L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Guida ai Metaumani del DC Extended Universe

Guida ai Metaumani del DC Extended Universe

Di Andrea Suatoni

Il termine metaumano viene usato fin dagli anni ’80 nei fumetti della DC Comics come sinonimo di “persona con superpoteri”: a livello più specifico, nella cosmologia DC esiste il meta-gene, una predisposizione genetica alla possibilità di ottenere poteri di diverso tipo o intensità; ma anche individui i cui poteri derivano da diverse fonti (ad esempio Superman, un alieno, o Wonder Woman, una semi-dea) rientrano nella definizione.

LEGGI ANCHE: BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE – UNA VERA RIVOLUZIONE FRA I CINECOMIC

WONDER WOMAN

Wonder Woman

Wonder Woman alias Diana Prince viene introdotta in Batman V Superman: Dawn of Justice, interpretata dalla bellissima Gal Gadot. Le origini del personaggio non ci vengono raccontate, ma è facile intuire che anche per la terza icona simbolo della DC Comics vengano rispettate alcune delle premesse classiche; l’indizio principale è dato dalla vecchia foto che Bruce Wayne trova nei file di Lex Luthor, testimonianza dell’incapacità di invecchiare della donna. Le origini fumettistiche, sovente discordi fra loro attraverso gli anni, vedono Diana appartenere alla razza delle amazzoni, guerriere formidabili i cui poteri e la cui giovinezza eterna derivano direttamente dagli dei. Rivedremo Gal Gadot nei panni della supereroina nel film Wonder Woman in uscita a giugno 2017, e poi in Justice League – Part One e Justice League – Part Two.

LEGGI ANCHE: WONDER WOMAN: UN ESERCITO AMAZZONE NELLE NUOVE FOTO DAL SET ITALIANO

AQUAMAN

Aquaman-movie

Con il volto di Jason Momoa, Aquaman appare solo in un breve cameo in Batman V Superman: Dawn of Justice. Il personaggio è slegato dalla vicenda principale e di lui non è dato sapere assolutamente nulla (se riusciamo ad identificarlo è solamente grazie alla pubblicità ed alla visibilità extra-cinematografiche). Come quelle di molti supereroi DC, anche le sue origini fumettistiche non sono univoche; fra i tratti comuni troviamo però l’esistenza di Atlantide, un continente sottomarino abitato dagli atlantidei, razza umanoide cui Aquaman appartiene solo da parte materna capace di respirare e sopravvivere sott’acqua.
 Fra i poteri di Aquaman, oltre a superforza e supervelocità, spicca la capacità di comunicare telepaticamente con la fauna marina. Rivedremo Jason Momoa nei panni di Aquaman nei film dedicati alla Justice League e nel film omonimo Aquaman, in uscita a cavallo fra i due a luglio 2018. Il film non sarà una origin story.

LEGGI ANCHE: JAMES WAN PARLA DEI MOSTRI MARINI E DEL TONO DI AQUAMAN

FLASH

TheFlash_opt

Anche Flash appare inizialmente in un cameo in Batman V Superman: Dawn of Justice, in un video rubato al solito Lex Luthor. Ma il supereroe velocista è protagonista anche di un’altra breve ed importantissima scena: quella in cui sembra apparire in sogno a Bruce Wayne, avvertendolo di un pericolo imminente da scongiurare solamente grazie a Lois Lane. Vedremo Superman in versione villain nei film a venire? E’ altamente probabile. Il Flash fumettistico ha avuto diverse incarnazioni, ma quello scelto per essere trasposto sul grande schermo è il personaggio di Barry Allen. Le sue origini lo vedono ottenere i poteri (derivanti dalla connessione con un’energia extradimensionale nota come Speed Force) in seguito ad un incidente di laboratorio, da cui derivarono la capacità di muoversi, vedere e pensare alla velocità della luce. A dare il volto a Barry Allen è Ezra Miller, che oltre a comparire nei due Justice League sarà protagonista di un proprio film in solitario. The Flash è previsto per marzo 2018, e anche per questo personaggio non si tratterà di una origin story.

LEGGI ANCHE: JAY OLIVA SPIEGA LA SCENA CON FLASH E L’INCUBO DI BATMAN IN BATMAN V SUPERMAN

CYBORG

cyborg_opt

L’ultimo dei metaumani introdotti in Batman V Superman: Dawn of Justice è Victor Stone, un ragazzo il cui corpo è stato modificato e potenziato con innesti tecnologici in seguito ad un incidente mortale. Nel film osserviamo solamente una breve scena simile ad un video-diario nel corso di un esperimento, che tradisce il rispetto delle origini classiche. Nei fumetti, Victor è un ibrido umano-macchina ed è dotato di un’intelligenza superiore dovuta ad esperimenti effettuati su di lui da parte dei suoi genitori. Oltre a comparire in Justice League – Part One e Justice League – Part Two il personaggio sarà protagonista di un film a lui dedicato, Cyborg, in uscita ad aprile 2020. Ad interpretarlo è Ray Fisher.

LEGI ANCHE: SPIEGATA LA SCENA DI CYBORG IN BATMAN V SUPERMAN

SUPERMAN

SupermanSnyder_opt

I poteri di Superman derivano dalla sua appartenenza ad una razza aliena, quella dei krpytoniani: esseri che nel loro mondo non possiedono reali superpoteri, ma che grazie alle particolari radiazioni generate dal sole terrestre acquisiscono una gamma quasi infinita di abilità superumane (dalla superforza alla capacità di volare alla supervelocità e così via). La presentazione del supereroe è avvenuta nel primo film del DCEU, L’Uomo D’Acciaio di Zack Snyder, che ha rispettato le origini classiche narrando la storia di Kal-El, uno degli ultimi abitanti di Krypton inviato sulla terra prima del collasso del suo pianeta natale. Ad interpretarlo è l’attore Henry Cavill, che rivedremo in Justice League – Part One (novembre 2017) e Justice League – Part Two (giugno 2019).

BATMAN

Batman v Superman

Bruce Wayne non ricade sotto la definizione di meta-umano: le sue abilità fisiche personali, pur se aumentate al livello massimo (solitamente indicato come olimpionico in gergo fumettistico), sono tipicamente umane. Grazie alla tecnologia riesce ad acquisire capacità in grado di rivaleggiare addirittura con Superman, come accade nel film che lo introduce nell’universo DCEU, Batman V Superman: Dawn of Justice. Anche le origini del supereroe vengono rispettate, anche se la narrazione è ridotta al minimo: in effetti le origini di Batman sono ormai talmente note al pubblico da giustificare solamente un vago richiamo alla morte dei Wayne nella nuova cosmologia. Rivedremo a breve Ben Affleck interpretare Batman in Suicide Squad (in uscita il 18 agosto), dove pare che il personaggio appaia in un cameo, e poi in Justice League – Part One e Justice League – Part Two. In lavorazione sarebbe anche un film stand alone sceneggiato dallo stesso Affleck, ma sul progetto per ora vige il massimo riserbo.

LEGGI ANCHE: DC EXTENDED UNIVERSE: ALLA SCOPERTA DI TUTTI I FILM DC COMICS IN ARRIVO!

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Lightyear: Charles Leclerc e Carlos Sainz nel nuovo film Pixar 25 Maggio 2022 - 15:10

I piloti della Scuderia Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz interpreteranno un cameo rispettivamente ne film Pixar Lightyear.

Echo – Le riprese continuano, ecco il nuovo logo 25 Maggio 2022 - 14:30

La head writer Marion Dayre pubblica una foto dal set di Echo che svela il nuovo logo della serie Marvel per Disney+.

Fabio Rovazzi, Lillo e Michela De Rossi parlano di Con chi viaggi, la nostra intervista 25 Maggio 2022 - 13:30

La nostra Sonia Serafini ha incontrato Fabio Rovazzi, Lillo e Michela De Rossi e ha parlato con loro di Con chi viaggi. La video intervista.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.