L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Wonder Woman visiterà Gotham? Affleck e Geoff Johns avranno il controllo creativo in Batman?

Wonder Woman visiterà Gotham? Affleck e Geoff Johns avranno il controllo creativo in Batman?

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: IL NUOVO CALENDARIO DEI FILM DC COMICS

Una delle ultime foto scattate sul set di Wonder Woman mostra la sua protagonista Gal Gadot nei panni di Diana Prince mentre cammina al fianco di un blindato che sfoggia il logo delle Wayne Enterprise.

Non è chiaro in quale città sia ambientata questa scena, la risoluzione della foto è così bassa che la targa non ci aiuta. Sarà Gotham? Non è detto, la Wayne Enterprise è una compagnia con molte sedi nel mondo, inoltre c’è la possibilità che il camion possa essere stato venduto o affittato per qualche servizio di sicurezza.

WonderWomanWayne

Dall’abbigliamento della protagonista possiamo evincere che ci troviamo ai giorni nostri, ma la scena sarà ambientata prima o dopo Batman v Superman? Potrebbe avere legami con la creazione della Justice League?

Rimanendo in tema Batman, qualche novità sul film in solitario sull’uomo pipistrello è arrivata dalla rubrica Heroic Insider. Gonzales spiega che da quello che ha sentito, la pellicola non racconterà la storia di Red Hood, ma siamo ancora nelle fasi iniziali, quindi non è detto.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01E93VT76″ partner_id=”swparker-21″]

Quel che invece rende questo progetto ancora più interessante è che Ben Affleck e Geoff Johns, che come sappiamo stanno lavorando allo script del film, hanno il completo controllo creativo della pellicola. Johns sarà dunque il consigliere di Affleck. Cosa ne pensate?

Wonder Woman, diretto da Patty Jenkins, uscirà il 2 giugno 2017, con Gal Gadot nel ruolo di Diana Prince e Chris Pine (Star Trek) nei panni del capitano Steve Trevor. Il resto del cast è composto da Robin Wright (House of Cards), Danny Huston (X-Men Origins: Wolverine), David Thewlis (La teoria del tutto), Ewen Bremner (Exodus: Dei e Re), Saïd Taghmaoui (American Hustle), Elena Anaya (The Skin I Live In) e Lucy Davis (Shaun of the Dead). L’Amazzone ha debuttato in Batman v Superman: Dawn of Justice.

Fonti Batman News, Heroic Insider

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI WONDER WOMAN E THE BATMAN!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Paranormal Activity – Il reboot è pronto, uscirà quest’anno 25 Luglio 2021 - 15:00

Il reboot di Paranormal Activity è pronto e arriverà nel corso dell'anno. Parola di Jason Blum.

Rick and Morty, la scena d’apertura dell’episodio 5×06: la Statua della Libertà nasconde un segreto 25 Luglio 2021 - 14:00

La Statua della Libertà è un "cavallo di Troia" dei francesi nella scena d'apertura di Rick & Morty's Thanksploitation Spectacular, sesto episodio della quinta stagione di Rick and Morty.

Pet Sematary: anche Pam Grier nel prequel targato Paramount+ 25 Luglio 2021 - 13:00

Il film sarà diretto da Lindsey Beer e ambientato molti anni prima delle vicende narrate nel romanzo di Stephen King

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.