L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Bright sarà il film più costoso nella storia di Netflix

Bright sarà il film più costoso nella storia di Netflix

Di Lorenzo Pedrazzi

Sappiamo da qualche settimana che il regista David Ayer e Will Smith, dopo Suicide Squad, torneranno a lavorare insieme per un nuovo progetto, il fanta-thriller Bright: la sceneggiatura del film è stata scritta da Max Landis (Chronicle, American Ultra, Victor Frankenstein, Power Rangers), mentre il co-protagonista sarà Joel Edgerton (Il grande Gatsby, Black Mass). Si tratterà di un poliziesco con sfumature fantastiche, poiché ambientato in un mondo dove orchi e fate vivono tra gli umani. Il protagonista sarà un orco poliziotto, qualcuno ha già descritto la storia come una via di mezzo tra End of Watch (sempre di Ayer) e Alien Nation.

Netflix aveva manifestato il suo interesse per il film, e ora l’accordo è stato siglato: Deadline segnala che la celebre piattaforma on-line è riuscita ad acquistare il progetto con un investimento superiore a 90 milioni di dollari. Bright diventerà quindi il lungometraggio più costoso nella storia di Netflix, anche se in realtà il budget di produzione ammonterà “solo” a 45 milioni; il denaro restante andrà agli autori e agli attori coinvolti, tra cui ben 3 milioni per il solo Max Landis (una delle cifre più alte che siano state pagate negli ultimi anni per uno spec script, ovvero un copione scritto su libera iniziativa dello sceneggiatore, non su commissione).

Per il servizio streaming è un grande colpo, poiché si tratta di un film assimilabile ai blockbuster contemporanei, con attori famosi e molti effetti digitali, destinato ad attirare molti spettatori (che dovranno iscriversi a Netflix per vederlo, anche se non è da escludere un’uscita limitata nelle sale). Le riprese cominceranno il prossimo autunno a Los Angeles, location fondamentale per i polizieschi di David Ayer… anche quando hanno una vocazione per il fantastico, come in questo caso. Bright sarà R-rated.

david-ayer-copertina

Pare che David Ayer e Will Smith siano attesi anche dalla Warner Bros. per il sequel di Suicide Squad, la cui produzione sarebbe stata già pianificata per il 2017. L’agenda di Bright dovrà quindi incastrarsi con questo futuro impegno.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI BRIGHT!

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il film di Ron Howard sul salvataggio dei calciatori thailandesi si girerà in Australia 27 Novembre 2020 - 21:30

Thirteen Lives verrà girato nel Queensland, che farà da controfigura alla Thailandia

The Mandalorian: Jeans Guy è stato cancellato dall’episodio 4 27 Novembre 2020 - 20:45

Il blooper è stato sistemato, ma il mondo è un posto migliore o peggiore senza Jeans Guy?

I Croods 2 incassa $4.6 milioni in 2 giorni, apre in Cina con $3milioni 27 Novembre 2020 - 20:26

I Croods 2 – Una Nuova Era registra la terza miglior apertura in Cina, per un film Hollywoodiano nel 2020. Negli USA il film incassa $4.6M nei primi due giorni

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?