L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Orange Is the New Black – Prime foto e sinossi per la stagione 4

Orange Is the New Black – Prime foto e sinossi per la stagione 4

Di Lorenzo Pedrazzi

Sappiamo che Netflix ha rinnovato Orange Is the New Black per altre tre stagioni, ma nel frattempo la piattaforma on-line ha pubblicato le prime foto ufficiali della terza, insieme alla sinossi. Sia quest’ultima sia le immagini dimostrano che Litchfield è sull’orlo di una guerra:

Da Jenji Kohan, creatrice di Weeds, Orange is the New Black è uno stimolante, divertente ed evocativo show sulla vita di una donna in prigione. Basata sulle memorie di Piper Kerman, la nuova stagione di Orange s’immerge nelle tensioni economiche e razziali che montano tra i corridoi di Litchfield. Sovrappopolata da nuove detenute e sorvegliata da guardie inesperte, la prigione si addentra in una guerra culturale senza precedenti.

In effetti, nel finale della terza stagione, i letti del carcere erano stati raddoppiati perché diventassero a castello, in modo che la prigione potesse accogliere un gran numero di nuove detenute. I conflitti saranno inevitabili, e le foto ci mostrano che le protagoniste non se la passeranno bene: Piper viene torturata, Alex è in pericolo, e anche Sophia attraversa un momento di difficoltà.

Potrete vedere le immagini qui di seguito, ma prima vi ricordo che la quarta stagione di Orange Is the New Black debutterà su Netflix il prossimo 17 giugno:

orange-is-the-new-black-season-4-images-kate-mulgrew-selenis-leyva

Orange Is The New Black S4

Orange Is The New Black S4

Orange Is The New Black S4

Orange Is The New Black S4

Orange Is The New Black S4

Orange Is The New Black S4

Orange Is The New Black S4

Orange Is The New Black S4

Vi ricordo che Orange Is the New Black racconta la storia di Piper Chapman (Taylor Schilling), una donna di New York che viene condannata a quindici mesi di reclusione per aver trasportato – su richiesta della sua ex compagna, Alex (Laura Prepon) – una valigetta piena di denaro proveniente dal traffico di droga. Piper deve quindi trovare il suo posto nelle gerarchie della prigione mentre riesamina la sua relazione con Alex, detenuta nello stesso carcere.

Fonte: Collider

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Justice League: Flash al centro di un nuovo teaser (e poster) della Snyder Cut 7 Marzo 2021 - 18:50

Prosegue il countdown verso la Snyder Cut di Justice League, il cui vero titolo è Zack Snyder’s Justice League. Oggi è il turno di Flash.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.