Condividi su

19 marzo 2016 • 18:45 • Scritto da Andrea Suatoni

Da Burton a Nolan (e non solo): tutte le incarnazioni cinematografiche di Batman

Insieme all'ultimo Batman vs Superman: Dawn of Justice, sono ben 11 le produzioni cinematografiche che dal 1943 ad oggi hanno narrato le avventure dell'Uomo Pipistrello. Eccole tutte presentate nel nostro speciale
batmanCOP_opt
0

Spesso, quando si parla dei primi film girati attorno alle gesta del Cavaliere oscuro, si fa erroneamente riferimento ai lungometraggi di Tim Burton del 1989 e del 1992. In realtà il Batman di Burton è solo il quarto adattamento del fortunato fumetto edito dalla DC Comics fin dal 1939 (quando ancora usava il nome National Publications).

1 – BATMAN

Batman1943_opt

Era il 1943 quando la Columbia Pictures decideva di produrre un serial cinematografico in 15 episodi (nelle sale a cadenza settimanale) girati dal regista Lambert Hillyer che narrava le avventure di un Batman (Lewis Wilson) un po’ particolare: si trattava infatti di un agente segreto governativo, a causa della censura cinematografica che mai avrebbe permesso ad un giustiziere di farsi (appunto) giustizia autonomamente. Il nemico da combattere, insieme all’immancabile Robin e al maggiordomo Alfred, era un inedito Dr. Daka, spia giapponese figlia del periodo a cavallo della seconda guerra mondiale. La curiosità più particolare della serie è l’aver introdotto alcuni elementi totalmente inediti come la Batcaverna (che non esisteva nei fumetti se non in forma estremamente embrionale) e l’aspetto di Alfred (che era raffigurato nei comics come grassoccio e senza baffi) che il fumetto ha fatto suoi facendoli diventare iconici.

2 – BATMAN AND ROBIN

Batman1949_opt

La serie continuò con altri 15 episodi nel 1949 per la regia di Spencer Gordon Bennet. Questa volta Batman (Robert Lovery) e Robin combattevano contro Wizard, una sorta di genio tecnologico dalla misteriosa identità segreta. Tutto sommato un insuccesso, dovuto in larga parte ai notevoli errori tecnici ed alle crescenti incongruenze fra i vari episodi.

3 – BATMAN

Batman 1966_opt

Il film del 1966 vede l’esordio a colori dell’Uomo Pipistrello sul grande schermo: si tratta di uno spin-off della nota serie (trash) degli anni ’60 con Adam West nel ruolo di Batman e Burt Ward in quello di Robin, che sotto la regia di Leslie H. Martinson danno vita ad un flop che se non altro ha il pregio di mostrare per la prima volta al cinema alcuni dei classici villain del fumetto come Catwoman, il Pinguino o l’Enigmista.

4 – BATMAN

Batman1989_opt

E’ ovviamente il Batman di Tim Burton quello che ha dato inizio ad un hype sul personaggio che fino ai giorni nostri non si è più affievolito. Era il 1989 quando la Warner Bros portava nelle sale la prima vera grande produzione sul personaggio: un cast di prim’ordine che vedeva Michael Keaton nel ruolo di Batman, un indimenticato Jack Nicholson nel ruolo del Joker e Kim Basinger nel ruolo di Vicki Vale. Un successo premiato con l’Oscar alla miglior scenografia, che introduce (finalmente!) la Batmobile nella cinematografia e narra le origini di Bruce Wayne.

5 – BATMAN – IL RITORNO

Batman1992_opt

A Burton fu quindi affidato un sequel: nel 1992 venivano inseriti in quella che iniziava a diventare una vera e propria cosmologia i personaggi di Catwoman, una straordinaria ed inedita Michelle Pfeiffer e il Pinguino, nei perfetti panni di Danny DeVito (a fronte della sua candidatura ai Razzie Awards per la pessima recitazione). Di nuovo, un completo successo, che non riuscì però a raggiungere gli incassi del film precedente e non mancò di suscitare critiche nei puristi del fumetto: a Burton si criticava di aver reso il Cavaliere oscuro ancora più dark di quanto dovesse essere.

6 – BATMAN FOREVER

batman1995_opt

Pur non essendo presente alcun riferimento fra il film del 1995 di Joel Schumacher e quelli di Burton, con un Batman interpretato da Val Kilmer e l’atteso esordio di Robin (Chris O’Donnell) Batman Forever ne è a pieno titolo considerato il seguito. La svolta troppo commerciale e forse troppo ricca di azione non viene valutata positivamente da critica e pubblico, che assegnano pareri favorevoli solamente all’Enigmista di Jim Carrey. Nel cast anche Tommy Lee Jones nel ruolo di Due Facce, Nicole Kidman nel ruolo della (inedita) psichiatra Chase Meridian e Drew Barrimore nella “valletta buona” di Due Facce.

7 – BATMAN & ROBIN

batman1997_opt

Ancora Joel Schumacher alla regia del quarto ed ultimo capitolo della saga, con George Clooney che sostituisce Val Kilmer e O’Donnel che invece rimane nella parte di Robin. I cattivi da sconfiggere stavolta sono mister Freeze (Arnold Schwarzenegger) e Poison Ivy (Uma Thurman). Il film ricevette severe critiche negative decretando la chiusura della serie, nonostante un quinto Batman Triumphant fosse già in cantiere (Clooney e O’Donnel avevano già firmato, mentre Madonna avrebbe interpretato Harley Quinn). Lo stesso Schumacher giustificò la cattiva riuscita della pellicola lamentando la pressione ricevuta dalla Warner Bros che voleva fortemente un film per famiglie, da usare come veicolo per un estrema pubblicizzazione di giocattoli e merchandising tematico.

8 –  BATMAN BEGINS

Batman2005_opt

Il 2005 è l’anno del reboot con la partenza della trilogia di Christopher Nolan. Particolare attenzione è riservata alle origini del personaggio, che ora ha il volto di Christian Bale. Batman si scontra con il criminale Ra’s al Ghul (Liam Neeson) e anche lo Spaventapasseri (Cillian Murphy) fa la sua prima apparizione cinematografica. Nel cast figurano anche Gary Oldman, Katie Holmes, Michael Caine e Morgan Freeman. L’accoglienza fu molto positiva, per una pellicola che dopo le atmosfere forse troppo dark di Burton e quelle troppo leggere di Schumacher segna un netto ritorno alle origini in una chiave totalmente moderna (un esempio fra tutti è quello della nuova, tecnologica, spettacolare Batmobile).

9 – IL CAVALIERE OSCURO

HEATH LEDGER stars as The Joker in Warner Bros. Pictures’ and Legendary Pictures’ action drama “The Dark Knight,” distributed by Warner Bros. Pictures and also starring Christian Bale, Michael Caine, Gary Oldman, Aaron Eckhart, Maggie Gyllenhaal and Morgan Freeman. PHOTOGRAPHS TO BE USED SOLELY FOR ADVERTISING, PROMOTION, PUBLICITY OR REVIEWS OF THIS SPECIFIC MOTION PICTURE AND TO REMAIN THE PROPERTY OF THE STUDIO. NOT FOR SALE OR REDISTRIBUTION.

E’ del 2008 il primo sequel di Nolan, tristemente noto per essere uscito dopo la morte di uno straordinario Heath Ledger (cui è stato attribuito postumo l’Oscar come migliore attore non protagonista) nelle vesti del Joker. Il film riceve critiche estremamente positive, nonostante l’imponenza della figura dell’antagonista sul resto del cast (o forse proprio per questo). I personaggi risultano quasi shakespeariani secondo alcuni critici, che vedono nel film una sorta di morale poetica tendente all’esaltazione del male ed alla sua inesorabile caduta.

10 – IL CAVALIERE OSCURO – IL RITORNO

Batman2012_opt

Con il terzo film della trilogia Nolan porta sullo schermo Catwoman (con il volto di Anne Hathaway) e Bane (Tom Hardy); nonostante l’ennesimo successo al botteghino, la pellicola si dimostra la più debole della saga, con un villain ambiguo che a tratti non convince pienamente e a tratti risulta fin troppo prevedibile: la scena di sesso in cui viene evidenziata la voglia di Miranda Tate alias Talia al Ghul (alias Marion Cotillard) è talmente lineare nello svelare completamente i colpi di scena successivi da riuscire quasi a rovinare la visione. La critica si sbilancia comunque a favore del capitolo conclusivo della trilogia, che va a lasciare un vuoto nel cuore dei fan difficile da colmare.

11 – BATMAN VS SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

Batman2016_opt

Mancano pochi giorni all’esordio sul grande schermo dell’ultimo Batman (in ordine temporale): quello di Ben Affleck, che nella pellicola di Zack Snyder viene inserito nel DC Extended Universe, l’universo unitario dei lungometraggi basati su personaggi della DC comics comprendente attualmente solamente il film L’uomo d’Acciaio (ancora Snyder alla regia), basato sulle origini del Superman impersonato da Henry Cavill; Suicide Squad di David Ayer entrerà nel DCEU di diritto dopo l’uscita nelle sale ad agosto e Ben Affleck tornerà ad impersonare Batman in Justice League Part One nel 2017, Justice League Part Two nel 2019 e in almeno un film in solitaria.
La trama mette i due eroi l’uno contro l’altro, finchè non saranno costretti ad unire le forze (anche insieme ad una splendida Gal Gadot in veste di Wonder Woman) contro una minaccia che solo insieme potranno combattere. E’ l’alba della Justice League.

CLICCA, CONDIVIDI E VOTA I FILM DI BATMAN PRESENTI SULLA NOSTRA LISTA (CREA ANCHE LA TUA!)

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *