L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Intramontabile Doraemon, ancora vincente in Giappone

Intramontabile Doraemon, ancora vincente in Giappone

Di Redazione SW

Screenweek dal Giappone

Sembra non dover tramontare mai la stella giapponese di Doraemon, il gatto spaziale uscito dalla penna e dalla fantasia di Fujimoto Hiroshi e Abiko Motoo nel lontano 1969. Arrivato al lungometraggio numero 36 il simpatico felino blu infatti, con le sue avventure e quelle dei suoi compagni, ancora una volta ha trionfato al box office del Sol Levante. Uscita lo scorso weekend la pellicola, che si intitola Doraemon: Nobita and the Birth of Japan 2016, ha debuttato direttamente al primo posto con un incasso complessivo di 5.6 milioni di dollari, una somma che ha staccato di molto il secondo classificato, il film di casa Kurosaki kun no Iinari ni Nante Naranai, che ha portato a casa poco più di un milione di dollari. Si classifica terzo e tutto sommato tiene bene, Sopravvissuto – The Martian con un totale di incassi dopo 4 settimane di circa 26 milioni di dollari. L’altro debutto nei primi dieci è The Big Short che si posiziona al quarto posto grazie anche alla spinta proveniente dalla statuetta come miglior sceneggiatura conquistata nella scorsa notte degli Oscar a Los Angeles.
Un fenomeno quello dei franchise animati che continua a dominare il botteghino del Sol Levante, nel bene e nel male, e che fa un po’ storia a se, oltre a Doraemon, ogni anno, quasi una sorta di rituale laico bambini e non, aspettano con ansia i lungometraggi di Conan, Yo-Kai Watch, POkemon e chi più ne ha più ne metta.

In questo Doraemon: Nobita and the Birth of Japan 2016, i protagonisti ritornano indietro nel tempo, per la precisione 70.000 anni fa, dove si imbattono in un ragazzo dell’età della pietra, una narrazione che è un remake della stessa storia già portata sul grande schermo nel 1989 con un film dallo stesso titolo (meno 2016 naturalmente), pellicola che ancora oggi detiene il record all’interno del franchise per biglietti venduti.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Parallel: Netflix prepara un nuovo film sci-fi dallo sceneggiatore di Source Code 2 Marzo 2021 - 19:00

La trama sarà incentrata su un colpo da portare a termine tra universi paralleli

Box Office giapponese: Aggiornamento sulle restrizioni, record per Gintama: The Final 2 Marzo 2021 - 18:43

Quattro prefetture, tra cui Tokyo, chiedono l'estensione dello Stato di Emergenza. Evangelion: 3.0+1.0 Thrice Upon a Time uscirà l'8 marzo, il record di Gintama: The Final e l'analisi del box office giapponese

Renny Harlin dirigerà l’horror The Refuge 2 Marzo 2021 - 18:15

Il regista di Nightmare 4 e 58 minuti per morire racconterà la storia di un veterano dell'Afghanistan posseduto da uno spirito maligno

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.