque giorni (il film è sbarcato mercoledì nelle sale). Un risultato non particolarmente esaltante, ma probabilmente nemmeno lontano dalle aspettative di questo sequel considerando che il primo capitolo uscì sulla scia di Avatar e forte della “ritrovata” tecnica del 3D, e del sodalizio Burton-Depp (il picco prima del declino): incassò oltre 1 milione di euro solamente il primo giorno e 30 milioni a fine corsa, uno dei migliori di sempre al nostro botteghino nonostante un gradimento mixed da parte di pubblico e critica.

Negli USA il film non è andato oltre la seconda posizione, raccogliendo solamente 28 milioni di dollari, che probabilmente non arriveranno a 40 milioni con la festività di oggi (il primo film incassò oltre 115 milioni in tre giorni all’esordio). In ogni caso Disney non si può lamentare di un annata record che in soli cinque mesi ha visto già raggiungere e superare i 4 miliardi di dollari globali grazie a film del calibro di Civil War (1.1 miliardi), Zootropolis (1 miliardo) e Il Libro della Giungla (900 milioni).

Partenza moscia negli USA anche per  X-Men: Apocalisse, il cinecomic targato Fox tratto dai fumetti Marvel, diretto ancora una volta da Bryan Singer, e con protagonisti James McAvoy (Xavier), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica),Evan Peters (Quicksilver) e molti altri celebri nomi.

Si parla di 65 milioni di dollari raccolti in tre giorni, che diventeranno meno di 80 milioni con gli incassi di oggi. Un bel calo rispetto a Giorni di Un Futuro Passato, che raccolse 95 milioni solamente in tre giorni. Il kolossal si consola a livello internazionale, dove siamo su altre cifre e il totale aggiornato è di 250 milioni di dollari. In ogni caso difficilmente raggiungerà i 747 milioni del precedente capitolo, e il primato di Deadpool (763 milioni) come miglior cinecomic Fox è destinato a rimanere imbattuto.

In Italia il film ha aggiunto altri 1.01 milioni (-45% rispetto all’esordio), per un totale aggiornato di 3.48 milioni di euro, in linea con la saga, anche se in calo rispetto al precedente episodio (chiuse a 6.6 milioni).

Julieta1

Proseguendo brevemente la classifica italiana, calo ridotto per il commovente La Pazza Gioia di Paolo Virzì, che si posiziona al secondo posto superando X-Men.

Il calo è stato solamente del -23%, e il film ha incassato altri 1.03 milioni di euro, con una media di 2200 euro per copia. Il totale aggiornato è di 3.1 milioni, e si tratta di un altro grande film del maestro toscano, che probabilmente supererà i 5 milioni a fine corsa.

Sotto troviamo Julieta,il ritorno di uno dei più grandi autori europei, Pedro Almodovar, con 588mila euro incassati in quattro giorni (media 1800 euro), seguito da Pelè di Michael e Jeff Zimbalist (555mila euro, media 2mila euro). È sesto invece l’horror Somnia di Mike Flanagan (305mila euro, media 1400).

Segnaliamo Civil War al settimo posto con altri 255mila euro e quasi 11 milioni di euro incassati, mentre la presenza di Emma Watson non spinge Colonia oltre il 12esimo posto (86mila euro, media 700 euro). 14esima posizione per il bellissimo Fiore, presentato al Festival di Cannes: 25mila euro raccolti solamente in 8 schermi, con la miglior media del weekend (oltre 3200 euro).

COSA SUCCEDERA’ MERCOLEDI’ CON L’ARRIVO DI WARCRAFT – L’INIZIO?

ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO: LA PROGRAMMAZIONE DELLE SALE

LA VIGNETTA DI SIMPLE & MADAMA

ALICE: LA VIDEORECENSIONE

CLICCA SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO e X-MEN!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Anna Bolena: il teaser trailer della serie con Jodie Turner-Smith 16 Maggio 2021 - 14:00

Dopo la prima immagine ufficiale, ecco il primo teaser trailer della nuova miniserie in tre parti su Anna Bolena, interpretata da Jodie Turner-Smith.

La casa di carta: terminate le riprese della stagione 5, l’annuncio ufficiale 16 Maggio 2021 - 13:00

La quinta e ultima stagione della serie spagnola arriverà prossimamente su Netflix

Crudelia: il lato Dark di Emma Stone nella Londra Punk Rock degli anni ’70 16 Maggio 2021 - 12:00

Crudelia racconta le origini di una delle antagoniste più celebri, e alla moda, del mondo del cinema. Abbiamo seguito la conferenza stampa virtuale del film, che ci ha permesso di conoscere meglio questa storia, che ha già conquistato la trama oltreoceano.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.