L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ben-Hur: come il regista Timur Bekmambetov ha ricreato la Corsa delle Bighe

Ben-Hur: come il regista Timur Bekmambetov ha ricreato la Corsa delle Bighe

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Ben-Hur: il trailer del remake con Jack Huston e Morgan Freeman

Uno dei momento più famosi di Ben-Hur, il kolossal del 1959 diretto da William Wyler e con protagonista Charlton Heston, è quello riguardante la corsa delle bighe.

C’è voluto un anno per pianificare l’intera sequenza, che è stata girata in 5 settimane e ha richiesto la partecipazione di 7.000 comparse. Costata 1 milione di dollari, quella sequenza è entrata di diritto nella storia del cinema e il suo fascino è rimasto intatto.

Quel momento verrà riproposto anche nella nuova versione cinematografica di Ben-Hur diretta da Timur Bekmambetov (Wanted, La leggenda del cacciatore di vampiri). Una pellicola moderna che ha deciso di mantenere un fascino antico, come il regista ha recentemente sottolineato un po’ di tempo fa.

Cosa vuol dire? Che anche per questa nuova versione della corsa delle bighe si è cercato il più possibile di limitare l’uso della grafica digitale:

Abbiamo girato tutto in Italia. Abbiamo costruito una superficie di oltre 300 metri, con una vera pista, tribune e cancelli. Abbiamo avuto 90 cavalli addestrati alla corsa per diversi mesi. Abbiamo costruito delle bighe uniche il più fedeli possibile all’epoca e proprio per questo molto diverse da quelle viste nei precedenti film. Il loro design in realtà era molto basso, in stile Formula 1. È stato un lavoro molto pericoloso. […] Abbiamo girato a Roma, negli studi di Cinecittà e abbiamo anche trovato una grande città medievale, Matera. Ci sono voluti 45 giorni per girare la corsa delle bighe. 45 giorni immersi nella folla tra cavalli e stuntman esperti. Il regista di seconda unità, Phil Neilson, è stato un vero e proprio eroe. Mi ha aiutato moltissimo. […] Gli attori hanno impiegato mesi per prepararsi. C’era anche gli stuntman ma solo per le scene più pericolose. Principalmente abbiamo avuto gli attori sulle bighe.

ben-hur-charlton-heston

Nel cast del film troviamo la star di Boardwalk Empire Jack Huston, nel ruolo del protagonista Judah Ben-Hur, Toby Kebbell – visto nello sfortunato Fantastic 4 – I Fantastici Quattro – nel ruolo del fratello adottivo Messala, Morgan Freeman, nel ruolo di Ildarin (l’uomo che allenerà Ben-Hur), e Rodrigo Santoro, attore visto in pellicole come 300 e 300: L’Alba di un Impero, che è stato scelto per interpretare il ruolo di Gesù.

BEN-HUR racconta l’epica vicenda di Giuda Ben-Hur (Jack Huston), un giovane dalle nobili origini che è falsamente accusato di tradimento dal proprio fratello adottivo Messala (Toby Kebbell), ufficiale dell’esercito Romano. Privato del titolo, separato dalla famiglia e dalla donna che ama (Nazanin Boniadi), Giuda è costretto in schiavitù. Dopo anni passati per mare, Giuda fa ritorno alla propria terra d’origine per cercare vendetta, ma trovando invece la salvezza. Basato sull’indimenticata opera di Lew Wallace, Ben-Hur vede la partecipazione anche di Morgan Freeman e Rodrigo Santoro.

Il film è scritto da John Ridley, che ha vinto un Oscar per 12 Anni Schiavo e ha anche diretto Jimi: All Is By My Side, il biopic non ufficiale dedicato alla vita del mitico chitarrista e cantautore afro-americano Jimi Hendrix.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B005QI4TOY” partner_id=”screenweek-21″]

Questo nuovo film a quanto pare non sarà un remake in senso stretto del film diretto da William Wyler nel 1959. Piuttosto, lo script sarà basato sul romanzo di Lew Wallace, Ben-Hur (Ben-Hur: A Tale Of The Christ), uno dei libri più venduti al mondo dopo la Bibbia e Via col vento. Lo studio, dietro alla realizzazione del film muto del 1927 e di quello interpretato da Charlton Heston nel 1959, ha preferito usare il libro come base della nuova pellicola, visto che quest’ultimo è di pubblico dominio, dato che non possiede più i diritti del film di William Wyler, venduti negli anni ottanta alla Ted Turner. L’uscita del film è prevista per agosto 2016.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Fonte: /Film


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Amblin di Spielberg ha firmato un accordo con Netflix per produrre film 21 Giugno 2021 - 19:04

A quanto pare, Amblin Partners produrrà più di un film all'anno da destinare alla piattaforma, senza tradire il suo accordo con Universal

James Michael Tyler, volto di Gunther in Friends, parla della sua malattia: “Ho un cancro alla prostata” 21 Giugno 2021 - 18:52

James Michael Tyler, volto di Gunther in Friends, ha rivelato di essere da tempo malato di cancro.

Alfredino: arriva su Sky e NOW la miniserie ispirata ai fatti di Vermicino 21 Giugno 2021 - 18:45

La tragica storia del piccolo Alfredino Rampi, il bambino che nel giugno del 1981 cadde in un pozzo nei pressi di Vermicino, in provincia di Roma, è diventata una una serie tv. Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama, il cast, il trailer.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.