L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Decisi gli attori principali per Manhunt di John Woo

Decisi gli attori principali per Manhunt di John Woo

Di Redazione SW

Screenweek dal Giappone

L’amore e l’attrazione di John Woo per il Giappone ed il suo cinema non comincia certamente negli anni recenti ma va indietro nel tempo e a sua volta il regista di Hong Kong è un autore che continua ad essere ammirato ed amato ancora oggi nell’arcipelago. Come era già stato annunciato lo scorso anno Woo sta lavorando a Manhunt, la versione cinematografica di Hot Pursuit, un libro scritto dal giapponese Nishimura Juko e già portato sul grande schermo in una pellicola del 1976 diretta da Sato Jun’ya. Il film giapponese ha una storia particolarmente significativa per gli spettatori cinesi, si tratta infatti della prima pellicola non cinese ad essere stata proiettata nel paese asiatico dopo la Rivoluzione Culturale. Un film che fu un grandissimo successo anche grazie all’interpretazione di Takakura Ken nel ruolo principale e che di conseguenza divenne un volto molto popolare e riconoscibile in Cina.
Lo stesso John Woo ha confessato di essere un fan del film e che quando si è manifestata la possibilità di una sorta di remake, si è subito dimostrato entusiasta.

Manhunt_japanese

La notizia del giorno è che sono stati scelti due degli interpreti principali di Manhunt, uno dei protagonisti sarà il giapponese Fukuyama Masaharu, attore e musicista super popolare in patria che il pubblico internazionale forse conoscerà per la sua bella interpretazione del padre in Like Father, Like Son di Kore’eda Hirokazu. Mentre un altro ruolo spetterà al cinese Zhang Hanyu che, fra le altre cose, apparirà quest’anno assieme a Matt Damon nell’attesissimo The Great Wall, film diretto da Zhang Yimou e che uscirà il prossimo dicembre in Cina e successivamente in febbraio negli Stati Uniti.
Le riprese di Manhunt dovrebbero cominciare in maggio in Giappone, la location originale del libro e del primo adattamento cinematografico quindi è stata mantenuta per una storia poliziesca che racconta la fuga di un pubblico ministero accusato di rapina e stupro, si tratta del primo film girato nel Sol Levante per John Woo.

Zhang Hanyu

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

(fonte: Screendaily)

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian 2: la recensione del sesto episodio, The Tragedy 4 Dicembre 2020 - 16:05

Un episodio, diretto da Robert Rodriguez, che dà una bella scossa allo status quo della serie

Star Wars The Mandalorian: La Storia di Boba Fett 4 Dicembre 2020 - 16:03

Boba Fett è tornato: ecco tutta la storia del più celebre cacciatore di taglie dell'universo di Star Wars

Death to 2020: il teaser del mockumentary Netflix di Charlie Brooker 4 Dicembre 2020 - 15:22

Charlie Brooker realizzerà per Netflix un mockumentary incentrato sul 2020. Ora sappiamo anche il titolo del mockumentary in questione: Death to 2020.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.