L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Suicide Squad – Jared Leto parla del lungo processo che lo ha trasformato nel Joker

Suicide Squad – Jared Leto parla del lungo processo che lo ha trasformato nel Joker

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Suicide Squad – Ecco il nuovissimo trailer mostrato durante gli MTV Movie Awards

Si continua a parlare del Joker, il famoso villain dell’universo DC Comics, storica nemesi di Batman, che prossimamente troverà una nuova dimensione cinematografica in Suicide Squad, l’ambizioso cinecomic diretto da David Ayer.

Il Premio Oscar Jared Leto ha avuto il compito di dare nuovamente vita a questo folle personaggio, precedentemente interpretato da Cesar Romero, Jack Nicholson e Heath Ledger. Si conoscono pochi dettagli, al momento, sulla sua interpretazione anche se sappiamo che la sua immedesimazione è stata assoluta (come dimostrano alcuni singolari aneddoti).

L’attore ha recentemente parlato del lungo processo che lo ha portato ad interpretare ma soprattutto a diventare il Joker. Prima di tutto Leto e Ayer erano consapevoli del fatto che per evitare l’ombra del passato era necessario un approccio completamente nuovo:

Sapevamo di doverci muovere su un altro terreno. C’era stato un così gran lavoro che sapevamo di dover prendere una direzione completamente diversa. Quindi c’era una strada che non potevamo prendere e questo è stato molto utile. Ma il Joker è fantastico perché non ci sono regole. Il Joker agisce per istinto.

È diventato una persona reale, anche se non so se reale è la parola giusta. Credo che il Joker viva tra la realtà e un’altra dimensione. Si potrebbe definire uno sciamano sotto certi aspetti. È un ruolo molto inebriante. Hai il permesso di rompere le regole e di metterti alla prova.

Joker

Per quanto riguarda le ricerche fatte sul personaggio, Leto ha detto di essere partito dai fumetti per poi esplorare diversi territori:

All’inizio ho cercato di educare me stesso, facendo ricerca e leggendo il più possibile il materiale originale. Poi ad un certo punto ho realizzato di dovermi fermare. Perché il Joker è stato ridefinito molte altre volte in passato. […] Sapevo che una volta passato attraverso il processo educativo era necessario abbandonare tutto e ricominciare dall’inizio per ricostruire tutto. È stato un processo di trasformazione. C’è stata una trasformazione fisica. C’è stato un condizionamento fisico.

Per il Joker la violenza è una sinfonia. Stiamo parlando di una persona che trae enorme piacere e gratificazione dalla violenza e dalla manipolazione. […] Ho incontrato veri esperti, dottori, psichiatri che hanno avuto a che fare con psicopatici e persone che hanno commesso crimini orrendi, e successivamente ho passato un po’ di tempo proprio con queste persone. Credo che nel momento in cui si accetta un ruolo si diventa in un certo senso detective, scrittori, e questa è la parte che preferisco del processo, la scoperta e la costruzione di un personaggio. È molto divertente.

joker-suicide-squad-copertina

Dopo una lunga e approfondita ricerca è arrivato il momento delle riprese:

Dovevo impegnarmi oltre ogni immaginazione. E ho fatto tutto quello che era necessario per poter dare il meglio. C’era molto materiale e volevo rendere giustizia a tutto il lavoro fatto. Non si tratta di un lavoro part-time. È un’esperienza che presuppone il completo coinvolgimento. Prende il sopravvento sulla tua vita. Altre persone possono presentarsi sul set e fare il loro lavoro ma io ho fatto tutto quello che era necessario.

Come sappiamo, Leto è rimasto immerso nel personaggio per l’intera durata delle riprese e non ha preso parte alle numerose prove allestita da Ayer:

È stato importante all’inizio impostare e definire il nostro rapporto, se si può definire così [Ride]. Sono successo molte cose bizzarre. La parte più divertente è stata l’attenzione per i dettagli. Sono sicuro che il processo che ho attraversato ha contribuito in maniera determinante alla realizzazione del personaggio.

joker-leto

Nel cast di Suicide Squad troviamo Will Smith (Floyd Lawton / Deadshot), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Margot Robbie (Dr. Harleen F. Quinzel / Harley Quinn), Cara Delevinge (Enchantress), Jared Leto (Joker), Jai Courtney (Captain Boomerang), Scott Eastwood, Raymond Olubowale (Nanaue / King Shark), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Waylon Jones / Killer Croc), Viola Davis (Amanda Waller), Karen Fukuhara (Katana), Jim Parrack (Jonny Frost), Adam Beach (Slipknot), Jay Hernandez (El Diablo) e Ike Barinholtz (forse il dottor Hugo Strange).

suicide-squad-copertina

QUI trovate la nostra guida sul film

Suicide Squad – Conosciamo da vicino la squadra!

Suicide Squad è diretto da David Ayer che ha rimesso mano allo script di Justin Marks, ispirandosi a Quella sporca dozzina. Prodotto da Dan Lin e Colin Wilson il film farà il suo ingresso nelle sale italiane il 18 agosto 2016. Qui trovate la pagina facebook ufficiale del film. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la scheda del film sul sito Warner Bros.

Per un quadro generale su tutti i cinecomic DC in uscita fino al 2020, da Batman v Superman, Suicide Squad al nuovo Lanterna Verde passando per Cyborg, QUI la nostra guida.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Fonte: Collider

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Thor: Love and Thunder – Anche Matt Damon nel cast? 18 Gennaio 2021 - 9:48

Pare che Matt Damon sia atterrato a Sydney per girare Thor: Love and Thunder, dopo il suo divertente cameo in Thor: Ragnarok.

Justice League sarà un film di 4 ore, non una miniserie? La risposta di Zack Snyder spiazza i fan 18 Gennaio 2021 - 8:47

La risposta di Zack Snyder a un fan sembra indicare che Justice League sarà un film di 4 ore, non una miniserie, ma potrebbe esserci un fraintendimento alla base di tutto.

Box Office Usa: The Marksman con Liam Neeson debutta al primo posto 17 Gennaio 2021 - 21:23

The Marksman, il film con Liam Neeson, debutta al primo posto al box office americano, seguito da I Croods 2: Una nuova era e da Wonder Woman 1984

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.