L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Le lenti a contatto del futuro? Con fotocamera incorporata, come nei film!

Le lenti a contatto del futuro? Con fotocamera incorporata, come nei film!

Di Filippo Magnifico

Nel futuro basterà un semplice sguardo per fare moltissime cose. Fantascienza? Sì ma molto vicina alla realtà. Google Glass ed HoloLens sono solo alcuni esempi, i più famosi, dei progressi che abbiamo raggiunto in questo campo e che puntano ad alcune conquiste che comprendono una vista in realtà aumentata e la possibilità di registrare quello che vediamo, rendendo i nostri ricordi indelebili e inoppugnabili.

Uno scenario affascinante ma anche pericoloso, che è stato analizzato in maniera perfetta in un episodio di Black Mirror, la serie televisiva creata da Charlie Brooker. Nell’episodio Ricordi pericolosi (The Entire History Of You) era stata ipotizzata una realtà alternativa, in cui ognuno di noi, attraverso un microscopico impianto situato dietro l’orecchio, poteva registrare ciò che vedeva e sentita, con la possibilità di riprodurre ogni file sui comuni schermi di casa. Il prezzo da pagare per un simile progresso tecnologico? L’annientamento del privilegio del dubbio.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00R1MMO3G” partner_id=”swfilippo-21″]

Siamo decisamente lontani da tutto questo ma la recente notizia delle lenti a contatto smart brevettate da Samsung ha diminuito di qualche passo la distanza. Display, fotocamera, antenna per connettività wireless, sensori di movimento e per il battito della palpebra, realtà aumentata, tutte queste cose racchiuse in una minuscola lente a contatto in grado di comunicare con i nostri smartphone.

Grimsby

Dove abbiamo già visto una cosa simile? In altre produzioni cinematografiche e televisive come Mission: Impossible – Protocollo Fantasma o il più recente Grimsby – Attenti a quell’altro. Pellicole che hanno come universo di riferimento quello degli agenti segreti, in grado di fondere realtà e fantasia in un connubio unico, affascinante e – ora possiamo sul serio dirlo – attuale.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B007PARI5S” partner_id=”swfilippo-21″]

Uno sguardo al futuro (un gioco di parole decisamente azzeccato in questo caso) l’ha anche dato Minority Report, la serie televisiva targata Fox e ispirata all’omonima pellicola diretta nel 2002 da Steven Spielberg (a sua volta ispirata al racconto di Philip K. Dick Rapporto di minoranza). Nel futuro rappresentato in quello show le lenti a contatto sono un utile supporto per analizzare le scene del crimine (e non solo), in grado di vedere quello che l’occhio umano (molto spesso) non coglie.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B004GWMJTS” partner_id=”swfilippo-21″]

Interessante, non ci sono dubbi, soprattutto ora che abbiamo compreso che un giorno tutto questo potrà essere possibile. Le lenti a contatto potranno permetterci di vedere al di là del nostro naso, e di rivivere ogni ricordo come se fosse sempre la prima volta. Quello che sicuramente non potranno mai fare, purtroppo, è mostrarci la vera realtà. Quella che ci viene propinata ogni giorno nel modo più subdolo possibile e che John Carpenter ha perfettamente rappresentato nel suo Essi Vivono.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Un video ci porta sul set di The Witcher: Blood Origin 25 Settembre 2021 - 21:25

Lo showrunner Declan de Barra ci porta sul set di The Witcher: Blood Origin, serie prequel di The Witcher.

The Witcher: confermata la stagione 3, ecco le prime scene della stagione 2! 25 Settembre 2021 - 21:15

Durante l’evento TUDUM sono state mostrate le prime scene della seconda stagione di The Witcher, la serie ispirata alla saga fantasy di Andrzej Sapkowski, in arrivo su Netflix il 17 dicembre.

Don’t Look Up: una clip del film Netflix con Jennifer Lawrence e Leonardo DiCaprio 25 Settembre 2021 - 21:03

Nel corso dell’evento TUDUM è stato mostrato un assaggio di Don’t Look Up, il film satirico scritto e diretto da Adam McKay, in arrivo in cinema selezionati il 10 dicembre e su Netflix il 24 dicembre.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Nel futuro basterà un semplice sguardo per fare moltissime cose. Fantascienza? Sì ma molto vicina alla realtà. Google Glass ed HoloLens sono solo alcuni esempi, i più famosi, dei progressi che abbiamo raggiunto in questo campo e che puntano ad alcune conquiste che comprendono una vista in realtà aumentata e la possibilità di registrare quello […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.