L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Vinyl – Terence Winter lascia la serie per divergenze creative con HBO

Vinyl – Terence Winter lascia la serie per divergenze creative con HBO

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione del pilot di Vinyl

HBO continua ad avere problemi con le sue serie drammatiche: dopo la cancellazione di Utopia, i ritardi di Westworld e i ripensamenti su Lewis and Clark, ora è il turno di Vinyl, la serie creata da Martin Scorsese (che ne ha diretto lo splendido pilot), Terence Winter, Mick Jagger e Rich Cohen.

Deadline riporta infatti che Terence Winter ha deciso di lasciare il ruolo di showrunner a causa di alcune divergenze creative con il network, sancendo una rottura (momentanea?) dopo le proficue esperienze de I Soprano e Boardwalk Empire. D’altra parte, gli ascolti di Vinyl non sono mai stati soddisfacenti, quindi possiamo immaginare che HBO voglia risolvere alcuni problemi in vista della già annunciata seconda stagione. Al posto di Winter arriverà Scott Z. Burns (The Bourne Ultimatum), mentre Max Borenstein (reduce dallo sfortunato Minority Report) si aggiungerà come produttore esecutivo. Ecco il comunicato del network:

Mentre ci dirigiamo verso la seconda stagione di Vinyl, abbiamo deciso di cambiare la direzione creativa dello show. Abbiamo apprezzato la nostra lunga partnership con Terry Winter su progetti HBO come The Sopranos, Boardwalk Empire e Vinyl, e non vediamo l’ora di collaborare nuovamente con lui. Abbiamo il piacere di accogliere Scott Z. Burns (produttore esecutivo e showrunner) e Max Borenstein (produttore esecutivo) come nuova squadra alla guida della serie.

vinyl-devon-richie-copertina

Vinyl è ambientato nella New York degli anni Settanta, dove il produttore discografico Richie Finestra (Bobby Cannavale) cerca di tenere in vita la sua etichetta musicale mentre il punk, l’hip-hop e la disco irrompono sulla scena, minacciando il dominio del rock ‘n roll. Richie, però, deve affrontare anche la sua dipendenza da alcol e droghe, altrimenti sua moglie Devon (Olivia Wilde) lo allontanerà da sé e dai loro bambini.

Scorsese ha diretto l’episodio pilota, ed è coinvolto come produttore esecutivo insieme a Terence Winter, Mick Jagger, Rick Yorn, Victoria Pearman, Emma Tillinger Koskoff e George Mastras. Il cast comprende anche Juno Temple, Andrew Dice Clay, Ato Essandoh, Max Casella, Jack Quaid, P.J. Byrne e Ray Romano, quest’ultimo nel ruolo di Zak Yankovich, uno degli amici del protagonista, la cui esperienza nel mondo della musica risale ai tempi in cui collaborava con la mafia. Inoltre, James Jagger, figlio di Mick, presta il volto al frontman di un gruppo punk, Kip Stevens.

Fonte: Collider

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

La serie Netflix con Arnold Schwarzenegger ha trovato un regista 23 Maggio 2022 - 21:45

La serie sarà incentrata su un padre e una figlia che scoprono di lavorare entrambi per la CIA dopo molti anni

Giustizia privata: in arrivo un sequel del film con Gerard Butler 23 Maggio 2022 - 21:15

Il sequel sarà scritto dallo stesso sceneggiatore dell'originale, Kurt Wimmer, e prodotto da Gerard Butler

More than I remember: L’anteprima europea ad Annecy 2022 23 Maggio 2022 - 21:09

La storia di Mugeni porta attenzione alla negazione della cittadinanza e alla crisi umanitaria che si sta verificando nel sud-est del Congo

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.